domenica 26 Maggio 2024
21.3 C
Rome
domenica 26 Maggio 2024

Ginnastica e abusi: nuove denunce ad Imola

In Evidenza

Da diversi mesi il mondo della ginnastica è scosso dalle miriadi di testimonianze di abusi subiti da atlete di tutte le età, segno che qualcosa nei metodi di allenamento e nella gestione delle ginnaste deve assolutamente cambiare.

Nuove denunce sono state ora depositate presso la procura di Bologna, che ha aperto un fascicolo per violenza su minori, portate alla luce da Change the Game, l’associazione che da diversi mesi si occupa di portare alla luce, attraverso le testimonianze dirette delle vittime, i maltrattamenti che gli atleti subiscono nel mondo dello sport.

In principio quattro, le denunce mettono sotto accusa una società sportiva di Imola; altre testimonianze si stanno via via aggiungendo.

Le atlete che hanno trovato il coraggio di denunciare hanno tutte età differenti: dalla più piccola, nata nel 2001 (che all’epoca degli abusi aveva solo 7 anni), alla più grande del 1994.

Anche la procura federale ha iniziato la sua inchiesta ascoltando 4 ragazze e 7 testimoni (ex compagne che hanno assistito agli abusi verbali e fisici).

“Non abbiamo avuto subito il coraggio di denunciare – afferma una delle atlete, le sue parole riportate sul quotidiano la Repubblicapoi quando Repubblica ha iniziato a scoperchiare il vaso ci siamo dette: “Se non lo facciamo ora non lo faremo mai più”. Così abbiamo chiamato tante nostre compagne che sono venute a testimoniare. Non abbiamo parlato con la Federazione, ma tutti sanno cosa accadeva a Imola”.

I pm hanno aperto un’inchiesta, notificando l’avviso di garanzia all’istruttrice segnalata nei casi di specie.

La procura dovrà ora valutare, se chiedere il rinvio a giudizio. Intanto la società ha pubblicato un comunicato stampa, schierandosi apertamente dalla parte dell’allenatrice, difesa dai legali Carlo Machirelli e Silvia Villa, che in merito alla vicenda hanno dichiarato “Siamo assolutamente convinti che questa vicenda termini con un’archiviazione non abbiamo dubbi sulla correttezza dell’operato dell’istruttrice”.

Queste invece le parole della società:

“La società Ginnastica Biancoverde ha appreso da testate giornalistiche locali e nazionali di alcune denunce sporte nei confronti di una delle sue istruttrici per presunti comportamenti maltrattanti avvenuti anni or sono nell’ambito dell’attività sportiva. Tale notizia ha destato profondo stupore e amarezza siccome non esiste alcun dubbio che le attività di allenamento e preparazione organizzate e gestite dalla Società ad ogni livello, da quello amatoriale e ludico sportivo a quello agonistico, si siano sempre svolte e si svolgano nell’assoluto rispetto di ogni singola allieva e allievo, nel primario obiettivo di promuovere ed esaltare i valori fondamentali dello sport e la qualità dell’insegnamento, come testimoniato dalla storia della Società. In particolare, l’allenatrice coinvolta è una professionista di spiccata esperienza, con una formazione di altissimo livello, che ha dedicato la propria vita all’insegnamento della ginnastica nel profondo rispetto di ciascuno dei suoi allievi, una persona ben diversa da quella descritta dagli articoli di giornale e certamente estranea ai comportamenti di cui si è letto, peraltro profondamente lesivi anche della reputazione della Biancoverde SSD. La società è inoltre ben consapevole del fatto che l’avviso di garanzia ricevuto dall’istruttrice rappresenti un atto dovuto e, nel manifestarle tutto il suo massimo supporto e fiducia, auspica che questa vicenda possa concludersi quanto prima nel migliore dei modi, significando che, a tutela della propria onorabilità ed immagine, è pronta ad intraprendere ogni azione legale contro chiunque arrechi danno alla società stessa”

spot_img

Segui GINNASTICANDO.it sui social

Anna Maria Palaia
Anna Maria Palaia
Figlia della soleggiata Calabria, avvocato, leggo, scrivo, suono e viaggio. Mai messo piede in una palestra ma da sempre amante di questo Sport. Dal 2018 al servizio di GINNASTICANDO.it grazie al quale ho vissuto alcune delle esperienze ginniche più significative: il pass stampa ai Campionati Assoluti di Napoli 2021,al Trofeo Città di Jesolo 2022 e agli Europei di Rimini 2024; la copertura mediatica delle Olimpiadi di Tokyo 2020 e l'accredito in sala stampa virtuale ai Mondiali di Kitakyushu 2021.

Podcast - Gymnastics Heroes


GINNASTICANDO.it è sempre gratuito, senza alcun contenuto a pagamento. Un tuo aiuto varrebbe doppio: per l'offerta in sé, ma anche come segno di apprezzamento per il nostro lavoro.


© RIPRODUZIONE RISERVATA

Altri Articoli

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Ultime Notizie