sabato 20 Luglio 2024
24.2 C
Rome
sabato 20 Luglio 2024

Aerobica – 8th FIG World Cup: cinque medaglie nel tesoriere Senior

In Evidenza

Sono le finali della World Cup, in tutte le specialità, a chiudere questi cinque giorni di fuoco per la ginnastica aerobica Mondiale.

A rappresentare per la nostra penisola sono stati gli atleti e le atlete della nazionale Senior.

Vediamo cos’è successo nelle ultime ore!

19.385 è il punteggio della prima routine scesa in pedana per l’Italia: il trio di Alighieri – Ciurlanti – Pettinari. La routine portata davanti ai giudici le fa ottenere la medaglia di bronzo. Le tre ginnaste incrementano, rispetto alle qualifiche, tutti i valori di artistico 8.650, 7.500 di esecuzione e 3.235 di difficoltà.

Già note le notevoli capacità del trio di Cutini – Nacci – Sebastio che con punti 20.222 (9.100 di qualità artistica, 7.900 di esecuzione e 3.222 di difficoltà) sono riusciti a confermare la loro posizione della qualifica conquistando il secondo gradino del podio.

Proseguono le finali con i due individualisti maschili: Francesco Sebastio e Davide Nacci.

Rispettivamente ottengono 20.650 e 20.550 punti. Da notare l’eccellente risultato per quanto riguarda la qualità artistica per Francesco e Davide che ottengono rispettivamente 9.000 e 8.850.

Francesco grazie al suo punteggio riesce a scavalcare l’atleta portoghese Cansado Rui e ottenere la medaglia d’argento. Davide Nacci si posiziona al quarto posto.

A seguire si sono svolte le finali per le individualiste Sara Cutini e Anna Bullo.

3.400 di difficoltà, 8.500 di artistico e 7.650 di esecuzione per l’atleta dell’Artistica Porto Sant Elpidio. Sara con il suo individuale raggiunge il sesto posto.

Sulle note di “Voilà” scende in pedana Anna Bullo. L’atleta ottiene 19.750 punti che le fanno guadagnare un buonissimo quarto posto. Ottimi i valori di esecuzione, 8.000, e artistico, 8.500, mentre di difficoltà 3.250.

Gli atleti lombardi Elisa Marras e Andrea Colnago ottengono un punteggio di 19.600. La coppia migliora il punteggio e la posizione rispetto alle qualifiche. Secondo gradino del podio guadagnato grazie ai 7.900 di esecuzione, 8.800 di artistico e 2.900 di difficoltà. Secondi a solo 0.100 dalla coppia Ucraina.

Medaglia di bronzo targata Falera – Rexhepi. I due ottengono un punteggio di 19.475. Ottimi risultati nella qualità artistica (8.700) , nell’esecuzione (7.825) e nelle difficoltà (2.950).

Quarto posto invece per il gruppo di Sara, Matteo, Francesco, Anna e Davide. A causa di una caduta da una difficoltà il gruppo si ritrova al di sotto del podio. Nonostante ciò hanno ottenuto un 18.433 con A: 8.400, E: 7.200 e D: 2.833.

Termina l’avventura in Portogallo delle due delegazioni italiane che tornano a casa con un bottino totale di 11 medaglie (1 oro, 5 argenti, 5 bronzi).

Segui GINNASTICANDO.it sui social

Martina Ciravolo
Martina Ciravolo
Pratico Ginnastica Aerobica da svariati anni e in futuro mi piacerebbe allenare. Con un piccolo team gestisco su Instagram la pagina di Italian.Aerobic.Team. L'Obiettivo della nostra pagina, attraverso foto e video, è mirato a diffondere la conoscenza in Italia e nel mondo su questa giovane branca della ginnastica, ancora poco conosciuta.

Podcast - Gymnastics Heroes


GINNASTICANDO.it è sempre gratuito, senza alcun contenuto a pagamento. Un tuo aiuto varrebbe doppio: per l'offerta in sé, ma anche come segno di apprezzamento per il nostro lavoro.


© RIPRODUZIONE RISERVATA

Altri Articoli

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Ultime Notizie