lunedì 6 Febbraio 2023
5.5 C
Rome
lunedì 6 Febbraio 2023

La squadra di ginnastica ritmica Italia: L’era delle farfalle è finita

In Evidenza

L’attuale e la futura squadra Nazionale di ginnastica ritmica non si riconoscerà MAI PIÙ con il soprannome di FARFALLE. Questo è l’annuncio dato sui social in diversi post congiunti da Alessia Maurelli, Martina Centonfanti, Agnese Duranti, Martina Santandrea, Dana Mogurean, Laura Paris, Alessia Russo, Serena Ottaviani e Giulia Segatori. Un unico simbolo come foto: una farfalla rotta.

Un momento difficile e turbolento quello che sta affrontando il mondo della ginnastica. Dopo le prime denunce di Anna Basta e Nina Corrdini a fine ottobre 2022, molte altre ragazze che hanno vissuto la loro stessa situazioni hanno trovato il coraggio di denunciare e di raccontare le loro terribili esperienze all’interno della ginnastica ritmica. Un piccolo punto, che è partito dalla ginnastica ritmica e che pian piano si è allargato a tutte le discipline della ginnastica.

Ieri sera le ragazze della nazionale di ginnastica ritmica italiana hanno espresso la loro opinione e hanno voluto allontanare il nome della squadra nazionale di ginnastica ritmica al soprannome di Farfalle. L’appellativo, come detto dalle due atlete, nato giornalisticamente nell’agosto 2004 MUORE ufficialmente giornalisticamente a novembre 2022, mettendo fine a una storia durata 18 anni.

La rottura è dolorosa e irreversibile, dato soprattutto il peso insostenibile di un collegamento diretto e ormai mediatamente inevitabile a violenze e abusi, che non rispecchia il nostro stesso ideale di libertà”.

Un annuncio fatto in poche righe, ma che arriva dritto al cuore. Una dichiarazione che fa trasparire un momento difficile da affrontare e una frattura difficile da riparare.

Il post, che segna quasi la rottura di un silenzio, arriva poco prima del Consiglio della Federginnastica per la d.t. e allenatrice Emanuela Maccarani. La storica allenatrice della nazionale italiana insieme alla sua assistente Olga Tishina sono state deferite. Il loro futuro è in mano al Tribunale federale. La d.t. Maccarani, però, si ritiene pronta a lasciare il suo ruolo nel caso le fosse concesso di continuare solo come allenatrice e non come direttrice tecnica.

Segui GINNASTICANDO.it sui social

Francesca Rossi
Studentessa magistrale in Culture della Comunicazione. La ginnastica artistica è la mia più grande passione e non riesco a stare lontana dalla palestra. Amo parlare di sport, viaggiare, ascoltare musica e continuare a scoprire cose nuove. Sono tecnico societario GAF.
Ginnastica Store Paracalli Polsini

GINNASTICANDO.it è sempre gratuito, senza alcun contenuto a pagamento. Un tuo aiuto varrebbe doppio: per l'offerta in sé, ma anche come segno di apprezzamento per il nostro lavoro.


© RIPRODUZIONE RISERVATA

Altri Articoli

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Ultime Notizie