sabato 3 Dicembre 2022
11.4 C
Rome
sabato 3 Dicembre 2022

Un ottimo inizio per la trasferta in Repubblica Ceca

In Evidenza

Alla 49esima edizione della Friendship Cup, presso la Mestska Hala di Jablonec nad Nisou (Repubblica Ceca), la Nazionale Italiana di Trampolino Elastico si è presentata con 8 tra i suoi migliori ginnasti.

Ad aprire le competizioni, nel primo gruppo individuale categoria 13-14 anni femminile, la ginnasta Letizia Radaelli (S.G. Milano 2000). Le routine presentate dalla ginnasta, caratterizzate da altezza (quindi un ottimo tempo di volo) e pulizia, l’hanno fatta qualificare per la finale al primo posto della classifica di qualificazione con 92.490 punti.

A seguire, nella seconda rotazione, sono scesi in campo Marco Tonelli (Alma Juventus Fano) e Silvia Coluzzi (il Busen Nettuno), rispettivamente categoria 15-16 anni maschile e femminile. Il ginnasta fanese esegue due esercizi per strutturati, semplificando leggermente il secondo in accordo col suo tecnico: conquista così il quarto posto della classifica di qualificazione col punteggio di 94.250.

La Coluzzi, dopo una prima routine davvero ben presentata e che le è valsa il miglior punteggio della sua categoria (43.560), sentendosi poco stabile si ferma al termine del secondo salto del secondo esercizio, dopo aver eseguito un triplo avanti con mezzo giro e un “Half-in half-out”.

Nella terza rotazione è la volta del ginnasta Andrea Radaelli (SG Milano 2000), categoria 15-16 anni maschile, la stessa di Tonelli. L’atleta milanese esegue un primo esercizio alto e preciso, che gli fa guadagnare 43.295 punti. Purtroppo, al secondo salto del la seconda routine, un half-in half-out raccolto, si sbilancia e finisce sulla protezione di sicurezza (in gergo alettone o ala).

Dopo una lunga pausa pranzo è la volta di Isabella Murgo (S.G. Milano 2000), categoria senior femminile, che visto il poco tempo a disposizione per il riscaldamento ha iniziato con un esercizio leggermente più semplice ma molto ben eseguita; presenta, invece, una seconda routine caratterizzata da una buona difficoltà e centra così la qualificazione in semifinale col punteggio di 49.800.

A seguire, nel secondo gruppo categoria senior maschile, salgono sul telo i ginnasti Samuele Patisso Colonna (S.G. Milano 2000) e Marco Lavino (S.G. Brindisi), categoria senior maschile.

Samuele nel primo esercizio, arrivato al sesto salto, un half-in rudy-out si accorge di aver toccato la protezione e si ferma. Nonostante ciò, grazie al fatto che il nuovo regolamento senior prevede che venga preso in considerazione solo il migliore dei due esercizi, conquista il pass per la semifinale con un buon esercizio dal punteggio di 56.220.

Marco presenta due esercizi in cui, al termine del primo esercizio, perde l’equilibrio e cade sulla protezione, perdendo quindi ben 2 punti; invece nel secondo, reso leggermente più semplice dalla modifica di un salto, prende il punteggio di 54.850 ed entra anche lui in semifinale.

L’ultima ginnasta della Nazionale Italiana a scendere in campo, sempre nel secondo gruppo, categoria senior femminile, è Sofia Pellissier (S. Marcantonio Bentegodi). La ginnasta di Verona esegue due buoni esercizi, portati entrambi a termine con precisione: conquista l’accesso alla semifinale di domani con 51.100 punti, superando la compagna di squadra e salendo al quarto posto della classifica.

Il commento dei tecnici su questa prima giornata di gara: “Questa competizione è un importante test di preparazione per il prossimo Mondiale che si terrà a Sophia a fine Novembre. I ragazzi hanno proposto degli esercizi che stanno provando da un po’ di tempo e che saranno perfezionati per allora. Possiamo fare meglio ma siamo soddisfatti dei ragazzi.”

Complimenti a tutta la delegazione e un grosso in bocca al lupo per le semifinali e per le gare Syncro di domani.

Segui GINNASTICANDO.it sui social

Andrea Dei Giudici
Giudice Nazionale, Tecnico Federale e Referente Regionale di Giuria di Trampolino Elastico per la regione Lazio. Si occupa dal 2021 della redazione per la sezione di Trampolino Elastico.
Ginnastica Store Paracalli Polsini

GINNASTICANDO.it è sempre gratuito, senza alcun contenuto a pagamento. Un tuo aiuto varrebbe doppio: per l'offerta in sé, ma anche come segno di apprezzamento per il nostro lavoro.


© RIPRODUZIONE RISERVATA

Altri Articoli

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Ultime Notizie