lunedì 5 Dicembre 2022
8.7 C
Rome
lunedì 5 Dicembre 2022

Andrea Schmid-Shapiro, una leggenda della ritmica che ci lascia

In Evidenza

Andrea Schmid-Shapiro 4 volte campionessa Olimpica e colei che ha risollevato la ginnastica ritmica negli States, si è spenta a 88 anni nella sua casa in California lo scorso 21 settembre.

Nata a Budapest, in Ungheria, ha partecipato alle Olimpiadi di Helsinki (1952) e di Melbourne (1956) portando in alto i colori della sua Nazione con un oro, due argenti e un bronzo.

In quegli stessi anni l’Ungheria stava attraversando uno dei momenti più difficili della sua storia, a causa dell’occupazione Sovietica. Proprio nel 1956, al termine delle Olimpiadi in Australia, lei, come molti altri ungheresi, decise di non tornare in patria. Fu così che, dopo un periodo nella terra dei canguri, fu invitata da parte dello Sports Illustrated magazine a partecipare, insieme ad altri atleti, al Freedom Tour negli Stati Uniti. Da qui ebbe inizio una nuova vita per l’atleta ungherese che si stabilì a San Francisco iniziando a studiare Scienze Motorie, ma soprattutto iniziando la sua carriera da allenatrice. Un punto di svolta nella ginnastica ritmica americana che iniziò a crescere in modo significativo a livello internazionale. Ha scritto il libro Modern Rhythmic Gymnastics, è stata giudice internazionale anche a livello olimpico, entrando a far parte del Comitato Tecnico Internazionale e Comitato Esecutivo Americano.

Nel 1997 ricevette la Croce al Merito da parte dell’Ungheria per la sua carriera sportiva e nel 2001 venne inserita nell’USA Gymnastics Hall of Fame.

Segui GINNASTICANDO.it sui social

Giordano Federici
Laurea Magistrale in Lingue e Letterature Europee e Americane presso l'Università di Roma Tor Vergata e Laurea Magistrale in Progettazione e Gestione dei Sistemi Turistici. Ballerino a tempo pieno, agonista e istruttore di danze caraibiche. Insegnante di danza moderna e contemporanea con una grande passione per la ginnastica a tutto tondo.
Ginnastica Store Paracalli Polsini

GINNASTICANDO.it è sempre gratuito, senza alcun contenuto a pagamento. Un tuo aiuto varrebbe doppio: per l'offerta in sé, ma anche come segno di apprezzamento per il nostro lavoro.


© RIPRODUZIONE RISERVATA

Altri Articoli

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Ultime Notizie