martedì 6 Dicembre 2022
10.5 C
Rome
martedì 6 Dicembre 2022

Eloise Jotischky è la prima ginnasta a vincere una causa civile contro la British Gymnastics

In Evidenza

L’ex ginnasta acrobatica Eloise Jotischky è diventata la prima ginnasta a vincere una causa civile contro la British Gymnastics.

Eloise Jotischky ha affermato che, mentre si allenava alla Heathrow Gymnastic Club, ha subito insulti e molestie verbali, oltre che a drastiche diete per tenere regolato il suo peso dal suo allenatore Andrew Graffiths.

L’ex ginnasta si è allenata all’Heathrow Club dall’età di 10 fino ai 14 anni. Un allenamento da 25 ore a settimana che l’ha portata a competere a livello nazionale e internazionale.

Nonostante i risultati e i sogni, Eloise ha lasciato lo sport, soprattutto a causa della sua esperienza. L’ex ginnasta dichiara che dal 2016 al 2018 si è sentita “fisicamente esausta”, perché il suo allenatore, Andrew Griffiths, l’aveva sottoposta a una dieta ferrea: 800 calorie al massimo nei giorni di riposo e 1200 nei giorni di allenamento.

Griffiths le diceva spesso che a causa del suo peso sembrava terribile, in più ogni settimana, di solito il sabato, c’era una sessione di pesatura per tutte le atlete. All’età di 12 anni, Eloise, pesava 46 kg, ma lui voleva che perdesse altri 5kg.

Se il peso non andava bene a Griffths urlava contro alla sue ginnaste ed Eloise, racconta, che ne erano terrorizzata:

“Avere un uomo adulto che ti urla contro, è stato terrificante”

Questo trattamento, però, riguardava solamente le ginnaste. Per quanto riguarda i ginnasti le cose cambiavano: l’allenatore era disposto a comprare tutti i tipi di cibi e farli mangiare davanti alle ragazze.

La British Gymnastics ha ammesso la piena responsabilità. Ha raggiunto un accordo e Jotischky ha ricevuto le scuse dell’amministratore delegato dell’organo di governo.

Tuttavia, nonostante l’ammissione della responsabilità da parte della British Gymnastics, l’allenatore Griffiths è partito con la nazionale britannica per i mondiali di ginnastica acrobatica.

Anche se, in alcune intervista alla BBC, la Heathrow Gymnastics ha dichiarato che Griffiths non lavoro più per loro e nemmeno per la British Gymnastics, che ha affermato:

“Non c’è spazio per gli abusi di nessun tipo nella ginnastica”

Segui GINNASTICANDO.it sui social

Francesca Rossi
Studentessa magistrale in Culture della Comunicazione. La ginnastica artistica è la mia più grande passione e non riesco a stare lontana dalla palestra. Amo parlare di sport, viaggiare, ascoltare musica e continuare a scoprire cose nuove. Sono tecnico societario GAF.
Ginnastica Store Paracalli Polsini

GINNASTICANDO.it è sempre gratuito, senza alcun contenuto a pagamento. Un tuo aiuto varrebbe doppio: per l'offerta in sé, ma anche come segno di apprezzamento per il nostro lavoro.


© RIPRODUZIONE RISERVATA

Altri Articoli

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Ultime Notizie