giovedì 23 Maggio 2024
19.4 C
Rome
giovedì 23 Maggio 2024

Parata del 9 maggio: in Russia lo sport è ancora volto della propaganda

In Evidenza

La giornata di oggi è una delle più importanti per la Russia. Infatti, il 9 maggio, in tutto il paese viene festeggiata il Giorno della Vittoria sui nazisti durante la Seconda Guerra Mondiale. Quest’anno questa data ha un significato ancora più importante, vista la situazione in Ucraina.

Le celebrazioni si sono svolte in tutto il paese, ma la parata più importante è stata a Mosca nella Piazza Rossa. Lì, sotto lo sguardo del presidente Vladimir Putin, i militari, i carri armati e i missili hanno sfilato accompagnati, anche, dai cacciabombardieri che disegnavano nel cielo la lettera Z, simbolo dell’invasione in Ucraina.

Molti atleti olimpici erano presenti alla grande parata di Mosca mostrando il simbolo Z.

Tra questi la campionessa Angelina Melnikova. La ginnasta ha assistito alla parata vicino ai veterani di guerra, documentando attraverso diverse foto e video nelle quali mostrava il simbolo Z dorato su un cartoncino rosso.

Foto da profilo instagram di Angelina Melnikova

A sfilare a capo del Movimento dell’Armata dei Giovani Cadetti è un altro protagonista della ginnastica russa: Nikita Nagorny. Il campione, che faceva già parte della Guardia Nazionale russa, ha sfilato nella parata perdendo i primi giorni di allenamento con la nazionale.

Angelina e Nikita non sono i primi ginnasti della nazionale russa ad essere parte della propaganda russa. Negli scorsi mesi ci sono stati altri casi, come: Ivan Kuliak, che aveva mostrato il simbolo Z durante la tappa di coppa del mondo a Doha, le gemelle Averina insieme alla Urazova e alla Listunova durante le celebrazioni per l’annessione della Crimea e anche la pluricampionessa olimpica Svetlana Khorkina.

spot_img

Segui GINNASTICANDO.it sui social

Francesca Rossi
Francesca Rossi
Neolaureata magistrale in Comunicazione con il sogno del giornalismo sportivo fin da piccola. La ginnastica artistica è una delle mie più grandi passioni e dopo anni in palestra ho deciso di raccontarla. Quando non parlo di sport sono sicuramente con la valigia in mano, a un concerto o in un parco divertimenti.

Podcast - Gymnastics Heroes


GINNASTICANDO.it è sempre gratuito, senza alcun contenuto a pagamento. Un tuo aiuto varrebbe doppio: per l'offerta in sé, ma anche come segno di apprezzamento per il nostro lavoro.


© RIPRODUZIONE RISERVATA

Altri Articoli

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Ultime Notizie