domenica 2 Ottobre 2022
24.1 C
Rome
domenica 2 Ottobre 2022

Le Farfalle volano sul gradino più alto del podio alla World Cup di Baku

In Evidenza

Alla Milli Gimnastica Arenasi di Baku oggi suona solo l’inno italiano. Dopo la storica doppietta delle individualiste Sofia Raffaeli e Milena Baldassarri è medaglia d’oro anche per la squadra.

Podio a squadre

Le Guerriere azzurre hanno difeso la prima posizione conquistata ieri con l’energico esercizio ai cinque cerchi composto sulle note di ”They don’t care about us” di Michael Jackson.
Di tutt’altro genere, invece, l’esercizio a tre nastri e due palle con cui si sono esibite oggi. Un esercizio di carattere epico costruito per raccontare al pubblico una storia, quella della competizione sportiva per eccellenza: le Olimpiadi. Un susseguirsi di difficoltà e rischi che vanno a comporre scene rappresentative di vari sport, a partire dalla lotta, il lancio del giavellotto e del disco fino all’atletica, la scherma, il nuoto sincronizzato, la pallavolo e la ginnastica artistica. Un esercizio davvero particolare ed interessante nato dalla mente creativa della DTN Emanuela Maccarani.

Con un totale di punti 64.600 (33.250 per i cinque cerchi e 31.350 per il misto) Alessia Maurelli, Martina Centofanti, Agnese Duranti, Daniela Mogurean, Martina Santandrea e Laura Paris si sono, dunque, assicurate il primo posto in classifica lasciandosi alle spalle le altre squadre. I restanti gradini del podio sono stati occupati da Azerbaigian (con punti 63.650) e Israele (punti 63.150).

Appuntamento domani con le finali di specialità a partire dalle ore 10 in diretta su La7d.

Segui GINNASTICANDO.it sui social

Lucrezia Fantoni
Studio Giurisprudenza all’Università di Bologna e da anni, nel tempo libero, amo seguire le competizioni di ginnastica ritmica e artistica e informarmi su tutto ciò che accade nell’ambito di questi sport. Le mie altre passioni includono viaggiare, studiare lingue straniere e leggere romanzi.
Ginnastica Store Paracalli Polsini

GINNASTICANDO.it è sempre gratuito, senza alcun contenuto a pagamento. Un tuo aiuto varrebbe doppio: per l'offerta in sé, ma anche come segno di apprezzamento per il nostro lavoro.


© RIPRODUZIONE RISERVATA

Altri Articoli

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Ultime Notizie