lunedì 26 Settembre 2022
21.5 C
Rome
lunedì 26 Settembre 2022

Serie A1 Ritmica – Una seconda tappa con vari errori, dove a dominare è la Ginnastica Fabriano

Seconda San Giorgio 79 Desio, terza Raffaello Motto Viareggio

In Evidenza

A Bari si è conclusa poco fa la seconda tappa di Regular Season del Campionato di Serie A1 di Ginnastica Ritmica. Come le altre due gare di questo fine settimana, pure nella massima serie lo striscione “No alla guerra” è stato portato in pedana, e anche tra il pubblico compaiono appelli alla pace e bandiere di sostegno all’Ucraina.

A salire sul podio le stesse squadre della prima di campionato, ma con posizioni invertite. La Ginnastica Fabriano, oggi in pedana con Sofia Raffaeli, Milena Baldassarri e Talisa Torretti, con il totale di 120.000 vince la tappa odierna.
Secondo gradino del podio per San Giorgio 79 Desio (Giorgia Galli, Martina Brambilla ed Eleonora Tagliabue) con 113.150 e terzo alla Raffaello Motto Viareggio (Sofia Sicignano, Chiara Puosi e Arianna Musetti) con 111.750.

Foto di: Simone Ferraro/FGI

HIGHLITGHTS DI GARA – La gara di oggi è stata segnata da molti errori, da parte di tutte le squadre in gara. Gli exploit sono sicuramente il cerchio da 33.300 di Sofia Raffaeli (Fabriano), come anche quelli da 30.250 di Sofia Sicignano (Motto) e da 32.150 di Sofia Maffeis (Varese). Ottimi gli esercizi alla palla di Alice Capozzucco dell’Armonia D’Abruzzo (30.050) e le clavette da 30.000 di Giorgia Galli (Desio). Sfiorano i trenta punti Milena Baldassarri (Fabriano) alla palla e Enrica Paolini (Armonia D’Abruzzo), Tara Dragas (Udinese), Talisa Torretti (Fabriano) e Viola Sella (Forza e Coraggio) alle clavette. Al nastro il punteggio più alto registrato è di Eleonora Tagliabue (Desio) che ottiene un 28.700. Prestazione sottotono, invece, sia per Alexandra Agiurgiuculese (Udinese) al cerchio che per Alice Taglietti (Auxilium) alla palla. L’atleta dell’Auxilium, però, si riscatta al nasto, dove ottiene 27.700.

La squadra di casa, Iris Giovinazzo, si classifica quinta anche senza Alina Harnasko, la ginnasta bielorussa che milita nel team come prestito. Scende molto in classifica l’Udinese, che dalla quarta posizione in prima prova arriva all’ottava, mentre migliora Forza e Coraggio con un buon sesto posto.

Di seguito la classifica completa:

  1. Ginnastica Fabriano – 120.000
  2. San Giorgio 79 Desio – 113.150
  3. Raffaello Motto Viareggio – 11.750
  4. Armonia D’Abruzzo – 109.750
  5. Iris Giovinazzo – 108.900
  6. Polisportiva Varese – 106.300
  7. Milanese Forza e Coraggio – 104.400
  8. Udinese – 104.400
  9. Auxilium Genova – 102.250
  10. Aurora Fano – 101.050
  11. Moderna Legnano – 100.750
  12. Olimpia Senago – 87.750

Segui GINNASTICANDO.it sui social

Paola Bellini
laureata in Cultura e Tecnica del costume e della moda con laurea magistrale in Discipline Semiotiche con il Prof. Umberto Eco. Seconda laurea magistrale in Management dello sport e delle attività motorie. Master di primo livello in scienze dell'alimentazione e dietetica applicata ai fabbisogni nutrizionali degli sportivi. Tecnico Federale FGI sezione ginnastica ritmica Giudice regionale ginnastica ritmica brevetto di assistente bagnanti brevetto di operatore scolastico Coni FGI brevetto insegnate di idrospinning exdelegato provinciale Coni fgi ex ginnasta agonista sezione ritmica ex agonista nuoto e nuoto sincronizzato gestisco una page di instagram con interviste e dirette con le ginnaste italiane e straniere (paolyrhytm)
Ginnastica Store Paracalli Polsini

GINNASTICANDO.it è sempre gratuito, senza alcun contenuto a pagamento. Un tuo aiuto varrebbe doppio: per l'offerta in sé, ma anche come segno di apprezzamento per il nostro lavoro.


© RIPRODUZIONE RISERVATA

Altri Articoli

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Ultime Notizie