giovedì 8 Dicembre 2022
18.7 C
Rome
giovedì 8 Dicembre 2022

Gymnastics Heroes: La storia di Vanessa Ferrari, parte seconda

In Evidenza

Dopo la prima parte pubblicata la settimana scorsa, torna Gymnastics Heroes con la storia di Vanessa Ferrari.

In questo episodio conclusivo, parliamo della storia intricata che ha portato la Farfalla di Orzinuovi a vincere l’argento, tanto agognato, a Tokyo 2020.

Dal dopo Pechino 2008, la storia di Vanessa non è stata facile. Tanti sono stati gli infortuni che hanno messo a dura prova la tenacia e la grinta della ginnasta più medagliata d’Italia, insieme ai problemi personali, i disturbi alimentari e la sfortuna “ginnica”, come i tanti quarti posti sofferti.

Potete ascoltare la prima e la seconda parte della storia di Vanessa Ferrari sui principali canali Podcast:

Apple Podcast

Spreaker

Spotify

IHeartRadio

Google Podcasts

Deezer

Podcast Addict

Podchaser

JioSaaver

A questi link potete trovare anche i primi tre episodi di Gymnastics Heroes dedicati a Nadia Comaneci, Vera Caslavska e Juri Chechi, nonché ascoltare gli altri podcast di Ginnasticando!

Questa immagine ha l'attributo alt vuoto; il nome del file è Banner-Pedane-250x250-1.gif

Segui GINNASTICANDO.it sui social

Veronica Vecchihttp://ginnasticando.it
Nella squadra di GINNASTICANDO.it dal lontano 2015, ma seguo la ginnastica artistica sin dalla vittoria di Vanessa Ferrari ad Aarhus. La passione per questo sport, mista a quella per le lingue, mi hanno spinto a fare alcune esperienze internazionali come volontaria ai campionati del mondo di Anversa e Glasgow. Sono laureata in Lingue per l’Editoria e, oltre a GINNASTICANDO.it, ho lavorato per Abendzeitung München, il quotidiano di Monaco di Baviera.
Ginnastica Store Paracalli Polsini

GINNASTICANDO.it è sempre gratuito, senza alcun contenuto a pagamento. Un tuo aiuto varrebbe doppio: per l'offerta in sé, ma anche come segno di apprezzamento per il nostro lavoro.


© RIPRODUZIONE RISERVATA

Altri Articoli

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Ultime Notizie