sabato 1 Ottobre 2022
10.6 C
Rome
sabato 1 Ottobre 2022

Fotoracconto – Un oro per uno nell’amichevole Italia-Turchia di Padova

In Evidenza

Il Palaindoor di Padova in questo pomeriggio del 19 dicembre ha fatto da cornice all’incontro amichevole internazionale tra Italia e Turchia. Le due nazionali hanno schierato due Team ciascuna, per un totale di quattro squadre in gara, e si sono spartite le medaglie d’oro in palio (quella di squadra e quella individuale).

Le due formazioni azzurre sono il Team Italia 1, composto da Yumin Abbadini, Lorenzo Galli, Salvatore Maresca e Marco Sarruggerio, e Team Italia 2, di cui fanno parte Lorenzo Bonicelli, Nicolò Mozzato, Andrea Russo e Umberto Zurlini.

I turchi, invece, hanno schierato il Team Turchia 1, composto da Kerem Sener, Sercan Demir, Ahmet Onder, Mustafa Arca e Mehmet Ayberk Kosak, e il Team Turchia 2, di cui fanno parte Bora Tarahn, Onur Celik, Hasan Bulut, Hamza Samil Yilmuz e Sevket Yildiz.

LA GARA A SQUADRE – Per meno di mezzo punto la Turchia 1 riesce a vincere la sfida a squadre con 239.102 contro lo 238.667 del Team Italia 1. A completare il podio è l’Italia 2 con 232.867, mentre chiude la classifica il Team 2 della Turchia.

LA GARA INDIVIDUALE – L’altro oro di giornata, quello individuale, va a Marco Sarruggerio con 80.967 che si rende protagonista di una prestazione molto buona, soprattutto al cavallo con maniglie, agli anelli e alle parallele pari – rispettivamente 13.733, 14.200 e 14.100. Secondo è terzo posto per i turchi Ahmet Onder (79.668) e Mehmet Ayberk Kosak (78.334).

Gli azzurri, in generale, hanno condotto una buona gara. Salvatore Maresca scende dal castello e affronta la pedana anche in altri attrezzi, ma i “suoi” anelli (il suo punteggio è di 14.270) sono una garanzia.

E lo stesso vale per Yumin Abbadini. La scuola di Alberto Busnari sta formando quello che, anno dopo anno, sta diventando un atleta completo. Secondo migliore italiano in gara a livello individuale (al quarto posto in classifica) e con un esercizio al cavallo con maniglie dal livello internazionale, che vale 14.633 punti.

Lorenzo Galli porta a termine una buona gara sul giro completo, con un volteggio molto pulito da 13.600 (8.9 di esecuzione).

Lorenzo Bonicelli (terzo migliore italiano in gara) conclude una gara molto lineare, con dei picchi alle parallele pari e alla sbarra, entrambe da 13.670.

Andrea Russo si conferma un ottimo anellista, e oggi sull’attrezzo sigla un 13.500.

Migliore corpo libero della gara è quello di Umberto Zurlini, da 14.030, mentre il migliore volteggio è il Kasamatsu con due avvistamenti e mezzo di Niccolò Mozzato da 14.530.

Segui GINNASTICANDO.it sui social

Mariacarmela Brunetti
Nata e cresciuta nel magico Sannio, la mia seconda casa da anni è Roma, dove sto per conseguire una laurea in Ingegneria. Faccio parte di GINNASTICANDO.it dal 2015 e attualmente sono a capo della Redazione, oltre che Editorialista e Redattrice per la Ginnastica Artistica.
Ginnastica Store Paracalli Polsini

GINNASTICANDO.it è sempre gratuito, senza alcun contenuto a pagamento. Un tuo aiuto varrebbe doppio: per l'offerta in sé, ma anche come segno di apprezzamento per il nostro lavoro.


© RIPRODUZIONE RISERVATA

Altri Articoli

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Ultime Notizie