venerdì 12 Agosto 2022
28.5 C
Rome
venerdì 12 Agosto 2022

La caccia alle stelle è aperta: i club italiani dell’Artistica si preparano alla Serie A 2022

Da Lodadio a Dalaloyan: tutte le novità più esaltanti della massima serie del Campionato societario italiano 2022!

In Evidenza

La caccia alla stelle per la Serie A di Ginnastica Artistica 2022 è ufficialmente iniziata.

Le squadre, sia al femminile che al maschile, hanno a disposizione gli ultimi mesi per comporre le formazioni da schierare nel Campionato societario italiano dell’Artistica. Oltre ai tesserati, ogni squadra ha la possibilità di prendere in prestito un (o una) atleta tesseratə per un’altra società, o anche un (o una) atleta stranierə.



ALCUNI PRESTITI DEL 2021 – Lo scorso anno in Italia abbiamo visto il lituano Robert Tvorogal, gli ucraini Petro Pakhniuk e Illia Kovtun, lo spagnolo Nestor Abad e la connazionale Sirera Maia Llacer, la tedesca Maolie Jaoch e tantə altrə atletə stranieri. Tantissimi sono stati anche i prestiti nostrani, come Francesca Noemi Linari, Carlo Macchini, Alessia Federici, Martina Maggio.

LE PRIME INDISCREZIONI PER IL 2022 – Tra voci di corridoio che vorrebbero un atleta nipponico impegnato in una trattativa con una squadra italiana, un chiacchierato – ma non ancora confermato – ritorno in Serie A (e i in campo gara) di una famosissima stella del panorama ginnico italiano, e tante altre indiscrezioni, iniziano ad arrivare anche le prime certezze.

La Pro Patria Bustese, squadra Campione d’Italia in carica, ha siglato il colpaccio assoldando tra le sue fila Marco Lodadio. L’argento mondiale agli anelli, va ad aggiungersi all’altro atleta olimpico di Tokyo 2020 Ludovico Edalli, al Campione Mondiale al corpo libero Nicola Bartolini e a tanti altri validi atleti come Ares Federici e Saul Fermin.

È da mesi, invece, che la Ginnastica Ferrara ha reso noto che il bronzo Europeo e Mondiale in carica Illia Kovtun sarà di nuovo presente tra le sue fila. Il giovane ucraino è stato un grande protagonista della Serie A2 di quest’anno, e a Kitakyushu, ai nostri microfoni, si è detto davvero contento di avere la possibilità di gareggiare anche in Italia.

Anche per la Femminile nel 2022 ci saranno delle belle novità. La Ginnastica Riccione, al suo secondo anno in A2, qualche settimana fa ha reso noto che il suo prestito straniero per il 2022 sarà l’ucraina Anastasiia Bachinska.

La Gymnastic Romagna Team può contare tra le sue fila un prestito di assoluto pregio, come Artur Dalaloyan. Il russo, reduce da un’incredibile Olimpiade, ha deciso di interrompere temporaneamente gli allenamenti, ma ha dichiarato di essere pronto a riprenderli all’inizio del prossimo anno. È probabile che la Serie A sarà la sua prima gara ufficiale dopo le Olimpiadi di questa estate.

Queste sono solo le prime novità societarie della Serie A 2022, ma siamo appena all’inizio. Nelle settimane e nei mesi a venire i club della Ginnastica Artistica sapranno di certo stupire il pubblico con altre esaltanti news.

Segui GINNASTICANDO.it sui social

Mariacarmela Brunetti
Nata e cresciuta nel magico Sannio, la mia seconda casa da anni è Roma, dove sto per conseguire una laurea in Ingegneria. Faccio parte di GINNASTICANDO.it dal 2015 e attualmente sono a capo della Redazione, oltre che Editorialista e Redattrice per la Ginnastica Artistica.
Ginnastica Store Paracalli Polsini

GINNASTICANDO.it è sempre gratuito, senza alcun contenuto a pagamento. Un tuo aiuto varrebbe doppio: per l'offerta in sé, ma anche come segno di apprezzamento per il nostro lavoro.


© RIPRODUZIONE RISERVATA

Altri Articoli

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Ultime Notizie