sabato 1 Ottobre 2022
10.6 C
Rome
sabato 1 Ottobre 2022

Kitakyushu 2021: Alexandra Agiurgiuculese, Milena Baldassarri e Sofia Raffaeli testano il campo gara, mercoledì si comincia!

Le prime parole delle individualiste e delle rispettive tecniche impegnate oggi nella prova podio.

In Evidenza

Si è disputata nella nottata italiana all’interno del West Japan General Exhibition Center la prova podio dei Campionati del Mondo di Ginnastica Ritmica, che ha permesso al trio composto da Alexandra Agiurgiuculese, Milena Baldassarri e Sofia Raffaeli di provare il campo gara che da mercoledì a domenica ospiterà il primo grande appuntamento post-Olimpiade.

Ecco quanto dichiarato dalle ginnaste e dalle tecniche Elena Aliprandi e Julieta Cantaluppi ai microfoni della Federazione Ginnastica d’Italia.

Alexandra Agiurgiuculese Foto: Simone Ferraro / Federazione Ginnastica d’Italia

Alexandra Agiurgiuculese

“Poteva andare un po’ meglio oggi ma va bene così, l’importante è fare bene in gara.
Torno in Giappone dopo la splendida esperienza dei Giochi Olimpici. Sarà sicuramente un Mondiale molto competitivo. Porterò la palla e il nastro e punterò alle finali di specialità con questi due attrezzi. Darò il massimo anche per il risultato nel team ranking come avvenne a Sofia nel 2018. In quell’occasione vinsi il bronzo alla palla, quest’anno vediamo come andrà!”

Milena Baldassarri Foto: Simone Ferraro / Federazione Ginnastica d’Italia

Milena Baldassarri

“Eccoci di nuovo in Giappone. Arrivo qui come sesta all’Olimpiade di Tokyo, sento di avere ancora più responsabilità di fare bene. Non posso deludere le persone che credono in me.
La prova è andata discretamente. Per la fase di qualificazione sarò impegnata al cerchio, alla palla e alle clavette e, se dovessi passare in finale, porterò anche il nastro ovviamente. Darò il massimo!”

Sofia Raffaeli Foto: Simone Ferraro / Federazione Ginnastica d’Italia

Sofia Raffaeli

“È il mio esordio mondiale e sono emozionatissima. Gareggerò a cerchio, clavette e nastro per riuscire a ritagliarmi un posto nel concorso generale di sabato. I risultati ottenuti nel circuito delle World Cup quest’anno (tre argenti e un bronzo) e l’ottavo posto All-Around all’Europeo di Varna mi hanno permesso di essere qui e poter confrontarmi con ginnaste fortissime. Sarà un bel banco di prova e un’esperienza da portare sempre con me nel mio cammino da atleta.”

Elena Aliprandi. Foto: Simone Ferraro / Federazione Ginnastica d’Italia

Elena Aliprandi (tecnica di Alexandra Agiurgiuculese)

“Hanno reagito bene nonostante il viaggio interminabile: qualche imprecisione c’è stata come è normale che sia. L’importante oggi era respirare l’aria del campo gara, provare le luci e tutti gli attrezzi. Alexandra è serena anche se un po’ agitata visto che si tratta di un Campionato del Mondo.”

Julieta Cantaluppi Foto: Simone Ferraro / Federazione Ginnastica d’Italia

Julieta Cantaluppi (tecnica di Milena Baldassarri e Sofia Raffaeli)

“Nonostante il viaggio abbiamo fatto un’ottima prova podio. Dovremo aggiustare qualcosa in vista della qualificazione ma dovevano assolutamente prendere confidenza con la pedana.”

Domani mattina dalle 11:00 giapponesi (le 4:00 italiane) la prova del campo gara per la Squadra.

Segui GINNASTICANDO.it sui social

Ginnastica Store Paracalli Polsini

GINNASTICANDO.it è sempre gratuito, senza alcun contenuto a pagamento. Un tuo aiuto varrebbe doppio: per l'offerta in sé, ma anche come segno di apprezzamento per il nostro lavoro.


© RIPRODUZIONE RISERVATA

Altri Articoli

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Ultime Notizie