domenica 25 Settembre 2022
20 C
Rome
domenica 25 Settembre 2022

Kitakyushu 2021 – Xiaoyuan Wei è la Campionessa del Mondo sugli staggi. Benissimo Elisa Iorio, sesta.

In Evidenza

Una finale molto lineare vede assegnare il titolo di Campionessa Mondiale alle parallele asimmetriche alla cinese Xiaoyuan Wei. Argento a Rebeca Andrade, bronzo a Rui Luo.

L’ESERCIZIO DI ELISA IORIO – In gara anche l’azzurra Elisa Iorio che si migliora di quasi tre decimi rispetto alla qualifica con un esercizio fluido e di livello. Bellissimo il Tkatchev carpio dallo stalder, collegato al Pak e poi al Maloney per tornare allo staggio alto. Molto preciso anche il passaggio in Ezhova, e perfettamente stoppata l’uscita in doppio raccolto avanti. Il suo 14.400 (D 6.2 E 8.2) vale il sesto posto.



LA GARA – A sorpresa Xiaoyuan Wei sale per prima sulle parallele asimmetriche e si assesta primo posto con 14.733, vincendo la medaglia d’oro. Rebeca Andrade manca il collegamento tra il Pak e il Van Leeuwen e perde 0.4 decimi dal valore di partenza del suo esercizio. Il suo 14.633 non riesce a scalare la vetta, ma vale comunque la medaglia d’argento. Ottima la parallela di Elisa Iorio, a cui segue quella della cinese Rui Luo, che la supera eguagliando il punteggio della Andrade (14.633) e prendendosi la medaglia di bronzo. La russa Vladislava Urazova eguaglia il punteggio di Elisa (14.400), mentre Szofia Kovacs la supera di 66 centesimi con 14.466. Angelina Melnikova fa bene con 14.533, ma non basta per agganciare la zona podio. Chiude la gara Ana Filipa Martins con 14.066.

Di seguito la classifica completa della finale alle parallele asimmetriche:

Segui GINNASTICANDO.it sui social

Mariacarmela Brunetti
Nata e cresciuta nel magico Sannio, la mia seconda casa da anni è Roma, dove sto per conseguire una laurea in Ingegneria. Faccio parte di GINNASTICANDO.it dal 2015 e attualmente sono a capo della Redazione, oltre che Editorialista e Redattrice per la Ginnastica Artistica.
Ginnastica Store Paracalli Polsini

GINNASTICANDO.it è sempre gratuito, senza alcun contenuto a pagamento. Un tuo aiuto varrebbe doppio: per l'offerta in sé, ma anche come segno di apprezzamento per il nostro lavoro.


© RIPRODUZIONE RISERVATA

Altri Articoli

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Ultime Notizie