lunedì 26 Settembre 2022
25.7 C
Rome
lunedì 26 Settembre 2022

Casella: valuterò il Team per Tokyo in queste settimane, se Ferrari entra squadra il pass va a Mori.

In Evidenza

Le dichiarazioni di Enrico Casella dopo le gare di Doha e Ghent.

“In primis vorrei spendere due parole sul comportamento di Lara e Vanessa che sono state due compagne di squadra che si sono aiutate e affrontate sportivamente in un bellissimo confronto. Hanno fatto due esercizi veramente belli, devo fare i complimenti ad entrambe.”

“Per quanto riguarda quello che accadrà adesso è ancora tutto da decidere. Elisa Iorio e Desirée Carofiglio sono indietro con la preparazione a causa degli infortuni (i legamenti della caviglia per Elisa e il Tendine d’Achille per Desi) quindi purtroppo in questo momento non rientrano tra quelle che possono considerarsi papabili per i giochi Olimpici”.

“Adesso bisognerà vedere se Vanessa rientrerà in un discorso di squadra: a questo punto le ginnaste su cui io posso contare sono le gemelle d’Amato, Martina Maggio, Giorgia Villa e appunto Vanessa Ferrari. Nel momento in cui dovessi optare per portare in squadra Vanessa, il posto che oggi è nominale di Vanessa, andrebbe di diritto a Lara”.

“Oggi si è svolta anche la gara a Ghent in Belgio, dove abbiamo avuto in campo Giorgia Villa insieme a Veronica Mandriota, Chiara Vicenzi e Irene Lanza. L’Italia è arrivata terza. Abbiamo avuto un po’ di problemi ma Giorgia Villa ha conquistato tre finali con il terzo posto a parallele e trave e il quarto posto al corpo libero; Alice invece ha conquistato la finale al Corpo Libero in settima posizione. Questa era una squadra a metà e siamo arrivati terzi (di poco) dietro a Francia e Belgio che avevano le squadre al completo”.

Adesso dovrò fare delle valutazioni anche sullo stato di Salute di Martina Maggio e Asia D’Amato e poi nei prossimi giorni dovrò sciogliere la riserva, anche perché il CONI mi sta facendo pressione per sapere la squadra. Io ho aspettato il più possibile, farò una valutazione questa settimana e cercherò di comunicare i nominativi.”

“Intanto Lara, da vera professionista quale è continuerà ad alllenarsi, allo stesso modo Vanessa che oggi, finita la finale al Corpo Libero, è andata in Warm Up Hall ad allenarsi sulle parallele. Quindi proseguiamo con i nostri piani e poi vediamo alla fine cosa deciderò”.

Intanto oggi è stata una gara molto bella e vedere le ragazze così unite e che si sono aiutate tantissimo mi ha fatto molto piacere; sentire suonare l’Inno di Mameli in queste circostanze e avere due atlete sul primo e secondo gradino del podio è stata una bellissima soddisfazione”.

Anche le due ginnaste, protagoniste assolute oggi a Doha, hanno commentato sui loro social così:

“Ci ho creduto, ho lavorato senza sosta e finalmente salgo sul primo gradino del podio che vale il Pass per Tokyo! Faccio davvero i complimenti a Lara Mori che ha combattuto fino alla fine ed è una dote che apprezzo molto. Le voglio bene ed è un’atleta grandiosa e un’amica”.

Sapevo che sarebbe stata dura, mi sono preparata al meglio cercando di arrivare al top delle mie qualità, oggi a fine esercizio mi sono commossa per il semplice fatto che finalmente mi sentivo orgogliosa di me. Consapevole che in questi 5 anni ho sempre dimostrato di esserci, di non mollare e di non abbassare la concentrazione, nonostante quest’anno difficile! Sono felice dell’esercizio che ho fatto oggi nonostante la pressione e lo stress. Complimenti a Vanessa da sempre la numero uno, felice di aver affontato questo percorso con te, ti voglio bene! Non so se è già tutto finito o c’è ancora una speranza, io nel dubbio ci credo fino alla fine e non mollo, cercando di farmi trovare pronta in queste settimane! Grazie a tutti per i supporto.

Segui GINNASTICANDO.it sui social

Anna Maria Palaia
Figlia della soleggiata Calabria, adottata momentaneamente dal Friuli- Venezia Giulia. Sono laureata in Giurisprudenza, leggo, scrivo, suono e viaggio. Mai messo piede in una palestra ma da sempre amante di questo Sport. Dal 2018 al servizio di GINNASTICANDO.it grazie al quale ho vissuto alcune delle esperienze ginniche più significative: il pass stampa ai Campionati Assoluti di Napoli 2021, la copertura mediatica delle Olimpiadi di Tokyo 2020 e l'accredito in sala stampa virtuale ai Mondiali di Kitakyushu 2021.
Ginnastica Store Paracalli Polsini

GINNASTICANDO.it è sempre gratuito, senza alcun contenuto a pagamento. Un tuo aiuto varrebbe doppio: per l'offerta in sé, ma anche come segno di apprezzamento per il nostro lavoro.


© RIPRODUZIONE RISERVATA

Altri Articoli

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Ultime Notizie