domenica 2 Ottobre 2022
24.1 C
Rome
domenica 2 Ottobre 2022

Doha si fa! A giugno la Apparatus World Cup che deciderà la qualifica olimpica

In Evidenza

Risale a pochi minuti fa la notizia ufficiale della Federazione Internazionale di Ginnastica: l’ultima tappa di Coppa del Mondo per Attrezzi a Doha si farà.
Inizialmente programmata per il marzo 2020, è stata prima spostata a marzo 2021 per essere, poi, rimandata a data da destinarsi. Oggi la FIG ha rilasciato un comunicato stampa per annunciare che, dopo aver raggiunto un accordo con le istituzioni del Qatar, la Coppa del Mondo si terrà dal 23 al 26 giugno.

I PASS OLIMPICI – Quest’ultima è una gara cardine non solo per l’assegnazione dei pass Olimpici all’interno del circuito dell’Apparatus World Cup, ma anche per tutto il sistema di assegnazione dei pass Olimpici continentale.



Ben tre atletə azzurrə stanno aspettando questa gara per sciogliere i nodi delle qualifiche olimpiche, infatti. Nicola Bartolini è quasi certamente qualificato (come ha spiegato il DTN Giuseppe Cocciaro ai nostri microfoni dopo l’Europeo di Basilea), ma c’è bisogno di stilare la classifica di questo circuito prima di averne l’ufficialità.


Foto di Simone Ferraro / FGI

Clicca qui per leggere le dichiarazioni del DTN dell’Artistica Maschile Giuseppe Cocciaro rispetto al pass Olimpico di Bartolini.


Discorso diverso per Vanessa Ferrari e Lara Mori. Le due atlete del corpo sportivo dell’Esercito Italiano dovranno scendere in pedana e duellare fino all’ultimo millesimo per stabilire chi delle due volerà alle Olimpiadi di Tokyo.

Sarà un incredibile spettacolo, e spettatori e tifosi non vedono l’ora di viverlo!

Segui GINNASTICANDO.it sui social

Mariacarmela Brunetti
Nata e cresciuta nel magico Sannio, la mia seconda casa da anni è Roma, dove sto per conseguire una laurea in Ingegneria. Faccio parte di GINNASTICANDO.it dal 2015 e attualmente sono a capo della Redazione, oltre che Editorialista e Redattrice per la Ginnastica Artistica.
Ginnastica Store Paracalli Polsini

GINNASTICANDO.it è sempre gratuito, senza alcun contenuto a pagamento. Un tuo aiuto varrebbe doppio: per l'offerta in sé, ma anche come segno di apprezzamento per il nostro lavoro.


© RIPRODUZIONE RISERVATA

Altri Articoli

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Ultime Notizie