sabato 1 Ottobre 2022
10.6 C
Rome
sabato 1 Ottobre 2022

Tokyo, il mondo discute sulla fattibilità. Alcuni chiedono cancellazione

In Evidenza

E’ ancora molto accesa, in Giappone e nel resto del mondo, la discussione sulle Olimpiadi che dovrebbero partire il 23 luglio prossimo con la cerimonia di apertura. L’Italia, come molte nazioni del resto, ha anche già nominato i due portabandiera (ve ne avevamo parlato qui).

IL GIORNALE GIAPPONESE – Ad essersi nettamente schierato per il no, con un lungo editoriale che chiedeva la cancellazione dei Giochi Estivi, è stato l’Asahi Shimbun, considerato il più prestigioso e autorevole giornale giapponese.

La pandemia deve “ancora essere messa sotto controllo”, scrive il giornale, “rendendo inevitabile che il governo debba dichiarare un’altra estensione dello stato di emergenza che attualmente copre Tokyo” e altre parti del Paese.

Tokyo e molte altre aree del paese si trovano, infatti, in uno stato di emergenza mirato da aprile a causa di un aumento di nuovi casi causati da varianti contagiose di Covid-19.

Sottolineiamo che l’Asahi Shimbun, per altro, è una delle tante società di media giapponesi a sponsorizzare le Olimpiadi.

IL SONDAGGIO – La decisa richiesta della testata nipponica non è un caso isolato, anzi. In un recente sondaggio, la maggior parte della popolazione giapponese si è schierata nettamente per la cancellazione con ben l’83% dei contrari.

Non solo, anche la Tokyo Medical Practitioners Association, un’organizzazione che rappresenta più di 6.000 medici, ha invitato i funzionari giapponesi a cancellare i giochi.

APPELLO ALL’OMS – Oltre ai dissensi in terra giapponese, anche il resto del mondo sta discutendo molto sulla fattibilità, in termini soprattutto di sicurezza, delle Olimpiadi.

Secondo il New England Journal of Medicine, l’Oms dovrebbe convocare d’urgenza un comitato di esperti per stilare un protocollo rigido.

L’autorevolissimo magazine scientifico della Massachusetts Medical Society di Boston ha sottoineato anche il fatto che la campagna vaccinale globale non sarebbe in grado, al momento, di poter garantire una totale sicurezza.

DALL’ITALIA – Il Presidente del CONI Giovanni Malagò (appena rieletto per il 3° mandato) in un’intervista di ieri a “Il Foglio” è di tutt’altro avviso e sembra non avere alcun dubbio, anzi, rilancia: “le Olimpiadi di Tokyo si faranno e l’Italia sarà protagonista”.

Segui GINNASTICANDO.it sui social

Fabio Castelli
Nel 2012 ho seguito un sogno, quello di contribuire a dar voce al mondo della Ginnastica, a raccontarne i protagonisti, i loro sacrifici ma anche tutte le persone che si celano dietro i successi degli atleti. Quel sogno, oggi, è una grande comunità: GINNASTICANDO.it.
Ginnastica Store Paracalli Polsini

GINNASTICANDO.it è sempre gratuito, senza alcun contenuto a pagamento. Un tuo aiuto varrebbe doppio: per l'offerta in sé, ma anche come segno di apprezzamento per il nostro lavoro.


© RIPRODUZIONE RISERVATA

Altri Articoli

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Ultime Notizie