venerdì 2 Dicembre 2022
2.4 C
Rome
venerdì 2 Dicembre 2022

World Age Group Competition: come seguire le gare

In Evidenza

A una settimana dall’inizio della World Age Group Competition, la Federazione Azerbaigiana di Ginnastica ha confermato il luogo in cui si terranno le gare.
È proprio la maestosa Arena Ginnica Nazionale dell’Azerbaigian il luogo in cui gli atleti avranno l’opportunità di esibirsi.
Gli azzurri partiranno infatti oggi per ritrovarsi e ultimare i controlli sulle routine che porteranno a questa competizione.
Intraprenderanno, invece, il loro viaggio verso Baku il 17 maggio, quattro giorni prima dell’inizio delle gare.
Ricordiamo che i giorni 21 e 22 maggio si terranno le qualificazioni mentre nella giornata del 23 ci saranno le finali che decreteranno i campioni.

Diversamente dagli altri anni, a mancare saranno le voci degli spettatori. Questa volta la cospicua presenza di persone che solitamente si ritrova all’interno del palazzetto non potrà essere ospitata. Un pubblico molto ridotto sarà infatti quello presente all’interno del palazzetto.
Per assistere alla live di queste competizioni, sarà quindi necessario connettersi a questo link:http://www.gymtv.online/user/playlist/

Speriamo che molti di voi saranno pronti lo stesso a tifare per i nostri ragazzi! In questo periodo più che mai è necessario essere presenti (anche se purtroppo non fisicamente) e sostenere calorosamente gli atleti.
Mi raccomando italiani: il nostro tifo deve arrivare oltre lo schermo!

Segui GINNASTICANDO.it sui social

Martina Villari
Redattrice Aerobica Classe 2001, vivo a Genova. Diplomata al Liceo Scientifico, sto frequentando la facoltà di Ingegneria Biomedica (UniGe). Ho praticato Ginnastica Aerobica per diversi anni e con un piccolo gruppo dirigo la pagina Instagram Italian.Aerobic.Team. Sono Scout da oltre 10 anni, mi interessa molto la lettura e la musica. Dal 2021 collaboro con GINNASTICANDO.IT.
Ginnastica Store Paracalli Polsini

GINNASTICANDO.it è sempre gratuito, senza alcun contenuto a pagamento. Un tuo aiuto varrebbe doppio: per l'offerta in sé, ma anche come segno di apprezzamento per il nostro lavoro.


© RIPRODUZIONE RISERVATA

Altri Articoli

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Ultime Notizie