venerdì 9 Dicembre 2022
15.8 C
Rome
venerdì 9 Dicembre 2022

Playoff A2: PGS Auxilium Genova vola in A1!

In Evidenza

È la PGS Auxilium Genova la vincitrice dei playoff della Serie A2, che hanno aperto questa mattina la lunga giornata della Final Six di Ginnastica Ritmica.
Il trio composto da Giulia Segatori, Ilaria Puglia (impegnate rispettivamente a cerchio e nastro) e dall’azzurra Alice Taglietti, mette insieme 10 punti nello scontro diretto con dei buoni punteggi, ottenendo così la promozione alla massima serie per la prossima stagione.
Buona gara anche per le altre due squadre presenti, Club Giardino Carpi e Pontevecchio Bologna, che chiudono entrambe la loro prova con 7 punti.

PGS Auxilium Genova
Cerchio: Giulia Segatori 18.250 (1)
Palla: Alice Taglietti 21.950 (3)
Clavette: Alice Taglietti 20.250 (3)
Nastro: Ilaria Puglia 15.950 (3)
Totale: 10 punti

Club Giardino Carpi
Cerchio: Alexandra Naclerio 20.700 (2)
Palla: Ilaria Giovanelli 17.550 (1)
Clavette: Alexandra Naclerio 18.900 (2)
Nastro: Aurora Montanari 15.850 (2)
Totale: 7 punti

Pontevecchio Bologna
Cerchio: Andreea Verdes 20.950 (3)
Palla: Alice Del Frate 17.900 (2)
Clavette: Greta Evangelisti 18.800 (1)
Nastro: Sofia Rosa 14.800 (1)
Totale: 7 punti

Foto: Daniele Cifalà / GINNASTICANDO.it

Commento Tecnico
Apre la gara la PGS Auxilium Genova con Giulia Segatori che si conferma una ginnasta molto elegante. Nonostante alcune piccole imprecisioni all’inizio e una perdita d’attrezzo, porta a termine una buona esecuzione con 18.700. A seguire Alexandra Naclerio del Club Giardino Carpi, con una performance molto buona malgrado due imprecisioni su BD che non penalizzano troppo la sua esecuzione da 20.700.
La terza ginnasta in campo gara per Pontevecchio Bologna è la rumena Andreea Verdes, che nonostante qualche imprecisione e una traiettoria lunga sul finale si aggiudica la sfida con 20.950 e i primi 3 punti.
La sfida alla palla è stata aperta da Alice Taglietti (in forza alla PGS Auxilium Genova), che ha presentato un esercizio molto bello e coinvolgente da 21.950, pur se con qualche imprecisione. Prosegue la gara per Club Giardino Carpi Ilaria Giovanelli che con la sua esecuzione conferma la sua splendida capacità di coordinazione e la sua morbidezza nei movimenti, un esercizio da 17.750.
A chiudere la rotazione per la Pontevecchio Bologna è Alice Del Frate, anche lei di grande esperienza; la sua esecuzione accompagnata da una musica coinvolgente, le fa guadagnare 17.900

Nella seconda metà di gara Alice Taglietti, che porta a termine un buon esercizio alle clavette, totalizzando un 20.250. Subito dopo l’azzurra, torna in pedana Alexandra Naclerio che purtroppo, a causa di una perdita di attrezzo, e qualche piccolo errore totalizza un 18.900; chiude la rotazione con una buona esecuzione Greta Evangelisti con 18.800.
La gara al nastro è stata una sfida all’ultimo centesimo, con Ilaria Puglia che vince la prova con 15.950: nonostante qualche ripresa, una traiettoria non perfetta e un piccolo nodo sciolto in velocità, conclude una buona prova. Errori sulle riprese e piccoli avvolgimenti involontari anche per Aurora Montanari e Sofia Rosa, che portano a casa 15.850 e 14.800.

Commento tecnico di Paola Bellini, redazione giornalistica di Rebecca Alessi

Segui GINNASTICANDO.it sui social

Paola Bellini
laureata in Cultura e Tecnica del costume e della moda con laurea magistrale in Discipline Semiotiche con il Prof. Umberto Eco. Seconda laurea magistrale in Management dello sport e delle attività motorie. Master di primo livello in scienze dell'alimentazione e dietetica applicata ai fabbisogni nutrizionali degli sportivi. Tecnico Federale FGI sezione ginnastica ritmica Giudice regionale ginnastica ritmica brevetto di assistente bagnanti brevetto di operatore scolastico Coni FGI brevetto insegnate di idrospinning exdelegato provinciale Coni fgi ex ginnasta agonista sezione ritmica ex agonista nuoto e nuoto sincronizzato gestisco una page di instagram con interviste e dirette con le ginnaste italiane e straniere (paolyrhytm)
Ginnastica Store Paracalli Polsini

GINNASTICANDO.it è sempre gratuito, senza alcun contenuto a pagamento. Un tuo aiuto varrebbe doppio: per l'offerta in sé, ma anche come segno di apprezzamento per il nostro lavoro.


© RIPRODUZIONE RISERVATA

Altri Articoli

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Ultime Notizie