martedì 6 Dicembre 2022
8.6 C
Rome
martedì 6 Dicembre 2022

Vanessa Ferrari riaccende i motori dopo il Covid

In Evidenza

Tenacia, grinta, maturità, coraggio. Sono solo alcune delle parole che vengono in mente guardando le immagini che ci arrivano da casa Ferrari.

Vanessa, che una settimana fa, dopo la prima prova del Campionato Italiano di Serie A1 di Ancona, era risultata positiva al Covid 19, è in grandissima ripresa.

La sua determinazione, la sua incredibile resilienza dimostrata a più riprese nella sua lunga cariera, le hanno permesso di superare, a gran velocità, anche questa sfida.

“Dopo una settimana di febbre, tosse ecc è ora di riaccendere i motori!” – Così ha scritto Vany su instagram.

Vanessa salterà la seconda tappa di A a Siena ma, sicuramente, la rivedremo presto sugli attrezzi nazionali ad aprile quando si disputerà, a Napoli, la terza ed ultima tappa della regular season.

Gamba Vany!

Segui GINNASTICANDO.it sui social

Fabio Castelli
Nel 2012 ho seguito un sogno, quello di contribuire a dar voce al mondo della Ginnastica, a raccontarne i protagonisti, i loro sacrifici ma anche tutte le persone che si celano dietro i successi degli atleti. Quel sogno, oggi, è una grande comunità: GINNASTICANDO.it.
Ginnastica Store Paracalli Polsini

GINNASTICANDO.it è sempre gratuito, senza alcun contenuto a pagamento. Un tuo aiuto varrebbe doppio: per l'offerta in sé, ma anche come segno di apprezzamento per il nostro lavoro.


© RIPRODUZIONE RISERVATA

Altri Articoli

1 COMMENTO

  1. Tutti speriamo di rivedere presto in campo Vanessa.. Ma la FMSI ha predisposto in 1 mese, a partire dalla fine dell’isolamento di un atleta positivo, il periodo minimo di attesa prima di rifare la certificazione medica agonistica, a fronte di un ecodopler cardiaco. Senza tale documentazione, in questo periodo, non ci si può neanche allenare presso le società. Quindi, a meno di un trattamento diverso da tutti gli altri atleti costretti ad attendere secondo normativa, Vanessa non potrà rientrare in palestra prima del 25 aprile, almeno.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Ultime Notizie