venerdì 2 Dicembre 2022
13.9 C
Rome
venerdì 2 Dicembre 2022

Nuovo ritiro nella squadra americana di Ritmica: Connie Du lascia la nazionale

In Evidenza

Dopo Ugne Dragunas e Daria Baltovick (ritirate lo scorso anno) un’altra ginnasta della squadra nazionale americana di Ginnastica Ritmica annuncia il ritiro.
Ad appendere le mezzepunte al chiodo è Connie Du, che ha vestito il body a stelle e strisce alle ultime tre edizioni dei Campionati del Mondo e ad alcune prove di World Cup, World Challenge Cup e Grand Prix.

Questo l’annuncio fatto dalla stessa ginnasta con un post sul suo profilo Instagram:

“Dopo undici anni, è arrivata l’ora di dire arrivederci. Sono davvero grata per tutti gli amici di una vita e i ricordi che si sono creati e non lo scambierei con nient’altro al mondo. La Ginnastica Ritmica mi ha insegnato molto sulla perseveranza, il duro lavoro, la dedizione e la determinazione. Vorrei ringraziare la USA Gymnastics e le mie allenatrici per avermi dato la possibilità di rappresentare e gareggiare a livello internazionale per gli Stati Uniti. E un grazie speciale vorrei darlo alla mia allenatrice Margarita Mamzina, per avermi fatto provare questo nuovo lato della Ritmica. Ho raggiunto molto di più di quello che mi aspettavo. In ultimo, vorrei ringraziare la mia famiglia e le mie compagne di squadra per essermi sempre vicina: vi amo con tutto il mio cuore! Sono davvero felice di aver messo in pratica le mie abilità e di aver avuto l’affetto e il sostegno di così tante persone durante la mia carriera.
La Ginnastica Ritmica occuperà sempre un posto speciale nel mio cuore.”

L’ultima gara internazionale di Connie, il Mondiale 2019 di Baku: in quell’occasione la squadra ha ottenuto il decimo posto nel Concorso Generale a Squadre, sfiorando la qualificazione olimpica diretta.

Segui GINNASTICANDO.it sui social

Ginnastica Store Paracalli Polsini

GINNASTICANDO.it è sempre gratuito, senza alcun contenuto a pagamento. Un tuo aiuto varrebbe doppio: per l'offerta in sé, ma anche come segno di apprezzamento per il nostro lavoro.


© RIPRODUZIONE RISERVATA

Altri Articoli

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Ultime Notizie