sabato 24 Settembre 2022
22.6 C
Rome
sabato 24 Settembre 2022

Baku – la porta di accesso ai Giochi Olimpici

In Evidenza

Baku – settima delle otto FIG Apparatus World Cup Series – sarà certamente un crocevia fondamentale per i ginnasti in cerca del pass individuale per i Giochi Olimpici di Tokyo 2020.

Quelli in ballo sono posti nominativi, il che significa che appartengono al ginnasta che li ha guadagnati e non al suo Comitato Olimpico Nazionale. I ginnasti che si qualificano potranno esibirsi su uno solo o su tutti gli attrezzi per provare a qualificarsi nella finale olimpica All-Around o di specialità.

Sotto le luci della National Gymnastics Arena della capitale dell’Azerbaijan, più di 160 aspiranti olimpici di 42 nazioni si scontreranno in quello che per alcuni di loro potrebbe essere un momento decisivo.

Una vittoria a Baku assicurerà a Rayderley Zapata (ESP) il titolo della WC Series e il pass per il corpo libero maschile, così come Urara Ashikawa (JPN) alla trave. I vincitori degli altri attrezzi non saranno chiari fino alla finale della Coppa del Mondo di Doha in Qatar, che è stata posticipata al 3-6 giugno.

Tra quelli che sperano di accedere ai Giochi tramite le WC Series, c’è il campione degli anelli olimpici 2016 Eleftherios Petrounias (GRE), così come il campione del mondo al cavallo con maniglie 2013 Kohei Kameyama (JPN).

La lunga strada verso le Olimpiadi è iniziata già nel novembre 2018, quando a Cottbus (GER) è andata in scena la prima tappa della World Cup Series. Accedere alle finali in una Coppa del Mondo è tradotto in punti della classifica della Coppa del Mondo e quelli con il maggior numero di punti per le loro migliori tre prestazioni vincono le World Cup Series sull’attrezzo.

Le nazioni possono qualificare solo un ginnasta maschio e una femmina ai Giochi attraverso le WC Series.

Fonte: FIG

Segui GINNASTICANDO.it sui social

Fabio Castelli
Nel 2012 ho seguito un sogno, quello di contribuire a dar voce al mondo della Ginnastica, a raccontarne i protagonisti, i loro sacrifici ma anche tutte le persone che si celano dietro i successi degli atleti. Quel sogno, oggi, è una grande comunità: GINNASTICANDO.it.
Ginnastica Store Paracalli Polsini

GINNASTICANDO.it è sempre gratuito, senza alcun contenuto a pagamento. Un tuo aiuto varrebbe doppio: per l'offerta in sé, ma anche come segno di apprezzamento per il nostro lavoro.


© RIPRODUZIONE RISERVATA

Altri Articoli

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Ultime Notizie