domenica 25 Settembre 2022
20 C
Rome
domenica 25 Settembre 2022

Il Ministro Giapponese, Olimpiadi a rischio rinvio a fine anno

In Evidenza

Il contratto di Tokyo con il Comitato Olimpico Internazionale (CIO) consente di posticipare i Giochi fino alla fine dell’anno, ha dichiarato martedì il ministro delle Olimpiadi giapponese, per la preoccupazione che l’epidemia di coronavirus potrebbe costringere il CIO a cancellarli.

Il contratto prevede che i Giochi si svolgano entro il 2020.

Ciò potrebbe essere interpretato nel senso di consentire un rinvio”, ha dichiarato il ministro olimpico giapponese Seiko Hashimoto in risposta all’interrogazione di un legislatore in parlamento. In base all’accordo di hosting, il diritto di annullare i Giochi appartiene al CIO, il cui presidente, Thomas Bach, ha dichiarato la scorsa settimana che la sua organizzazione era “totalmente impegnata” a tenere in programma le Olimpiadi di Tokyo, nonostante la diffusione del coronavirus.

Hashimoto ha dichiarato che il governo giapponese e Tokyo è ancora impegnato a ospitare le Olimpiadi che apriranno il 24 luglio con 11.000 atleti. L’apertura delle Paralimpiadi è prevista, invece, per il 25 agosto con 4.400 atleti. Il coronavirus ha ucciso oltre 3.000 persone e infettato oltre 89.000 a livello globale dopo che è nato in Cina alla fine dell’anno scorso.

Un certo numero di eventi di qualificazione olimpica sono stati colpiti dallo scoppio. L’evento di test di rugby su sedia a rotelle di questo mese è stato annullato a causa dell’epidemia di coronavirus, hanno detto martedì gli organizzatori di Tokyo 2020. Una gara di bocce, che doveva fungere da TestEvent per i Giochi Paralimpici di Tokyo di quest’anno è stata posticipata il mese scorso e la maratona di Tokyo domenica è stata chiusa alla partecipazione generale con la partecipazione di soli atleti d’élite.

Segui GINNASTICANDO.it sui social

Fabio Castelli
Nel 2012 ho seguito un sogno, quello di contribuire a dar voce al mondo della Ginnastica, a raccontarne i protagonisti, i loro sacrifici ma anche tutte le persone che si celano dietro i successi degli atleti. Quel sogno, oggi, è una grande comunità: GINNASTICANDO.it.
Ginnastica Store Paracalli Polsini

GINNASTICANDO.it è sempre gratuito, senza alcun contenuto a pagamento. Un tuo aiuto varrebbe doppio: per l'offerta in sé, ma anche come segno di apprezzamento per il nostro lavoro.


© RIPRODUZIONE RISERVATA

Altri Articoli

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Ultime Notizie