mercoledì 7 Dicembre 2022
14.4 C
Rome
mercoledì 7 Dicembre 2022

Serie C, prima prova: tutti i risultati del primo weekend di gare!

In Evidenza

È cominciato questo fine settimana tra Montegrotto Terme, San Marino e Bari il Campionato di Serie C di Ginnastica Ritmica, con la prima di tre prove che si concentreranno fino ai primi di Marzo, quando scopriremo le cinque squadre (una per zona tecnica) che saliranno in B per il 2021.
Un Campionato sempre più riconoscibile per il grande valore tecnico e che vede la presenza di molte nuove giovani realtà che affiancano i volti noti dei Campionati di A e B.

ZONA TECNICA 1-2, MONTEGROTTO TERME (PADOVA) – A Montegrotto Terme (Padova) è andata in scena la prova riservata alle ginnaste del Nord Italia, suddivise in Zona Tecnica 1 (Piemonte, Valle d’Aosta, Liguria) e Zona Tecnica 2 (Veneto, Lombardia, Friuli Venezia-Giulia, Trento, Bolzano).
Per la Zona Tecnica 1, il titolo di giornata è andato alle ginnaste dell’Eurogymnica Torino (Laura Golfarelli, Giulia Manusia, Bianca Chiarello, Martina Alberione, Giulia Turolla) che con il totale di 76.200 hanno avuto la meglio sulle 21 squadre provenienti da tutto il Nord-Ovest. Con le torinesi ritroviamo la Ritmica Piemonte (Chiara Di Fiore, Alessia Toscano, Sofia Righi) e la Ginnastica Riboli (Selene De Vito, Emma Garibaldi, Bianca Folegnani, Chiara Milanta), che hanno chiuso in seconda e terza posizione con i totali sui cinque attrezzi di 73.700 e 68.550.
Nella prova riservata alla Zona Tecnica 2, la Junior 2000 (Elisa Haruni, Giulia Zanon, Sara Ragazzi) vince il primo confronto con il totale sui cinque attrezzi con 68.600. A far compagnia, le padrone di casa della Ginnastica 5 Cerchi (Desiree Pasinetti, Chiara Zarabara, Laura Zambolin, Silvia Maestrini), seconde a 0.40 dall’oro, e la Kinesis (Alice Intini, Chiara Basso, Giorgia Costa, Ivanna Kyshkan, Giulia Intini), terza con 65.600.

Zona Tecnica 1 – classifica di tappa
1. Eurogymnica Torino 76.200
2. Ritmica Piemonte 73.700
3. Ginnastica Riboli 68.550
4. Società Ginnastica Concordia 63.050
5. Ginnastica Valentia 61.800
6. PGS Auxilium Genova 60.150
7. Ritmica VCO 57.900
8. Rapallo 57.900
9. Ginnastica Saluzzo Libertas 56.400
10. Zenith-Chieri 53.500
11. Società Ginnastica Di Torino 52.650
12. Gymnica Loano 51.700
13. E.B. Ritmica Vercelli 50.650
14. Polisportiva Jolly Vinovo 49.300
15. Gym Aosta 48.400
16. Società Ginnastica Viridis Sanremo 48.000
17. Audax Quinto 47.800
18. L’Ecole 42.450
19. Società Ginnastica Alba 42.300
20. Victoria Torino 39.300
21. La Palestrina 37.450

Zona Tecnica 2 – classifica di tappa
1. Junior 2000 68.600
2. 5 Cerchi 68.200
3. Kinesis 65.600
4. V.E.R.A. 63.250
5. La Coccinella 62.000
6. Fiordaliso Bergamo 61.200
7. Virtus Giussano 60.850
8. Novagym Caorle 60.550
9. Ginnastica Pavese 60.250
10. Olimpia Senago 60.200
11. Pro Patria Bustese 58.800
12. Polisportiva Varese 57.500
13. Fondazione Bentegodi Verona 57.400
14. SGM Forza e Coraggio Milano 57.300
15. A.S. Udinese 57.000
16. Polisportiva Brembate Sopra 55.650
17. Orobica Ginnastica 55.150
18. Ginnastica Patavium 54.650
19. Comense 54.250
20. Unione Sportiva Alfonso Casati Arcore 53.300
21. Alfa Maserà 52.100
22. È Danza 49.900
23. Movimento e Ritmo 48.150
24. Rhythmic Art 47.400
25. Ardor Padova 44.350
26. L’Impronta 42.400
27. Gruppo Sportivo Sambughé 34.250
28. Smile Sports Academy 33.100
Ritirata: Ginnastica Moderna Legnano

ZONA TECNICA 3-4, SAN MARINO – Nella Repubblica di San Marino si è tenuta la gara riservata alle ginnaste del Centro Italia, che ha visto impegnate le squadre appartenenti alla Zona Tecnica 3 (Emilia-Romagna, Marche, Abruzzo, Umbria) e alla Zona Tecnica 4 (Toscana, Lazio, Sardegna).
Nella gara per la Zona Tecnica 3, l’oro è andato alla rappresentativa dell’Edera Ravenna (Emma Bulzoni, Marta Siboni, Allegra Jakic, Felicia Baes) che blinda il primo posto con il totale di giornata di 77.000. Con loro sui due gradini del podio ritroviamo la Gimnall Pesaro (Sofia Rinaldini, Sofia Toni, Greta Puca, Eloise Panzieri) e la Polisportiva La Fenice Spoleto (Camilla Quondam Girolamo, Asia Fatigoni, Ludovica Serafini, Beatrice Bastida) seconda e terza con 70.900 e 70.600, entrambe distanti quasi sette punti dalla prima classifcata.
Nella Zona Tecnica 4 podio tutto toscano: a vincere la prima tappa è la Raffaello Motto Viareggio (Chiara Puosi, Marzia Tarquini, Juna Campomagnani, Laura Salacca, Linda Viani), che stravince la prima prova con un totale di 77.800. Con loro ritroviamo due squadre che hanno partecipato alle ultime edizioni del Campionato di Serie B, l’Arcobaleno Prato (Ambra Rigato, Ginevra Gioielli, Francesca Rossetti) e l’Albachiara Lucca (Carolina Modena, Martina Rocchi, Giulia Mariagrazia Giusti, Giulia Catelli) che sono salite sul secondo e terzo gradino con i totali di 70.900 e 69.150.

Zona Tecnica 3 – classifica di tappa
1. Edera Ravenna 77.000
2. Gimnall Pesaro 70.900
3. La Fenice Spoleto 70.600
4. San Marino 69.500
5. Club Giardino Carpi 67.100
6. Gymnica 96 Forlì 66.800
7. Faber Ginnastica Fabriano 65.850
8. Gymnica Anthea 65.550
9. Ginnastica Eterea 64.950
10. Endas Cervia 64.600
11. SGR Ginnastica Reggiana 62.300
12. Gynnis Rimini 59.700
13. Fortebraccio Perugia 58.500
14. Giovanile Ancona 57.100
15. Circolo Inzani Parma 54.950
16. Sport Life 53.250
17. Montemarciano 50.750
18. Fortitudo 50.050
19. Promo Sport Camerino 49.850
20. Arcobaleno 48.700
21. Fontivegge Gryphus 47.650
22. Progetto Ritmica San Benedetto 46.550

Zona Tecnica 4 – classifica di tappa
1. Raffaello Motto Viareggio 77.800
2. Arcobaleno Prato 70.900
3. Ginnastica Ritmica Albachiara 69.150
4. Polimnia Ritmica Romana 68.350
5. Falciai Arezzo 66.150
6. Romana 65.800
7. Corallo 65.050
8. Palestra Maxisport 64.250
9. Lazio Ginnastica Flaminio 64.200
10. Elana Gym 62.450
11. Iris Firenze 61.600
12. Ginnastica Opera Roma 61.150
13. Ritmica Girasole 61.150
14. Ginnica 3 61.050
15. Ritmica 2000 Quartu Sant’Elena 60.400
16. Etruria Prato 60.000
17. Ginnico Sportiva 58.800
18. Ginnastica Marino 56.650
19. Ariele C.B. 55.700
20. Ginnastica Ritmica Lucca 55.500
21. Gym Star 55.500
22. Stella Azzurra Ginnastica 53.500
23. Ginnastica Rosignano 52.250
24. Latina Ginnastica 51.500
25. A.D.C.G. Ritmico-S.Massa 48.650
26. Gymniche C.S. Lazio 47.650
27. Seross 45.550
28. Wibe 43.600
29. Xistos 39.950
30. Polisportiva Tirrenia 39.250
31. Stella Blu Zagarolo 37.700

ZONA TECNICA 5, BARI – Chiudiamo il primo dei tre resoconti del Campionato di Serie C con la gara riservata alla Zona Tecnica 5, andata in scena quest’oggi a Bari e che ha visto impegnate le ginnaste provenienti da Puglia, Basilicata, Molise, Campania, Calabria e Sicilia.
La tappa odierna è stata vinta dalla Doria Gym (Asia Karol Piscopiello, Elena D’Esposito, Marta Basurto) che chiude con un totale sui cinque attrezzi di 75.400. Con le salentine salgono sul podio l’ASD Juvenilia (Simona Zorzetto, Dafne Bosisio, Francescapia Pollio, Antonia Giocondo, Astrid Balzaretti), seconda con 63.750 e l’ASD Colibrì (Sofia Spano, Serena Abbadessa, Michela Giannelli), terza con 63.250.

Zona Tecnica 5 – classifica di tappa
1. Doria Gym 75.400
2. Juvenilia 63.750
3. Colibrì 63.250
4. S.S. Kines 60.550
5. Evoluzione Danza 59.800
6. Ginnastica Areté Misterbianco 57.600
7. Anfra Sport Club 57.000
8. Tyche 56.950
9. Ritmica Arbostella 1989 55.700
10. Iris Giovinazzo 54.500
11. Società Ginnastica Tersicore 53.100
12. Ginnastica Sorrento 52.550
13. Danza e Ginnastica Metelliana 50.750
14. Arke 47.100
15. Ginnastica Ritmica Artemisia Catania 46.850
16. Delfino 46.500
17. Partenope 42.500
18. Sporting Bovianum 41.150
19. Floros 39.450
20. Ginnastica Sincronia Vomero 33.350
21. Futurgimnica Termoli 31.850

Con questo articolo si conclude il riassunto della prima giornata del Campionato di Serie C.
Il prossimo appuntamento si terrà sabato 22 e domenica 23 Febbraio nelle sedi di Cantalupa (Zona Tecnica 1-2), Fermo (Zona Tecnica 3-4) e Eboli (Zona Tecnica 5), con la seconda delle tre tappe in calendario.
I risultati della giornata sono disponibili alla fine del singolo approfondimento per zona tecnica.

Segui GINNASTICANDO.it sui social

Ginnastica Store Paracalli Polsini

GINNASTICANDO.it è sempre gratuito, senza alcun contenuto a pagamento. Un tuo aiuto varrebbe doppio: per l'offerta in sé, ma anche come segno di apprezzamento per il nostro lavoro.


© RIPRODUZIONE RISERVATA

Altri Articoli

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Ultime Notizie