venerdì 12 Agosto 2022
28.5 C
Rome
venerdì 12 Agosto 2022

World Challenge Cup Guadalajara: inizio strepitoso per l’Italia!

In Evidenza

Al Palacio Multiusos di Guadalajara, città spagnola ad un’ora da Madrid, si è conclusa la prima giornata della prima prova di World Challenge Cup, che ha visto impegnate le individualiste con cerchio e palla e le squadre con il primo esercizio con le 5 palle.

Nonostante l’assenza di Dina e Arina Averina, impegnate in questi giorni nel test event dei Giochi Europei, la Russia continua il suo dominio assoluto, occupando anche in questa prova i primi due posti del podio con Alexandra Soldatova e Ekaterina Selezneva che chiudono al primo e secondo posto provvisorio con un totale di rispettivamente 43.750 e 41.550.
Completa il podio l’ucraina Khrystyna Pohranchyna: la vicecampionessa olimpica giovanile di Buenos Aires chiude al terzo posto con un totale di 41.350, a 0.20 dall’argento.
Molto bene Alexandra Agiurgiuculese e Milena Baldassarri: le due azzurre, prossime a partire per l’Europeo, chiudono al quinto e ottavo posto provvisorio, con un totale di rispettivamente 39.150 e 37.200. Inoltre, Alexandra ha ottenuto l’accesso alle finali con cerchio e palla, mentre Milena ha conquistato solo quella con la palla.

Nella gara a squadre, l’Italia porta a termine un esercizio perfetto, premiato con il totale di 25.500, grazie al quale guidano la classifica provvisoria. Con loro ritroviamo Russia e Bulgaria, autrici di una prova macchiata da alcuni errori, che chiudono in seconda e terza posizione con 24.900 e 22.900.
Si qualificano con loro le squadre di Spagna e Stati Uniti con 21.150, Brasile con 20.300, Finlandia con 20.250 e Messico con 19.750.

Nella giornata di domani ci sarà la seconda parte delle qualificazioni che vedranno le individualiste impegnate nelle rotazioni con clavette e nastro, mentre le squadre affronteranno il secondo esercizio con cerchi e clavette.

Segui GINNASTICANDO.it sui social

Ginnastica Store Paracalli Polsini

GINNASTICANDO.it è sempre gratuito, senza alcun contenuto a pagamento. Un tuo aiuto varrebbe doppio: per l'offerta in sé, ma anche come segno di apprezzamento per il nostro lavoro.


© RIPRODUZIONE RISERVATA

Altri Articoli

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Ultime Notizie