lunedì 26 Settembre 2022
25.7 C
Rome
lunedì 26 Settembre 2022

Giochi del Mediterraneo 2018: chi si qualifica alle finali per la GAF!

Molto bene l'Italia femminile, Mori e Grisetti in finale!

In Evidenza

A Terragona si è ufficialmente conclusa la prima parte di gara, valida da qualifica e da gara a squadre. Tutti i team femminili hanno gareggiato per le due rotazioni in programma nella giornata di oggi, volteggio e parallele asimmetriche, ed è ora possibile stilare una classifica parziale completa e le prime qualificazioni alle finali.

L’ITALIA- Ottima la prestazione dell’Italia femminile in questa prima metà di gara, la squadra resta in seconda posizione parziale e in più arriva la doppia finale a parallele asimmetriche per Lara Mori e Giada Grisetti. Nessuna azzurra ha effettuato il doppio salto al volteggio, dunque nessuna ginnasta italiana avrebbe potuto entrare in finale. Bilancio assolutamente positivo per l’Italia, dunque.

Nella seconda suddivisione, in cui sono presenti anche Turchia e Portogallo,le ragazze dell’Egitto si sono rese protagoniste, rimontando a sorpresa sulla Francia con una prestazione a dir poco impressionante a volteggio. Le ragazze francesi completano un’ottima prima rotazione al volteggio, con il 13.800 di Marine Boyer e il 13.650 di Osyssek-Reimer Morgane, superando col loro 41.000 anche il parziale di Italia e Spagna (40.850). Perdono, però, terreno nella seconda rotazione commettendo numerosi errori alle parallele asimmetriche, dove a fare bene è solo Louis Vanille, 13.250. Come l’Italia con la Spagna, anche le francesi per soli 50 centesimi restano dietro l’Egitto. Le ragazze egiziane non commettono grossi errori alle parallele e, nonostante la semplicità di alcuni esercizi la buona prestazione di Hussein Farah riesce ad attenuare il distacco dagli altri team. È al volteggio che le egiziane riescono a stupire: risalgolo la classifica grazie allo stratosferico 14.550 di Taman Nancy Taman e si portano al terzo posto parziale, superando la Francia. La Turchia, capitanata da Tutya Yilmaz si difende bene al volteggio ma subisce una battuta d’arresto alle parallele che le relega momentaneamente al quinto posto.

Di seguito le classifiche parziali della prima metà di gara e le qualificazioni di Volteggio e Parallele asimmetriche.

Parziale a Squadre:

  • Spagna 78.800
  • Italia 78.750
  • Egitto 77.400
  • Francia 77.350
  • Turchia 75.150
  • Slovenia 74.400
  • Grecia 72.800
  • Cipro 64.450

Ginnaste finaliste alle Parallele Asimmetriche:

  • Perez Ana (ESP) 14.400
  • Vanhille Louise (FRA) 13.250
  • Mori Lara (ITA) 12.900
  • Hussein Farah (EGY) 12.850 (D.5.1)
  • Grisetti Giada (ITA) 12.850 (D 5.8)
  • Raya Paula (ESP) 12.800
  • Hribar Lucija (SLO) 12.750
  • Yilmaz Tutya (TUR) 12.350
  • (R2) Salem Farah (EGY) 12.200
  • (R1) Vasiliki Millousi (GRE) 12.100

Ginnaste finaliste al Volteggio:

  • Taman Nancy Taman (EGY) 14.150 (VT1: 14.550- VT2: 13.750)
  • Belak Teja (SLO) 14.000 (VT1: 14.250- VT2: 13.750)
  • Hussein Farah (EGY) 13.225 (VT1: 13.450- VT2: 13.000)
  • Kysselef Tjasa (SLO) 13.000 (VT1: 12.150- VT2: 13.850)
  • Afrati Argyro (GRE) 12.975 (VT1: 13.150- VT2: 12.800)
  • Monokrousou Evangelia (GRE) 12.950 (VT1: 13.050- VT2: 12.850)
  • Uctas Sanli Goksu (TUR) 12.875 (VT1: 13.450- VT2: 12.300)
  • Theocharous Anastasia (CYP) 12.400 (VT1: 12.750- VT2: 12.050)
  • (R1) Philassides Gloria (CYP) 12.025 (VT1: 12.300- VT2: 11.750)

Segui GINNASTICANDO.it sui social

Mariacarmela Brunetti
Nata e cresciuta nel magico Sannio, la mia seconda casa da anni è Roma, dove sto per conseguire una laurea in Ingegneria. Faccio parte di GINNASTICANDO.it dal 2015 e attualmente sono a capo della Redazione, oltre che Editorialista e Redattrice per la Ginnastica Artistica.
Ginnastica Store Paracalli Polsini

GINNASTICANDO.it è sempre gratuito, senza alcun contenuto a pagamento. Un tuo aiuto varrebbe doppio: per l'offerta in sé, ma anche come segno di apprezzamento per il nostro lavoro.


© RIPRODUZIONE RISERVATA

Altri Articoli

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Ultime Notizie