Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Create an account

Fields marked with an asterisk (*) are required.
Name *
Username *
Password *
Verify password *
Email *
Verify email *
Captcha *
Reload Captcha
Lunedì, 17 Dicembre 2018

itenfrdeptrues
Il podio della seconda tappa per la Zona Tecnica 3. Da sinistra verso destra: Ginnastica Rimini (seconda classificata), Club Giardino (prima classificata), Polisportiva La Fenice Spoleto (terza classificata) Il podio della seconda tappa per la Zona Tecnica 3. Da sinistra verso destra: Ginnastica Rimini (seconda classificata), Club Giardino (prima classificata), Polisportiva La Fenice Spoleto (terza classificata) Luca Agati / GINNASTICANDO.IT

Serie C di Ginnastica Ritmica: uno sguardo sulla seconda prova

Scritto da  Nov 13, 2018

Con i campionati di Serie A e B momentaneamente fermi e il Campionato di Squadra Allieve Gold a pochi giorni dal via, si è disputata nel fine settimana appena trascorso tra Biella, Pisa e Nocera Inferiore la seconda prova del campionato di Serie C.

A Biella, si è tenuta la gara riservata alle squadre della zone tecniche 1 e 2, che ha regalato qualche sorpresa sul podio del Nord-Ovest.
Nella competizione riservata alla zona tecnica 1, la Ginnastica Valentia conquista anche la seconda prova con un totale di 82.350 e migliorando di 4.35 punti rispetto alla precedente di Imperia. Seguono le torinesi dell’Eurogymnica con 81.850 e l’ASD Ritmica VCO, terza con 75.100, entrambe fuori dal podio tre settimane prima.
Nella zona tecnica 2, il podio rimane lo stesso della prima prova, che ha visto la seconda vittoria della Polisportiva Varese con 83.200, seguite dall’Olimpia Senago con 81.250 e dalla Ginnastica Fly Gozzano con 79.450.

A Pisa, sono scese in pedana le ginnaste della zone tecniche 3 e 4.
Nella competizione per la zona tecnica 3 si è assistito ad un cambio di vertice nella prima posizione, con la vittoria del Club Giardino di Carpi che ha totalizzato 85.650. Con loro sul podio la Ginnastica Rimini, seconda con 84.550 e le spoletine della “La Fenice”, terze classificate con 72.200, con un distacco di quasi 13 punti dall’argento.
Per la zona tecnica 4, si è assistito alla seconda vittoria della Raffaello Motto di Viareggio, che con 75.650 vince la tappa, seguite dall’Iris di Firenze con 75.200 e dall’Arcobaleno Prato, che chiude il podio con 74.150.

E concludiamo il nostro resoconto della seconda prova di Serie C con la competizione riservata alle zone tecniche 5 e 6, che hanno gareggiato a Nocera Inferiore.
Per la zona tecnica 5, la vittoria è andata alle salernitane della Poseidon, che con il punteggio di 76.950 vince la prova, migliorando di sei punti quanto fatto tre settimane prima a Molfetta. Seconde, con il punteggio di 69.850, la squadra ospite, l’ASD Evoluzione Danza e terze le ginnaste dell’ASD Tyche di Martina Franca, con 67.850.
Per la zona tecnica 6, nessuna sorpresa sul podio, che ha visto la vittoria delle catanesi della Gymnasium, oro con 79.200, seguite dalla Kines di Catanzaro con 73.700 e dall’A.S.D. Hobby Sport, che ha chiuso la gara con 41.600.

Nella sezione degli allegati, è possibile scaricare le classifiche complete per ogni zona tecnica.

Il prossimo e ultimo appuntamento sarà l’1 e 2 Dicembre a Verona (Zona Tecnica 1 e 2), Foligno (Zona Tecnica 3 e 4) e Catania (Zona Tecnica 5 e 6). Alla fine delle prove, conosceremo i nomi delle sei squadre che il prossimo anno accederanno al campionato di Serie B.

Rebecca Alessi

Classe 1995, vivo con la mia famiglia in un piccolo paese del Nord-Est Italia.
Laureata in Mediazione Linguistica, divoro una grande quantità di libri e quando ho voglia e interesse, guardo serie televisive. Scrivo per un blog letterario e seguo la Ginnastica Ritmica da molti anni, ma non l’ho mai praticata. Malgrado ciò, seguo con grande piacere le competizioni della Ritmica nazionale e internazionale.

http://diariodiunalettricesognatrice.wordpress.com

  1. Popular
  2. Trending
  3. Comments

Translate Here

itenfrdeptrues

giphy