Login to your account

Username *
Password *
Remember Me
Venerdì, 23 Giugno 2017

Rimini 2016: il racconto della prima prova di Campionato

Gen 17, 2015

Venerdi 12 e sabato 13 febbraio, al 105 Stadium di Rimini, ben organizzato da Pesaro Gym di Marco Cadeddu, è andato in scena il primo grande evento dell’anno olimpico: in due intensi giorni di gara, infatti, le migliori squadre femminili e maschili della penisola hanno dato vita ad un grande spettacolo di ginnastica artistica e di trampolino elastico.

 

Ad aprire questi due giorni di ginnastica, è stata la prima prova del campionato di serie B nazionale, vera novità di quest’anno, in programma venerdi sera: ad aggiudicarsi la vittoria sono state la società Renato Serra Cesena nella femminile e la Blukippe Padova nella maschile.

 

Le ginnaste di Cesena,che hanno dominato la gara fin dalla prima rotazione, precedono Brixia Brescia e Pro Patria Milano rispettivamente al secondo e terzo posto; più combattuta, invece, la gara maschile, con un vero e proprio testa a testa fino all’ultimo attrezzo, al termine del quale la società padovana Bluekippe strappa la vittoria all’Ares di Cinesello Balsamo, seconda classificata e alla Giovanile Ancona che completa il podio.

 

La giornata di sabato,invece, si è aperta con la serie A2  che ha visto scendere in pedana 12 squadre femminile e 11 maschili; la competizione, senza grandi colpi di scena, si è conclusa, in campo femminile,  con la vittoria della società Sport Bollate, seguita da Sampietrina, neopromossa dalla B, e da Robur et Virtus ,incappata in qualche errore di troppo.

In campo maschile, invece, troviamo sul gradino più alto del podio la Spes di Mestre che si impone davanti a La Costanza Andrea Massucchi e alla Ginnastica Ferrara.

 

Tra le ragazze segnaliamo la buona prestazione alle parallele di Giada Grisetti,vice campionessa italiana assoluta in questo attrezzo, che porta a termine un esercizio di elevato valore tecnico premiato dalla giuria con un 14.250, e il buon volteggio di Martina Maggio, ginnasta della Robur et Virtus, che presenta per la prima volta lo yurchenko con un avvitamento e mezzo che le vale 14.500, miglior punteggio della gara femminile.

 

Anche in campo maschile il miglior punteggio della competizione arriva al volteggio (14.500) e lo ottiene Salvatore Maresca della società Centro Ginnastica Salerno.

 

Nel pomeriggio è andata in scena la gara più attesa: la prima prova del campionato di serie A1 femminile e maschile, insieme al Torneo Individuale L1 di Trampolino Elastico.

 

Come da pronostico, in campo femminile si aggiudica la prima prova la Brixia Brescia: orfana delle due big, Ferrari e Fasana, la società bresciana è stata letteralmente trascinata dalla giovanissima Giorgia Villa, classe 2003, che porta a termine una gara strepitosa su tutti e 4 gli attrezzi, con una nota di eccellenza al corpo libero dove, con 14.700, è seconda solo alla grande Elisa Meneghini (14.750). Da segnalare anche il DTY perfettamente stoppato di Sofia Busato (15,400  e miglior punteggio della giornata) e la buona parallele di Martina Rizzelli, alla prima uscita dopo l’infortunio al piede che la costrinse a saltare i Mondiali di Glasgow.

 

Secondo posto per la Gal Lissone e bronzo per la società Giglio Montevarchi.

Buona la prova delle due ginnaste lissonesi,Carlotta Ferlito ed Elisa Meneghini,entrambe impegnate in tutti  e 4 gli attrezzi:Elisa sbaglia solo la trave dove presenta, però, per la prima volta, un nuovo esercizio con l’inserimento dell’avvitamento teso, mentre Carlotta è stata, suo malgrado, protagonista di un piccolo imprevisto che, quasi ad inizio gara, lascia il 105 Stadium al buio a causa di un black out elettrico che costringe la 20enne catanese a riniziare il suo esercizio alla trave dopo 10 minuti di attesa.

 

Carlotta, bravissima a mantenere i nervi saldi, ottiene il miglior punteggio di giornata nel suo attrezzo di punta(14.350).

 

Anche le due stelline di Montevarchi, Mori e Leolini, hanno portato a termine una gara pulita: buona, in particolare, la prova di Lara Mori,sempre molto costante e grintosa (14,100 alla trave).

 

Il miglior punteggio alle parallele, invece, se lo aggiudica Enus Mariani (14.600): la ginnasta della Pro Lissone, dopo una partenza super, incappa in tre caduta alla trave ma si riscatta subito dopo al corpo libero, meravigliosa nell’eseguire la sua nuova coreografia, opera di Tiziana Di Pilato.

 

Da evidenziare anche il bellissimo salto al volteggio di Sofia Bonistalli della Casellina (14.900 ), unica ginnasta, insieme alla Busato, ad eseguire il DTY, e l’ottima prestazione di Desy Carofiglio sia al volteggio che al corpo libero.

In campo maschile, invece, si aggiudica la gara la Virtus Pasqualetti di Macerata che si lascia alle spalle le società Pro Carate e Corpo Libero Gymnastics Team Padova, rispettivamente seconda e terza.

 

La società marchigiana,giunta terza nel campionato dello scorso anno, punta decisamente allo scudetto: degno di nota l’esercizio agli anelli di Andrea Cingolani (14.900), secondo punteggio, alle spalle del bronzo olimpico Matteo Morandi della Pro Carate (15.050) e il cavallo con maniglie di Paolo Principi (miglior punteggio con 14.650).

Da segnalare anche le ottime prestazioni di Enrico Pozzo al corpo libero (14.850) e alla sbarra(14.650), del giovane e talentuoso Nicola Bartolini nei suoi attrezzi di punta,corpo libero(14.750) e volteggio(14.900) e di Marco Lodadio, terzo nella classifica virtuale di anelli (14.850) e volteggio(14.800).

 

Per quanto riguarda il Torneo Individuale  L1 di Trampolino Elastico, vincono Alessandro Lucarelli e Costanza Michelini, entrambi della società Alma Juventus Fano. La competizione non è stata particolarmente combattuta a causa delle molte assenze, compresa quella di Flavio Cannone: erano presenti solamente 7 ginnasti ( 5 maschi e 2 femmine) e , di conseguenza, la gara non ha regalato grandi emozioni.

 

Prossima tappa il 4/5 marzo al Palarossini di Ancona! 

Ultima modifica il Sabato, 27 Febbraio 2016 14:46

117 commenti

Lascia un commento

Make sure you enter the (*) required information where indicated. HTML code is not allowed.

  1. Popular
  2. Trending
  3. Comments

Top News

Calendario

« Giugno 2017 »
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
      1 2 3 4
5 6 7 8 9 10 11
12 13 14 15 16 17 18
19 20 21 22 23 24 25
26 27 28 29 30