Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Create an account

Fields marked with an asterisk (*) are required.
Name *
Username *
Password *
Verify password *
Email *
Verify email *
Captcha *
Reload Captcha
Venerdì, 17 Agosto 2018

Tutte le tappe della strada verso Rio 2016 per le Azzurre dell'Artistica

Feb 01, 2015

Ci siamo: il tanto atteso anno olimpico è finalmente arrivato. Dal 5 al 21 agosto, a Rio de Janeiro, andranno in scena i Giochi della XXXI Olimpiade, l’evento più importante del quadriennio, il sogno di ogni atleta di alto livello.

 

Per cinque ginnaste italiane, questo sogno diventerà realtà: la nostra nazionale femminile, infatti,  come tutti ricorderanno, ha conquistato la qualifica olimpica con la squadra e si presenterà a Rio, quindi,con cinque ginnaste.

Le azzurre che si giocano un posto in squadra sono circa una decina e il D.T. Enrico Casella ha messo a punto un programma di competizioni che consentirà di valutare al meglio tutte le ginnaste per arrivare alla scelta delle cinque che partiranno per il Brasile: sette mesi intensi, ricchi di appuntamenti nazionali e internazionali che culmineranno, appunto, con i Giochi Olimpici.

 

La stagione si aprirà con la prima tappa di Serie A, in programma al 105 Stadium di Rimini il 12 e 13 febbraio; la seconda prova, invece, si terrà al Palarossini di Ancona  il 4/5 marzo e, in questa occasione, non potremo ammirare Carlotta Ferlito, assente perché impegnata negli stessi giorni nell’AT & T American Cup di Newark, primo appuntamento internazionale dell’anno per le nostre azzurre.

Le altre due tappe di Coppa del Mondo si terranno a Glasgow  il 12 marzo e a Stoccarda  il 19 e 20 dello stesso mese: in queste occasioni sicuramente saranno presenti due ginnaste italiane, una per competizione, i cui nomi sono in via di definizione. Volendo fare una piccola previsione, però, possiamo dire che Elisa Meneghini e Enus Mariani sono le due più quotate in questo momento.

 

Il 19 e 20 marzo grande appuntamento in Italia con il Trofeo Internazionale “Città di Jesolo”,competizione sia junior che senior, che quest’anno, a livello senior, vedrà affrontarsi le nazionali di Stati Uniti, Francia, Brasile e Italia: un evento da non perdere e da seguire con attenzione, non solo per la presenza delle pluricampionesse mondiali e olimpiche americane ma anche perché, con molta probabilità, l’Italia ne approfitterà per testare più ginnaste possibili e sarà, quindi, un primo momento importante di verifica sullo stato di forma delle nostre azzurre.

Ad aprile due sono gli appuntamenti principali: in campo nazionale andrà in scena la terza prova di serie A che, dopo una lunghissima assenza,torna a Roma,al Palalottomatica, mentre in ambito internazionale, occhi puntati sul Test Event, seconda fase di qualificazione olimpica, in programma dal 16 al 19 aprile a Rio.

Le nazioni già qualificate con la squadra potranno  partecipare con due ginnaste e anche l’Italia sarà presente a questo importante evento: si fanno i nomi di Lara Mori e Tea Ugrin ma ci teniamo a sottolineare che si tratta di nominativi del tutto provvisori.

 

Il 6/7 maggio ci ritroveremo tutti al Mandela Forum di  Firenze per la finale del Campionato di Serie A, che assegnerà lo scudetto 2016 e che costituirà un ulteriore momento di valutazione.

 

Gli ultimi due appuntamenti prima delle Olimpiadi Rio saranno i Campionati Europei previsti dall’ 1 al 5 giugno nella città svizzera di Berna e i Campionati Italiani Assoluti assegnati, per il momento, al comitato regionale Puglia, in programma quest’anno il 9 e 10 luglio.

 

La data insolita per gli Assoluti è stata voluta proprio dal D.T della nazionale femminile in vista di quello che è l’appuntamento più importante della stagione: da questa competizione,infatti, usciranno  i nomi delle cinque ginnaste, che, con l’aggiunta di una riserva, voleranno in Brasile per rappresentare l’Italia nell’evento mondiale più atteso e sognato da tutti gli sportivi.

 

Sappiamo quanto le ragazze abbiano lavorato duramente e solo per questo meriterebbero tutte  un posto in squadra ma solo cinque di loro partiranno per Rio: a noi non resta che goderci lo spettacolo che sta per iniziare e fare un grosso in bocca al lupo alle ginnaste e ai loro tecnici!

Ultima modifica il Sabato, 27 Febbraio 2016 14:46
  1. Popular
  2. Trending
  3. Comments

Top News

Calendario

« Agosto 2018 »
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
    1 2 3 4 5
6 7 8 9 10 11 12
13 14 15 16 17 18 19
20 21 22 23 24 25 26
27 28 29 30 31