Login to your account

Username *
Password *
Remember Me
Giovedì, 14 Dicembre 2017

Aspettando Montréal, verso i quarantasettesimi mondiali di ginnastica artistica!

Set 26, 2017

In occasione dei quarantasettesimi campionati mondiali individuali di ginnastica artistica maschile e femminile più di 500 atleti, provenienti da 80 paesi di tutto il mondo scenderanno in campo all’Olimpic Stadium di Montréal, dal 2 all’8 ottobre. La competizione sarà animata da una madrina d’eccezione, Nadia Comaneci, che dopo aver fatto la storia della ginnastica ottenendo il primo dieci perfetto alle Olimpiadi del 1976 proprio a Montréal, ritorna nella città canadese quarantuno anni dopo sotto questa nuova veste.

Come di consuetudine nell’anno post-olimpico, non ci sarà la competizione di squadra e gli atleti gareggeranno individualmente alla rincorsa dei titoli mondiali. Al femminile le nazioni più importanti, tra cui la nostra Italia, potranno schierare un massimo di quattro ginnaste, due all-arounder e due specialiste.

A guidare il quartetto tricolore sarà ancora una volta la veterana Vanessa Ferrari, insieme a Lara Mori, al suo terzo mondiale consecutivo. Completano la rosa di atlete nazionali Sara Berardinelli e Desiree Carofiglio, entrambe al debutto in campo mondiale. L’Italia gareggerà in quarta suddivisione, la penultima, con il vantaggio di non dover rompere il ghiaccio, compito che invece spetta alle inglesi Amy Tinkler e Claudia Fragapane, in prima suddivisione e a Russia e Canada, in seconda. Esplosiva la quinta suddivisione, dove Cina, Usa e Giappone, fiancheggiate dal Brasile, chiuderanno il giro delle qualifiche con una battaglia all’ultimo decimo.

Le assenze di questo mondiale, ormai una prassi per tutti i mondiali post olimpici, sono diverse, prima tra tutte quella della campionessa del mondo e olimpica in carica Simone Biles, insieme alla compagna di squadra Aly Raisman e a tutta la formazione olimpica a stelle e strisce. Assenti la cinese Shang Chunsong, Aliya Mustafina e le sorelle Downie, come anche Flavia Saraiva e la nord coreana Hong Un-Jong.

Rivedremo, però, in campo gara la rumena Larisa Iordache che più agguerrita che mai punterà sicuramente al podio, fiancheggiata dalla compagna di squadra Catalina Ponor. Ragan Smith e Ashton Locklear guidano la squadra degli Usa, finacheggiate dalle due più giovani compagne di squadra Jade Carey e Morgan Hurd. L’immansa Oksana Chusovitina sembra più pronta che mai ad affrontare il suo ennesimo mondiale e la giovane promessa ungherese Zsofia Kovacs dopo i buoni risultati ottenuti nella prima parte della stagione tenterà senz’altro la scalata al titolo mondiale. Presenti per l’Olanda Eythora Thorsdottir ed entrambe le gemelle Wavers, di cui Sanne, campionessa olimpica alla trave. Tagliate fuori per la Russia Seda Tutkhalyan e Daria Spiridovova in favore di Angelina Melnikova, Maria Paseka, Elena Eremina e Anastasia Iliankova. Ellie Black e Isabella Onyshko guidano la formazione di casa, Fan Yilin e Wang Yan, quella cinese ed Elisabeth Seiz, Pauline Shaefer e Kim Bui quella tedesca.

Insomma tanti volti noti e tante nuove comparse più giovani che sapranno sicuramente come rimescolare le carte in tavola in questo mondiale. Non ci resta che aspettare e… goderci lo spettacolo!

Ultima modifica il Martedì, 26 Settembre 2017 16:41
Mariacarmela Brunetti

Classe 1991, nata e cresciuta in un piccolo paese tra le montagne sannite, ora vivo a Roma. Studio, divoro libri e seguo tanti, troppi, telefilm. La mia passione per la ginnastica nasce con l'oro olimpico di Igor Cassina nel 2004 e cresce con i filmati di ogni mondiale, europeo, olimpiade trovato online. Le discipline a cui mi interesso attualmente sono ginnastica artistica femminile e maschile e ginnastica ritmica.

3 commenti

Lascia un commento

Make sure you enter the (*) required information where indicated. HTML code is not allowed.

  1. Popular
  2. Trending
  3. Comments

Top News

Calendario

« Dicembre 2017 »
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
        1 2 3
4 5 6 7 8 9 10
11 12 13 14 15 16 17
18 19 20 21 22 23 24
25 26 27 28 29 30 31