Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Create an account

Fields marked with an asterisk (*) are required.
Name *
Username *
Password *
Verify password *
Email *
Verify email *
Captcha *
Reload Captcha
Martedì, 23 Ottobre 2018

Carlotta Ferlito conquista il titolo di "Campione dei ragazzi" agli Italian Sportrait Awards 2017!

Scritto da  Mar 15, 2017

Gli Italian Sportrait Awards, giunti ormai alla quinta edizione, incoronano Carlotta Ferlito come vincitrice della categoria "Campione dei Ragazzi" dell'edizione 2017.

Il premio degli Italian Sportait Award è assegnato alle personalità sportive italiane, olimpiche e paralimpiche senza alcuna distinzione, non in base ai loro successi in ambito sportivo ma sulla base della loro capacità di emozionare e trascinare il pubblico durante le competizioni. Una giuria di ex atleti ha il compito di formulare le nomination per sei categorie di atleti: top (maschile e femminile), rivelazione (maschile e femminile) e giovane (maschile e femminile).

Vi è, inoltre, un'ulteriore categoria dedicata interamente al pubblico Under 16, quella del "Campione dei ragazzi". La categoria "Campione dei Ragazzi" rappresenta l'occasione per scuole e società sportive di approfondire tematiche legate alla cultura sportiva con il giovane pubblico, al fine di rendere i giovani più consapevoli e partecipi dei sacrifici e degli oneri che gli sportivi sono chiamati ad affrontare ogni giorno. È una giuria di ragazzi under 16 che ha determinato le nomination per questa categoria, tra figurano anche Bebe Vio, Federica Pellegrini, Giorgio Paltrinieri e Tania Cagnotto, e sono stati i voti della giuria popolare, composta sempre da ragazzi con età inferiore ai 16 anni, raccolti tramite internet, scuole e società sportive, a proclamare Carlotta Ferlito come vincitrice dell'edizione 2017. È lei l'atleta che ha saputo emozionare di più, il "ritratto" dello sportivo per eccellenza, l'orgoglio per gli italiani più giovani che si approcciano allo sport.

Mariacarmela Brunetti

Classe 1991, nata e cresciuta in un piccolo paese tra le montagne sannite, ora vivo a Roma. Studio, divoro libri e seguo tanti, troppi, telefilm. La mia passione per la ginnastica nasce con l'oro olimpico di Igor Cassina nel 2004 e cresce con i filmati di ogni mondiale, europeo, olimpiade trovato online. Le discipline a cui mi interesso attualmente sono ginnastica artistica femminile e maschile e ginnastica ritmica.

  1. Popular
  2. Trending
  3. Comments