Login to your account

Username *
Password *
Remember Me
Venerdì, 28 Aprile 2017

Azzurrine protagoniste negli Usa come in Italia

Gen 10, 2017

Prosegue il sogno americano delle azzurrine che il 7 gennaio sono volate oltreoceano per un’esperienza unica.

Sofia Arosio, Sara Berardinelli, Giulia Bencini, Benedetta Ciammarughi, Caterina Cereghetti, Francesca Noemi Linari, Giorgia Villa, Asia D’Amato e Alice D’Amato ed Elisa Iorio sono infatti ospiti presso il Training Camp Internazionale che si terrà fino al 19 gennaio a Dallas, in Texas, presso la Texas Dreams Gymnastic.

Dopo il primo ingresso nell’attrezzatissima palestra, e le prime timide prese di confidenza con gli attrezzi, avvenute dopo 11 ore di volo, le ragazze e il resto della delegazione si sono concesse un giro turistico nella città texana.

Un’ulteriore elemento che caratterizza quest’esperienza è che le nostre ragazze saranno ospitate dalle famiglie delle ginnaste che si allenano regolarmente alla Texas Dreams, opportunità che permetterà loro di incrementare la lingua e di conoscere una realtà tutta nuova.

Gli allenamenti stanno continuano regolarmente, e le ragazze stanno avendo la possibilità di allenarsi con tecnici di fama mondiale, come Kim Smeskal e la coreografa Ani Celisa Vera-Hernandez.

Purtroppo nel gruppo volato in Texas mancano alcune componenti: Martina Maggio, ferma per un risentimento alla gamba; Maria Vittoria Cocciolo, ferma per un infostunio al gomito, e Martina Basile.

Le assenti tuttavia stanno continuando, nei limiti imposti purtroppo dai rispettivi infortuni, il lavoro nelle loro palestre in Italia e sicuramente al momento opportuno saranno pronte per poter dire la loro al massimo delle potenzialità.

Protagoniste negli Stati Uniti, e, indirettamente, le azzurrine continuano ad esserlo anche in Italia, perché mercoledì 11 gennaio alle ore 15.30 andrà in onda, sul canale Youtube della Federazione Ginnastica d’Italia, il secondo episodio della web serie incentrata sul progetto Road to Tokyo 2020:  Fate.

Esperienza, quella statunitense, che sicuramente arricchirà le nostre ragazze e le farà tornare a casa con più esperienza e motivazione da mettere negli allenamenti e nelle future gare che le attendono in questo nuovo quadriennio appena iniziato e che culminerà con il loro vero grande sogno, ovvero le Olimpiadi di Tokyo 2020. In bocca al lupo!

Ultima modifica il Martedì, 10 Gennaio 2017 22:12
Giulia Natalini

Ho 24 anni, sono nata a Viterbo e attualmente studio Comunicazione, Tecnologie e Culture Digitali presso l'università "La Sapienza" di Roma.

Pratico ginnastica artistica da quando ho 6 anni ed ho fatto gare GpT fino al 2015. Attualmente la mia società è la Free Sport Libertas di Viterbo.

Dal 2014 sono giudice GpT di 1° grado.
Sono appassionata di viaggi, fotografia e film e oltre alla ginnastica i due sport che mi riescono meglio sono lo snowboard e...lo shopping!

1 commento

Lascia un commento

Make sure you enter the (*) required information where indicated. HTML code is not allowed.

  1. Popular
  2. Trending
  3. Comments

Top News

Calendario

« Aprile 2017 »
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
          1 2
3 4 5 6 7 8 9
10 11 12 13 14 15 16
17 18 19 20 21 22 23
24 25 26 27 28 29 30