Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Create an account

Fields marked with an asterisk (*) are required.
Name *
Username *
Password *
Verify password *
Email *
Verify email *
Captcha *
Reload Captcha
Venerdì, 20 Aprile 2018

Stoccarda, Coppa del Mondo: Sophie Scheder vince la tappa casalinga. Elisa Meneghini ottava!

Mar 19, 2016

Si è conclusa da poco la terza e ultima tappa di Coppa del Mondo a Stoccarda, Germania. L’Italia, dopo i due quinti posti di Carlotta Ferlito ed Enus Mariani a Newark e Glasgow, si classifica ottava con Elisa Meneghini.

Purtroppo una brutta giornata per Elisa. Al volteggio prende male la tavola e cade dallo Yurchenko con un avvitamento e mezzo, mentre alle parallele sale per prima e, forse influenzata dall’errore precedente, sbaglia la Kippe prendendo solo 12.766. Alla trave prova due elementi nuovi, l’avvitamento e il doppio giro in passé, ma cade da entrambi. Nonostante riesca a riprendersi al corpo libero, stoppando tutte le diagonali e prendendo 13.733, non riesce ad andare oltre l’ottavo posto (51.931 totali).

La trionfatrice della gara teutonica è l’atleta di casa Sophie Scheder che conduce la gara a partire dalla seconda rotazione, quando con il suo incredibile esercizio alle parallele prende il punteggio più alto della giornata con 15.033. La trave molto pulita con salto costale e enjambé cambio + enjambé cambio con mezzo giro le vale 14.433 con una piccola imprecisione nell’uscita. Pulito anche il corpo libero, che le vale 13.5 vincendo con un totale di 57.032.

Al secondo posto la canadese Isabela Onyshko, che al volteggio porta uno Yourchenko con doppio avvitamento arrivando vicino alla tavola e facendo un grosso passo. Alle parallele prende 14.233 mentre alla trave due decimi in più. Finisce al corpo con 13.966, con un passo in prima diagonale.

Medaglia di bronzo per l’americana Amelia Hundley, che guida la prima rotazione con 14.933 portando uno Yourchenko con doppio avvitamento. Piccolo problema alle parallele per lei, che le fa prendere 13.266 ma si riprende subito dopo con una trave molto solida. Anche al corpo libero è pulita, ma non riesce a superare il punteggio della Scheder. 

 Ecco la classifica finale:

  1. Sophie Scheder GER 57.032
  2. Isabela Onyshko CAN 56.665
  3. Amelia Hundley USA 56.449
  4. Seda Tutkhalian RUS 55.899
  5. Pauline Schaefer GER 54.698
  6. Celine Van Gerner NDL 54.665
  7. Rebecca Tunney GBR 52.032
  8. Elisa Meneghini ITA 51.931
Veronica Vecchi

Dopo vari tentativi di esercizio fisico non andati a buon fine (leggasi "pezzo di legno"), da spettatrice mi sono appassionata alla ginnastica artistica.

Laureanda in Lingue per l'Informazione e la Comunicazione, in una relazione poliamorosa con la lingua inglese e quella tedesca, ma quest'ultima fa la difficile e mi respinge continuamente.

  1. Popular
  2. Trending
  3. Comments

Top News

Calendario

« Aprile 2018 »
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
            1
2 3 4 5 6 7 8
9 10 11 12 13 14 15
16 17 18 19 20 21 22
23 24 25 26 27 28 29
30