Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Create an account

Fields marked with an asterisk (*) are required.
Name *
Username *
Password *
Verify password *
Email *
Verify email *
Captcha *
Reload Captcha
Lunedì, 19 Novembre 2018

All’America Pavillon di Buenos Aires la ginnastica artistica ha aperto la terza rassegna delle Olimpiadi Giovanili (Youth Olympic Games), con Giorgia VillaLay Giannini rappresentanti azzurri.

 

In questa prima giornata di qualificazione, la femminile ha iniziato al corpo libero. Giorgia Villa chiude al secondo posto della classifica parziale allaround con 13.133, dietro l’ucraina AnastasiiaBachynska e davanti la russa KseniaKlimenko, qualificandosi automaticamente alla finale per attrezzo di lunedì prossimo. La ginnasta della Brixia porta in pedana un esercizio molto pulito con tzukaharaflick avanti + doppio avvitamento avanti, doppio avvitamento e doppio raccolto. 

 

La maschile, invece, ha gareggiato su due attrezzi: corpo libero e cavallo con maniglieLay Giannini è momentaneamente undicesimo con un totale di 25.666, portandosi a casa una finale al corpo libero con il quarto punteggio assoluto (13.566) e, purtroppo, un 12.100 al cavallo, che non lo fa arrivare in finale. La classifica maschile allaround parziale è guidata dal giapponese TakeruKitazono (27.633), seguito dal russo Sergei Naidin (27.466) e dal cinese Dehang Yin (27.099). 

 

Oggi, martedì 8 ottobre alle ore 14.00 locali (19.00 in Italia), andrà in scena la seconda giornata di gare con volteggio femminile, anelli e volteggio maschile. Giovedì 11 ottobre ci sarà la finale allaround maschile e venerdì 12 quella femminile. Sabato, domenica e lunedì le finali ad attrezzo. 

Dal 6 al 18 ottobre si svolgerà a Buenos Aires (ARG) la 3^ edizione degli Youth Olympic Games (YOG). La rappresentativa federale, inserita nella missione ufficiale del Comitato Olimpico Nazionale Italiano sarà così composta:

GAM

  • GIANNINI Lay - Ginnasta
  • PALLOTTA Riccardo - Allenatore

GAF

  • VILLA Giorgia - Ginnasta
  • CAMPODONICO Marco - Allenatore

RITMICA

  • TORRETTI Talisa - Ginnasta
  • CANTALUPPI Julieta - Allenatrice

Gamba a tutti i ginnasti e le ginnaste che porteranno il tricolore in Argentina.

 

 

Si sono conclusi sabato 7 luglio, i Campionati Americani di Ginnastica Ritmica che si sono tenuti a Greensboro, nel North Carolina.
Questa competizione è stata molto importante in quanto è servita per determinare i nomi delle partecipanti ai Mondiali di metà settembre e ai Giochi Olimpici Giovanili in programma ad Ottobre.

Nella competizione individuale senior, Laura Zeng ha vinto il suo quarto titolo con un totale ottenuto dalla somma dei punteggi di qualificazione e finale sui quattro attrezzi di 138.319 (Cerchio: 36.984 / Palla: 35.384 / Clavette: 35.167 / Nastro: 32.784) seguita da Evita Griskenas con 135.386 e da Camilla Feeley con 133.357.
Oltre ad aver vinto tutte le finali per attrezzo, Laura ha conquistato anche il premio “Athlete of the year” per la Ginnastica Ritmica.

Nella competizione a squadre la vittoria è andata alla “North Shore Rhythmic Gymnastic Center” (Dasha Baltovick, Isabelle Connor, Ugne Dragunas, Connie Du, Elizaveta Pletneva, Nicole Sladkov,Kristina Sobolevskaya) che con un punteggio di 63.800 ottenuto con gli esercizi ai cinque cerchi e a tre palle e due funi, si è aggiudicata il titolo all-around

Ultimo ma non meno importante, l’evento di qualificazione per le Youth Olympic Games: sarà Elizabeth Kapitonova a partire per Buenos Aires, che grazie al 120.937 (32.101 / 31.184 / 29.801 / 27.851) ha ottenuto il pass per partecipare alle YOG di Ottobre.

È appena cominciato un week end fitto di appuntamenti internazionali per la Ginnastica Artistica, che tra poche ore vedrà gli atleti della nostra nazionale dare battaglia su più fronti: in Spagna, a Terragona, la delegazione italiana di atleti senior è impegnata nei Giochi del Mediterraneo; contemporaneamente la delegazione Junior è a Baku, in Azerbaijan, per conquistare la qualificazione per gli YOG (Youth Olympic Games) 2018. La squadra italiana sbarcata a Terragona è composta da Martina Basile, Caterina Cereghetti, Giada Grisetti, Francesca Noemi Linari, Martina Maggio e Lara Mori al femminile, accompagnate dai tecnici Mauro di Rienzo e Tiziana Di Pilato, e da Tommaso De Vecchis, Ludovico Edalli, Marco Levantesi, Marco Lodadio, Andrea Russo e Marco Sarrugerio al maschile, insieme agli allenatori Maurizio Allievi e Luigi Rocchini. Entrambe le squadre hanno subito un cambio di formazione last minute, dovuto a dei lievi infortuni di due atleti avvenuti a ridosso della partenza: Desiree Carofiglio e Nicola Bartolini. A tenere alti i colori dell’Italia a Baku saranno Asia D’Amato e Elisa Iorio per la junior femminile e Yumin Abbadini e Lay Giannini per la junior maschile, accompagnati rispettivamente da Marco Capodonico e Alberto Busnari e Riccardo Pallotta.

Le prove podio di ieri sono andate bene su entrambi i campi di gara e oggi, tra pochissime ore, si darà il via alle gare. A rompere il ghiaccio l’Italbaby femminile, pronta a scendere in pedana alle 14.00. L’italbaby maschile, invece, sarà in campo alle 17.30 ed entrambe le gare potranno essere viste in live streaming sul sito http://gymtv.online/

Oggi 23 e domani 24 giugno, invece, la gara in Spagna che vale sia da qualificazione individuale che da gara a squadre. Le squadre italiane femminile e maschile saranno impegnate in gara oggi, la prima alle 15.00 e la seconda alle 19.30. Il concorso individuale si disputerà lunedì 25 alle 11.00 per la femminile e alle 19.00 per la maschile mentre le finali di specialità martedì 26 a partire dalle 17.00. I giochi del mediterraneo potranno essere seguiti in live streaming su Olympic Channel TV.

La prossima settimana sarà colma di super eventi per la sezione della Ritmica Azzurra. La neo Direttrice Tecnica Nazionale, Emanuela Maccarani, ha scelto le ginnaste che prenderanno parte alle qualifiche degli Youth Olympic Games e al Gracia Fair Cup 2018.

Direzione Mosca per gli YOG, dove lo State Central Concert Hall, ospiterà le fasi delle qualificazioni in previsione dei Giochi Olimpici Giovanili in programma a Buenos Aires - in Argentina - dal 6 al 18 ottobre.

Le ginnaste di 33 nazioni si sfideranno nel concorso generale. Le migliori 18 atlete (massimo una per nazione) saranno le qualificate per la 3ª edizione degli YOG (la prima quella di Singapore nel 2010 e la seconda quella di Nanjing nel 2014). Due le azzurre in gara scelte dalla DTN. Eva Gherardi (Armonia d'Abruzzo) e Talisa Torretti (Fabriano). Insieme alle due stelline dei piccoli attrezzi partiranno alla volta della capitale russa anche le allenatrici Germana Germani e Julieta Cantaluppi e l'ufficiale di gara Marta Pagnini.

Sofia Bevilacqua, Martina Brambilla, Francesca Pellegrini e Chiara Vignolini, invece, dal 16 al 18 febbraio voleranno a Budapest per il torneo internazionale, riservato alla categoria junior "Gracia Fair Cup" 2018. Le ginnaste dell'Aurora Fano, della San Giorgio '79 e della Motto Viareggio saranno accompagnate sulla pedana del Pestszentimrei Sportkastély dalle tecniche Donatella Lazzeri, Chiara Marelli e Letizia Rossi. Coordinerà la trasferta Maria Isabella Zunino Reggio, presente in Ungheria anche in qualità di ufficiale di gara.

  1. Popular
  2. Trending
  3. Comments