Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Create an account

Fields marked with an asterisk (*) are required.
Name *
Username *
Password *
Verify password *
Email *
Verify email *
Captcha *
Reload Captcha
Venerdì, 19 Ottobre 2018

Grande festa in casa S.G.Victoria Torino che, di ritorno dalla seconda tappa milanese, ha ricevuto la convocazione di Lorenzo Pisano, beniamino della società, per la Coppa del Mondo di Osijek, la Osijek Challenger Cup, in programma dal 24 al 27 maggio, in Croazia. 

Una notizia tanto attesa quanto meritata quella che è arrivata al torinese nella giornata di ieri, con una circolare diramata dalla Federazione Ginnastica d'Italia: Lorenzo vanta infatti già due titoli italiani assoluti al volteggio e due podi al volteggio e al corpo libero nella medesima competizione. Cruciale l'appuntamento di Coppa Campioni, gara organizzata proprio dalla S.G.Victoria nel mese di marzo, che lo ha visto trionfare al volteggio con 14,050 punti, risultando il miglior ginnasta italiano su questo attrezzo.

Lorenzo Pisano gareggerà quindi nelle discipline di corpo libero e volteggio, mentre Nicola Bartolini (Ginnastica Salerno) sarà impegnato al corpo libero, al cavallo, al volteggio, alle parallele e alla sbarra, Ludovico Edalli (Aeronautica Militare) al cavallo, agli anelli, alle parallele e alla sbarra.

Una convocazione storica, che emoziona e inorgoglisce il club che, da sempre, vede in Lorenzo un grande talento da coltivare e supportare con passione e coraggio, accompagnandolo nelle sue scelte e nel suo percorso sportivo.

 

RISULTATI SERIE A e SERIE B

A rompere il ghiaccio durante il weekend milanese ci hanno pensato i ragazzi della S.G.Victoria, con le competizioni della Serie B maschile. Una gara complessa, risultata talvolta sottotono, ma che ha comunque riservato sorprese e miglioramenti rispetto la prova precedente.

Una gara quasi perfetta per le ragazze della S.G.Victoria in serie A che, ad Assago, lo scorso weekend hanno portato in pedana 16 esercizi, tutte senza cadute.

Grande soddisfazione fin dall'inizio della competizione con il volteggio, per poi ottenere ottime prestazioni alle parallele: esecuzione molto pulita per Martina Natale, buono il ritmo dell'esercizio di Dinah Pisoni, ottima combinazione tecnica di difficoltà per Dorien Motten, ginnasta belga che ha gareggiato in forza alla squadra torinese e, buona esecuzione anche per Olivia Di Gregorio.

L'ottima riuscita degli esercizi e il punteggio favorevole hanno poi aiutato le ginnaste a realizzare buone prove anche alla trave e al corpo libero.

Grande gioia dunque per la squadra che chiude al quindicesimo posto, migliorando notevolmente il risultato della prima prova di Arezzo.

TAPPA FINALE, 8-9 GIUGNO A TORINO

Conclusasi la seconda tappa del Campionato italiano di Serie A e Serie B, lo sguardo si volge alla prova Finale dell'8 e del 9 giugno, al PalaVela di Torino, un'altra grande competizione all'insegna dello spettacolo, dello sport e del grande divertimento, firmata S.G.Victoria. Un appuntamento cruciale per la Ginnastica Italiana che vedrà l'assegnazione degli scudetti, nonché appuntamento imprescindibile per sostenere con un caloroso tifo e grande entusiasmo le squadre di casa e l'attesissimo Lorenzo Pisano.

 

I biglietti possono essere acquistati presso la biglietteria online sul sito ufficiale della manifestazione www.victoriaseriea.it e presso il PalaGinnastica di via Pacchiotti 71 a Torino.

Per la giornata di venerdì 8 giugno il prezzo del biglietto sarà uguale per tutti i settori dell'impianto: €8,00 + €2 di prevendita.

Per la giornata di sabato 9 giugno:

TRIBUNA GOLD €23,00 + €2 di prevendita

1^ ANELLO TRIBUNA EST-OVEST €18,00 + €2 di prevendita

2^ ANELLO TRIBUNA EST-OVEST €12,00 + €2 di prevendita

3^ ANELLO €8,00 + € 2 di prevendita

Si è concluso nel pomeriggio di oggi il primo dei due appuntamenti della Coppa Campioni, competizione maschile individuale di ginnastica artistica che vede impegnati i migliori ginnasti italiani per le categorie junior e senior, svoltasi nel fine settimana al PalaGinnastica di Torino, grazie alla regia della S.G.Victoria.

In questa seconda giornata di gare sono saliti in pedana gli atleti che, nella giornata di ieri, si sono qualificati per accedere alle finali ad attrezzo, ovvero i migliori sei per ciascuna specialità nel concorso all-around.

Ottima prestazione al volteggio senior per l'atleta di casa, Lorenzo Pisano, che conquista il gradino più alto del podio con 14,050 punti. Un risultato che non può che far ben sperare in ottica di future manifestazioni internazionali, risultando al momento il migliore in Italia a questo attrezzo. "Sono molto soddisfatto della mia prestazione. Nonostante la febbre degli ultimi giorni, sono riuscito a realizzare due buoni esercizi che mi hanno permesso di raggiungere la vetta della classifica" ha dichiarato Lorenzo che, per l'occasione, torna a vestire i colori del club torinese "Peccato per qualche imperfezione al corpo libero: ho realizzato un Kolyvanov, elemento che nessuno in Italia e pochi al mondo portano in gara." Al corpo libero, infatti, si classifica secondo, con 13,650 punti, alle spalle di Nicola Bartolini della A.S.D. Ginnastica Salerno.

Una stagione agonistica che si apre quindi con grande successo per Lorenzo che ora può sperare in una convocazione internazionale di grande prestigio.

Buona prova anche per il giovane atleta di casa, militante nella squadra di serie B del club torinese, Marco Barchi, anche lui qualificato al volteggio e al corpo libero per la categoria junior, specialità nelle quali conquista rispettivamente il quarto e il sesto posto.

Parole di soddisfazione anche dal presidente della S.G.Victoria, Ezio Torta, che dichiara "Sono molto soddisfatto della competizione di Lorenzo e Marco. Sapere che Lorenzo è uno dei pochi atleti al mondo a realizzare un elemento di tale difficoltà, è certamente un segno forte e importante di quanto la preparazione che sta affrontando - con Armando Barchi e tutto lo staff tecnico - funzioni e possa portare risultati ancora più prestigiosi.

Sono orgoglioso che la Federazione abbia, anche questa volta, creduto nelle capacità organizzative della nostra società e mi preme quindi ringraziare il Presidente FGI Gherardo Tecchi, il Vice Presidente Vicario Valter Peroni, il Presidente FGI Regionale Angelo Buzio, tutti i Consiglierei presenti e l'Assessore allo Sport della Città di Torino Roberto Finardi, che, con la loro presenza in questa manifestazione, hanno dato ulteriore lustro alle performance dei ginnasti in gara".

La seconda tappa della Coppa Campioni si svolgerà invece a Mortara, il 29 e il 30 settembre,e sarà appuntamento cruciale in vista dei Campionati Mondiali di Ginnastica Artistica previsti nel mese di ottobre a Doha.

Al PalaGinnastica di Torino, un altro grande appuntamento volge al termine: il pubblico defluisce verso l'uscita, gli atleti abbandonano il campo gara. L'entusiasmo e l'adrenalina sono ancora palpabili. La S.G.Victoria si è nuovamente dimostrata una "padrona di casa" all'altezza delle più prestigiose competizioni della Federazione Ginnastica d'Italia. Ora, l'appuntamento immancabile sarà quello con le Finali del Campionato Italiano di Serie A e B, in programma l'8 e il 9 giugno al PalaVela di Torino: manifestazione firmata Victoria Torino, dove lo spettacolo e le grandi emozioni non potranno certamente mancare.

I biglietti per la tappa finale del campionato sono acquistabili al PalaGinnastica di Torino e sul sito ufficiale della manifestazione, www.victoriaseriea.it, a partire da 10 euro. 

Torino sempre più città della ginnastica. Mentre è impegnata nei preparativi per la finale di Serie A che si terrà l'8 e 9 giugno 2018, la Società Ginnastica Victoria Torino organizza un altro importante momento dedicato agli appassionati, aprendo le porte al campione olimpico Igor Cassina, oro alla sbarra ad Atene 2004, per la presentazione della sua biografia. Igor Cassina, Il ginnasta venuto dallo spazio (Bradipolibri), scritta dalla giornalista Ilaria Leccardi. L'appuntamento è per giovedì 1 febbraio, a partire dalle ore 20.00, nella Sala Congressi del PalaGinnastica di via Pacchiotti 71 a Torino, ingresso gratuito.

Un evento organizzato in collaborazione con altre due realtà torinesi: la Asd NeXt 42,195, guidata da Roberto Cignarale, allenatore che ha seguito Cassina nella preparazione della prima maratona corsa nel marzo 2017 a Treviso e che ad oggi ha allenato 118 runner al debutto su questa distanza; e la Reale Società Ginnastica Torino che nel corso della serata sarà rappresentata da Veronica Servente, olimpionica a Barcellona 1992 e oggi allenatrice, e dalla giudice internazionale Dora Cortigiani.

La visita di Igor Cassina sarà inoltre una preziosa occasione per la squadra maschile della S.G.Victoria che potrà allenarsi -per un giorno- in compagnia di un atleta di tale prestigio.

I ginnasti torinesi, infatti, tra un mese saranno nuovamente impegnati nel campionato italiano che prenderà il via ad Arezzo e che terminerà l'8 e il 9 giugno, proprio a Torino, con una manifestazione  firmata ovviamente S.G. Victoria Torino."Sono molto contento che Igor Cassina e Ilaria Leccardi abbiano deciso di presentare questo libro qui, al PalaGinnastica." Ha dichiarato Ezio Torta, Presidente del club torinese che ospiterà l'evento.  "Lo sport è cultura, è sentimento. Leggere di campioni che hanno fatto la storia di questa disciplina è davvero emozionante e gratifica del lavoro che viene svolto con tanti sacrifici in palestra. Credo che sia importante scrivere, comunicare questa passione: fa bene al movimento della ginnastica artistica e dà lustro alla macchina organizzativa. Questo incontro con Igor Cassina non può che essere una bella occasione per tutti i giovani, ma anche un incoraggiamento per la nostra società e il nostro staff, già impegnati nell'organizzazione della Finale del Campionato Italiano di Ginnastica Artistica, a Torino, l'8 e il 9 giugno."

"Guardatelo bene. Ha un aspetto umano ma è un punto esclamativo, pervaso da energia, venuto dallo spazio. Si chiama Igor Cassina. Si chiama Igor Cassina. E non ce n'è per nessuno", diceva il telecronista Rai Andrea Fusco al termine dell'esercizio alla sbarra che portò il campione di Meda sul tetto dell'Olimpo, ad Atene 2004. L'ex ginnasta, dopo aver vestito per alcune stagioni i panni dell'allenatore alla società ginnastica Pro Carate, portandola allo scudetto, ed essersi cimentato lo scorso anno nella sua prima maratona, ha deciso di raccontare la sua storia in un libro. Un volume che ripercorre i momenti salienti della sua carriera da ginnasta ma che vuole essere al tempo stesso un veicolo per trasmettere la passione e la voglia di andare alla ricerca di un sogno. Anche per questo, prima della presentazione, Cassina farà visita ai ginnasti e agli allenatori della Ginnastica Victoria durante gli allenamenti pomeridiani.

  1. Popular
  2. Trending
  3. Comments