Login to your account

Username *
Password *
Remember Me
Venerdì, 28 Aprile 2017

Domani arriverà il verdetto finale sull'infortunio che l'Azzurrina Sofia Busato ha subito durante la fase di allenamento degli Europei 2017 a Cluj-Napoca. 

A rivelarlo è proprio lei, con un bellissimo post su Instagram (che riproponiamo qui sotto).

Ecco le sue parole:

"Purtroppo durante l'allenamento di ieri mi sono fatta male al ginocchio.. devo ancora fare degli ultimi accertamenti ma si crede che io abbia rotto il legamento crociato quindi dovrò sottopormi ad un intervento.! Mi dispiace tantissimo non poter gareggiare al mio terzo europeo e di non giocarmela fino in fondo..! Ringrazio tutti per i bellissimi messaggi che mi avete mandato!! Aspettatemi ritornerò a breve!❤"

3,022 Likes, 199 Comments - Busy❤ (@sofia_busato) on Instagram: "Purtroppo durante l'allenamento di ieri mi sono fatta male al ginocchio.. devo ancora fare degli..."

Brutte notizie dalla Romania, Sofia Busato atleta della Brixia Brescia si è infortunata durante il riscaldamento al volteggio. E' stata subito soccorsa dal fisioterapista e dal medico federale. L'azzurra è stata trasportata all'ospedale di Cluj Napoca per ulteriori accertamenti. Purtroppo si sospetta la rottura del legamento crociato del ginocchio. Si conclude quindi nel peggiore dei modi il capionato europeo per la ginnasta azzurra. Sofia era probabilmete l'atleta con maggiori possibilità di andare a medaglia nella rassegna individuale. Ora il tecnico Enrico Casella ha a disposizione Lara Mori, Martina Maggio e Giada Grisetti. 

Facciamo quindi un augurio di pronta guarigione a Sofia Busato.

Gamba ragazze.

È il primo giorno di qualifiche ad Anadia, in Portogallo, dove si sta svolgendo la penultima tappa di Coppa del Mondo. Per l’Italia sono partite le brixiane Vanessa Ferrari e Sofia Busato, che si sono cimentate nei primi due attrezzi, il volteggio e le parallele asimmetriche.

Vanessa Ferrari, di ritorno dall’infortunio al tendine, ha voluto provare anche la rincorsa dei 25m, non prevista inizialmente. Lì, la veterana azzurra, ha preso 14.660 per il suo Yurchenko con doppio avvitamento, ma non presentando il secondo salto rimane fuori dalla classifica. Questo ha permesso al DTN Enrico Casella, nonché suo allenatore, di poter valutare meglio l’atleta in vista degli Assoluti di Torino e, specialmente, di Rio. Anche la neo-senior si è presentata al volteggio dove, dopo il quarto posto degli Europei di Berna, si qualifica qui come terza, alle spalle della messicana Alexa Moreno e della cubana Marcia Vidiaux, nonostante il secondo salto le sia stato riconosciuto con una nota di partenza di 5.0 anziché 5.4.

Alle parallele la Busato porta a casa un esercizio discreto che la fa arrivare dodicesima, con un punteggio di 12.600, mentre la Ferrari a causa di una caduta dallo tzukahara in uscita è solamente quattordicesima (12.450).

Domani le ragazze saranno impegnate nella seconda parte della qualifica, a trave e parallele, mentre sabato e domenica ci saranno le finali, visibili sul canale Youtube della FIG.

Qualificate al volteggio:

1 Moreno Alexa MEX 14.950

2 Vidiaux Marcia CUB 14.775

3 Busato Sofia ITA 14.350

4 Wu Jing CHN 14.175

5 Little Emily AUS 14.175

6 Kysselef Tjasa SLO 14.000

7 Argyro Afrati GRE 13.825

8 Jurowska-Kowalska Katarzyna POL 13.725

 

Qualificate alle parallele asimmetriche:

1 Xie Jufen CHN 14.750

2 Rianna Mizzen AUS 14.250

3 Liu Jiaqi CHN 13.950

4 Lopez Jessica VEN 13.700

5 Oliveira Lorrane BRA 13.500

6 VIdiaux Marcia CUB 13.200

7 Lago Ana MEX 13.200

8 Makra Noemi HUN 13.100

Grazie alla Federazione Ginnastica d'Italia possiamo seguire in diretta streaming la penultima tappa di Coppa del Mondo ad Anadia dove sarnno impegnate le Azzurre Vanessa Ferrari e Sofia Busato.

Ecco i link delle dirette:

Questo week end si terrà ad Anadia, Portogallo, l’ultima tappa di CdM ad attrezzi, prima dell’ultima di settimana prossima in Turchia. Molte delle protagoniste della prossima Olimpiade saranno presenti al High Performance Centre della città lusitana, come ulteriore banco di prova in vista dell’evento più importante. Ve le presentiamo:

Vanessa Ferrari e Sofia Busato. La veterana è in ripresa, seppur ancora dolorante, dall’infortunio al tendine e gareggerà alle parallele, trave e corpo libero. Questa è per lei la prima gara internazionale dell’anno dopo essere stata a riposo dagli scorsi Campionati Europei di Berna, gara a cui ha partecipato l’altra brixiana, sapendosi distinguere particolarmente con il suo quarto posto in finale al volteggio. La neo-senior gareggerà qui su tutti e quattro gli attrezzi.

Le brasiliane Lorrane Oliveira, Jade Barbosa, Flavia Saraiva e Rebeca Andrade. Dopo la bellissima gara di qualifica lo scorso aprile proprio al Test Event di Rio, che ha permesso loro di vincere l’oro e il pass olimpico, le ragazze brasiliane sono pronte per questo ennesimo test e dimostrare che alle Olimpiadi casalinghe loro non saranno semplicemente figuranti.

Così come la Cina, che porterà ad Anadia Liu Jingru, Liu Jiaqi, Xie Yufen e Wu Jing. La squadra cinese è in lizza per una medaglia importante, così in Portogallo verranno testate in campo internazionale le neo-senior più la Xie, campionessa nazionale 2015 e parte della squadra che vinse l’argento a Nanning 2014.  

Le altre ginnaste partecipanti a questa tappa di CdM sono: Farah Boufadene (ALG)¸Emily Little, Larrissa Miller, Rianna Mizzen ed Emma Nedov (AUS); Jasmin Mader (AUT); Simona Castro (CHI); Catalina Escobar (COL); Ana Derek (CRO); Marcia Vidiaux (CUB); Annika Urvikko (FIN); Argyro Afrati (GRE); Evangelia Monokrousou e Ioanna Xoulogi (GRE); Dorina Boeczoego, Zsofia Kovacs e Noemi Makra (HUN); Alina Circene e Valerija Grisane (LAT); Farah Ann Abdul Hadi, Tan Ing Yueh, Ang Tracie e Li Wen Yeoh; Ana Lago e Alexa Moreno (MEX); Solveig Berg e Martine Bjørshol (NOR); Isabella Amado (PAN); Ariana Orrego (PER); Katarzyna Jurkowska (POL); Mariana Carvalho, Zoi Lima, Mariana Marianito (POR) e Ana Filipa Martins (POR); Paula Mejias (PEU); Nadine Joy Nathan (SIN) e Sze En Tan (SIN); Teja Belak, Ivana Kamnikar, Tjasa Kysselef e Adela Sajn (SLO); Bianca Mann (RSA); Laura Bechdeju, Ana Palacious e Paula Raya (ESP); Emma Larsson e Veronica Wagner (SWE); Jessica Lopez (VEN).

Giovedì 23 e venerdì 24 si terranno le qualificazioni, mentre sabato 25 e domenica 26 le finali in diretta sul canale Youtube della Federazione Italiana.

  1. Popular
  2. Trending
  3. Comments

Top News

Calendario

« Aprile 2017 »
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
          1 2
3 4 5 6 7 8 9
10 11 12 13 14 15 16
17 18 19 20 21 22 23
24 25 26 27 28 29 30