Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Create an account

Fields marked with an asterisk (*) are required.
Name *
Username *
Password *
Verify password *
Email *
Verify email *
Captcha *
Reload Captcha
Lunedì, 10 Dicembre 2018

Il 17 e 18 novembre prossimi, a Pomiglaino d'Arco (NA), torna in scena il massimo campionato di Ginnastica Aerobica insieme alla Serie B (Categorie Junior A e B - Senior) e al Campionato di squadra Allievi.

Sarà l'Asd Fitness Trybe ad ospitare le competizioni al Palazzetto dello Sport di Via San Pietro.

Ecco le squadre ammesse ai singoli Campionati:

SERIE A

  • Ginnastica Agorà
  • ASD Aeros
  • ASD Aerobica Evolution
  • ASD Ginnastica Valentia
  • Pol. Com. Ghisalbese
  • ASD California Center Club
  • ASD Chige
  • Art. Porto Sant'Elpidio
  • ASD Fit Together

SERIE B

  • ASD Ginnastica Valentia
  • ASD Sportinsieme
  • ASD Aerobic Fusion
  • Fitness Trybe
  • Club Ginnastico ASD

SQUADRA ALLIEVI/ALLIEVE

  • ASD Ginnastica Valentia
  • ASD Sportinsieme
  • Pol. Com. Ghisalbese
  • ASD Aerobica Entella
  • Ginnastica Agorà
  • Fitness Trybe
  • ASS: Gylness ASD
  • ASD California Center Club

 QUI la Logistica del Campionato

Ormai archiviata la prima giornata del Campionato di Serie A e B di ginnastica ritmica svoltasi presso l’Uni Euro Arena di Forlì, lo spettacolo più bello del mondo si sposta al Palabanco di Desio il 3 e 4 novembre prossimi. Ad organizzare l'attesissimo evento sarà la storica società Ginnastica San Giorgio '79 Desio, che l'anno prossimo compirà i 40 anni di attività.

Ricordiamo che quest'anno è tutta nuova la formula della Serie A 2018.

Un unico girone di venti squadre dove al termine del Campionato le prime dodici accederanno alla Serie A1 del 2019, mentre le restanti otto (con altre quattro provenienti dalla B Nazionale) formeranno la Serie A2.

Nuovo anche il criterio di assegnazione dell'ordine di gara. Infatti le squadre si esibiranno non con il sorteggio ma seguendo l'ordine inverso alla classifica della competizione precedente.

Aprirà quindi il warm up l'asd Giussano per poi arrivare in serata al team Fabriano vincitore della prima tappa.

I prezzi per assistere alle performance delle proprie beniamine sono i seguenti:

Sabato 3 novembre 2018 15 euro;

Domenica 4 novembre 2018 12 euro;

Confermata la gratuità per i giovanissimi fans fino a 6 anni.

La biglietteria aprirà alle 13 e per ulteriori informazioni si può contattare il seguente indirizzo mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Mondiali di Doha 2018 – Vasiliki Millousi annuncia il ritiro.

L’atleta greca, che abbiamo visto impegnata nella seconda giornata di qualificazioni a Doha, alla fine di un esercizio perfetto alle parallele che chiudeva la gara della Grecia, ha iniziato a piangere. Lacrime non comprensibili fino a quando Vasiliki non ha deciso di mettere al corrente i fan riguardo la sua decisione: all’età di 34 anni sente il bisogno di porre fine alla sua carriera da ginnasta. Una carriera lunga 27 anni, che comprende 3 olimpiadi (Sidney 2000, Londra 2012 e Rio 2016), svariati europei, mondiali e Coppe del Mondo, nelle quali più volte è riuscita a guadagnarsi un posto in finale alla trave, suo attrezzo di punta. Nella lunga serie di competizioni anche una partecipazione alla serie A1 nel 2012 in prestito alla GAL Lissone, quando, con il punteggio più alto a trave (ex aequo con Carlotta Ferlito), ha aiutato la squadra a vincere l’11esimo scudetto.
L’annuncio del ritiro è arrivato ieri sera sui canali social, dove la travista, con un lungo post in greco (per vederlo clicca qui), ripercorre sommariamente tutta la lunga carriera soffermandosi particolarmente sulle forti emozioni che la ginnastastica le ha regalato e sui ringraziamenti alla famiglia, le compagne di squadra e tutti coloro che l’hanno sempre sostenuta.


Nell’augurare un futuro felice e pieno di grandi opportunità, il team di Ginnasticando ringrazia Vasiliki per tutte le emozioni che ci ha regalato; il mondo della ginnastica non dimenticherà mai l’eleganza e la caparbietà dell’indiscussa Regina Greca!

Mercoledì 26 settembre alle ore 18, al PalaMoncrivello di Torino, è andato in scena lo spettacolo di presentazione dell'A.S.D. Eurogymnica Torino Cascella e della squadra che prenderà parte al Campionato Italiano di serie A di ginnastica ritmica, unica società del Piemonte. Un appuntamento immancabile per la società biancoblù che, insieme a tanti ospiti istituzionali, ha regalato momenti di spettacolo e dimostrazioni tecniche, per festeggiare l'inizio del campionato insieme a tutti i sostenitori della squadra.

Una serata di grande festa per tutta la ginnastica ritmica torinese, che vede la riaffermazione dell'A.S.D. Eurogymnica Torino Cascella come fucina di talenti in questa disciplina ma anche come centro di fondamentale importanza per la città e tutto il territorio, come ribadito dalla Presidente Circoscrizionale, Carlotta Salerno: "La Circoscrizione 6 è orgogliosa di queste atlete e questo palazzetto è veramente all'altezza di una società di questo livello. Apprezzo il lavoro svolto da queste ragazze perché la ginnastica ritmica è una disciplina molto complessa e ci vuole massima dedizione. Ringrazio tanto anche i genitori per il sostegno che danno alle loro figlie, perché dietro una grande atleta c'è sempre un'eccellente educazione alle spalle."

Si conclude un anno importante per l'Eurogymnica Torino Cascella, preannunciando così una nuova grande stagione per le ragazze seguite da Tiziana Colognese e dallo staff tecnico: il Campionato Italiano di serie A partirà il 13-14 ottobre da Forlì, per poi proseguire il 3-4 novembre a Desio, il 24-25 novembre a Fabriano, e concludersi il 15-16 dicembre ad Arezzo.

L'in bocca al lupo arriva anche dal Presidente del Comitato Regionale della Federazione Ginnastica d'Italia, Angelo Buzio: "Eurogymnica sta lavorando in maniera impeccabile. Il Comitato Regionale sta lavorando per dare un impulso a tutto il movimento della ginnastica ritmica piemontese. Faccio i complimenti a queste ragazze a nome di tutti i consiglieri del Comitato che, come il sottoscritto, sono fieri del lavoro svolto da questa società."

Tra le 20 squadre che cercheranno di aggiudicarsi lo scudetto, ci sarà dunque il club torinese, guidato dal Presidente Michele Giannone. Stelle di punta della squadra saranno l'azzurrina Alessia Leone e Gaia Garoffolo, oltre alla stellina romana, già argento europeo con la Squadra di Insieme Giovanile, Nina Corradini e alla greca Eleni Kelaiditi, reduce dal Campionato del Mondo di Sofia. Scenderà in pedana anche la giovane Laura Golfarelli, sanmaurese dalle grandi speranze - campionessa italiana tra le Allieve lo scorso anno - che verrà schierata al Corpo Libero e, come riserve, Luna Chiarello e Giulia Turolla. Ancora una volta, le ragazze della squadra di serie A saranno allenate dalla DT Tiziana Colognese, coadiuvata da Elisa Vaccaro, Sonia Landolina, Eva D'Amore, con la collaborazione del coreografo Stefano Muià:   "Abbiamo atlete molto giovani, ma allo stesso tempo molto esperte" ha dichiarato la direttrice tecnica del club, "Diverse ginnaste hanno, infatti, già disputato tre o quattro campionati in serie A. Siamo una grande squadra."

Grande novità, presentata in occasione di questa serata di spettacolo, è la partnership con Cascella Mobili; un risultato importante per la società biancoblù che, in virtù di questa sponsorizzazione, prenderà il nome di Eurogymnica Torino Cascella, diventando ufficialmente il nuovo main sponsor per la prossima stagione agonistica. A sostenere la squadra anche il titolare del noto mobilificio, Ivan Cascella: "Le aspettative sono buone e la nostra idea è quella di iniziare un percorso con questa società, sperando di ottenere grandi risultati. Ringrazio Eurogymnica per la fiducia riposta in noi."

In chiusura della presentazione, anche i ringraziamenti e l'in bocca al lupo del numero uno del club torinese, il presidente Michele Giannone: "Devo ringraziare tante persone perché se questa società è un'eccellenza dello sport torinese il merito è soprattutto delle nostre ginnaste e dei tecnici. Ci tengo a ringraziare anche il nostro main sponsor, Cascella, con l'augurio che questa collaborazione sia l'inizio di un percorso vincente."

Lo scorso weekend si è svolta la prima tappa di Serie A 2018 all’Arezzo Fiere e Congressi, nel capoluogo toscano. Dopo aver dominato la Serie A2 lo scorso anno, la Ginnastica Salerno entra nella massima serie (dopo l’accorpamento di A1 e A2) da protagonista, battendo le altre 23 squadre.

La squadra composta dagli azzurri Nicola Bartolini, Tommaso de Vecchis, Salvatore Maresca insieme a Simone Stanzione, Valerio Darino e il prestito croato Filip Ude guadagnano il primo gradino del podio con 160.700.

Al secondo posto si piazza la Spes Mestre, vincitrice della Serie A 2017. Stefano Patron, Nicolò Mozzato e Filippo Castellaro salgono sul secondo gradino del podio con nove decimi in meno rispetto alla vincitrice, con 159.800.

Terzo gradino del podio alla Ginnastica Civitavecchia, con 156.150, grazie all’impresa di Marco Lodadio, Davide Mazzelli, Emiliano Taito, Andrea Russo e Gianmaria Tosti.

Di seguito la classifica integrale:

  1. 1.Ginnastica Salerno 160.700
  2. 2.Spes Mestre 159.800
  3. 3.Ginnastica Civitavecchia 156.150
  1. Virtus Pasqualetti 154.250
  2. Juventus Nova Melzo 153.800
  3. ProPatria Bustese 153.450
  4. Libertas Ginnastica Vercelli 152.950
  5. Centro Ginnastica Artistica Stabia 152.850
  6. Panaro Modena 152.600
  7. Società SD Roma 152.600
  8. Società Ginnico SD EUR 152.300
  9. Corpo Libero Gymnastics Team 151.850
  10. Ginnastica Sampietrina 151.700
  11. Ginnastica Ferrara 150.400
  12. Nardi Juventus 150.300
  13. Ginnastica Meda 150.250
  14. Ares ASD 148.850
  15. La Costanza Andrea Massucchi 148.400
  16. Ginnastica Pro Carate 147.200
  17. AG Giovanile Ancona 145.900
  18. Gymnastic Romagna Team 145.600
  19. AG Livornese 145.500
  20. Ginnastica Romana 142.450
  21. AS Udinese 139.900

Carlotta Ferlito gareggerà nella prima tappa di serie A che si svolgerà ad Arezzo il 4-5 Marzo prossimo.

E’ stata proprio l’Azzurra a dare la notizia attraverso i suoi canali social.

Carlotta ha ricominciato ad allenarsi subito dopo aver terminato le riprese del programma televisivo “Dance dance dance” al quale ha preso parte, in qualità di concorrente, in coppia con lo sportivo Frank Chamizo; non la rivedremo però sul giro completo ma soltanto sulla trave, suo attrezzo di specialità.

“Amo mettermi in gioco e non volevo aspettare un giorno di più per rimettermi in pari. Non voglio smentire, far ricredere o dimostrare niente a nessuno, lo faccio solo per me stessa, indipendentemente da quale sarà il risultato” ha dichiarato nel post.

Carlotta vestirà il body della GAL Lissone, la società a cui appartiene dagli esordi.

Di seguito il post pubblicato sul suo profilo Instagram:

Tra meno di un mese avrà inizio il massimo Campionato di Ginnastica Artistica maschile e femminile.

La Juventus Nova Melzo 1960, ha presentato la sua compagine che prenderà parte alle tre tappe della Serie A 2018.

Ecco il team di Melzo:

  • Clara Colombo
  • Chiara Vergani
  • Lara Bucciarelli (Ginnastica Varesina)
  • Alessia Canali
  • Melissa Bignotti
  • Arianna Bellan
  • Sofia Oggioni
  • Diana Barbanotti (Allieva 2006)

La squadra sarà accompagnata dai tecnici Paolo Vailati e Lara Battaglia.

In bocca al lupo!!!

 

Si alza ufficialmente il sipario sulla prima tappa del Campionato Italiano della massima serie di Ginnastica Ritmica. Il PalaDesio comincia a gremirsi di tantissimi appassionati pronti a rivedere le proprie beniamine. 

La Moderna Legnano mette il turbo e per il terzo anno di fila si aggiudica, con il totale di 88.900, la prima tappa della serie A2 di Ritmica. Decisivi il 17.950 della russa Vedeneeva e il 15.850 di Laura Paris che, sommati alle routine di Carnelli, Stucchi e Varallo costringono la  Ritmica Iris e la Rhythmic School– rispettivamente a quota 88.450 e 85.850 -  sul secondo e terzo posto della classifica. Fresche di promozione dalla B Nazionale dello scorso anno, le due squadre -  una pugliese l’altra piemontese -  salite oggi ai lati del gradino più alto del podio, festeggiano una prima tappa a dir poco strepitosa. “Anche quest’anno l’inizio del torneo ci ha trovate  pronte – taglia corto l’allenatrice delle legnanesi, Elisa Porchi – Puntare su Ekaterina (Vedeneeva, ndr) ci ha permesso di vivere la gara con serenità. La strategia in vista delle prossime tappe non dovrebbe mutare, ma il rientro di una Francesca Paris – che non è ancora al top della forma – potrebbe fare invece la differenza per il prosieguo della rassegna”. Completano la classifica Virtus (85.400), Gymnica 96 (83.150), Lazio Ginnastica Flaminio (81.800), Polimnia Ritmica Romana (80.100), Estense O. Putinati (78.400), Ritmica Nervianese (76.650) e S.G. Etruria (75.550).

Ora in pedana scenderà la massima serie. Tra le tante ginnaste partecipanti, Milena Baldassarri, Alexandra Agiurgiuculese e la neo campionessa del Mondo Dina Averina.

 

La gallery completa della Finale Nazionale del Campionato Italiano di Serie A1 e A2 GAM/GAF svolta ad Eboli.

Le foto dal nostro inviato Marco Mastracco.

 

 

 

View the embedded image gallery online at:
http://ginnasticando.it/details/tag/serie%20a#sigProId64fa70cde6

Rivedi i più bei momenti della 2^ tappa del Campionato Italiano di Serie A1 di Artistica Maschile e Femminile e A di Trampolino Elastico di Roma. Guarda il video qui sotto!

  1. Popular
  2. Trending
  3. Comments