Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Create an account

Fields marked with an asterisk (*) are required.
Name *
Username *
Password *
Verify password *
Email *
Verify email *
Captcha *
Reload Captcha
Martedì, 23 Ottobre 2018

Il Palazzetto dello Sport del "Bella Italia Village" di Lignano Sabbiadoro (Udine), ha ospitato dal 20 al 27 maggio, i 16° Campionati Nazionali di Ginnastica Artistica del Centro Sportivo Italiano. – C.S.I.

Ben 2.603 gli atleti finalisti (2.375 femmine e 228 maschi), che si sono alternati negli esercizi al corpo libero, alla trave, al volteggio, alle parallele e al mini-trampolino e nella Ginnastica d'Insieme.

130 le Società rappresentate dai ginnasti e dalle ginnaste arancioblù, provenienti da 38 Comitati territoriali CSI di 13 diverse regioni italiane. Numeri che dimostrano la grande crescita della ginnastica artistica su tutto il territorio nazionale arancioblù, articolato nelle varie fasi di qualificazione provinciali e regionali.

Tra le regioni italiane più rappresentate in testa c’è la Lombardia, seguita dall’Emilia Romagna, il Trentino Alto Adige, il Piemonte e il Lazio; e tra queste la “Società Ginnastica Pro Novara 1881” che ha onorato in maniera eccellente i colori novaresi, qualificandosi tra le Società che hanno ottenuto il più alto numero di titoli nazionali.

Davvero incredibili i risultati ottenuti dalle 38 ginnaste iscritte, che si sono susseguite ai vari attrezzi, sempre accompagnate in campo gara dai tecnici Roberta Onofrei, Manuela Fausti, Selena Folegatti e dal giudice nazionale Gabriele Dellupi.

 

Solo al termine della loro performance hanno potuto esultare dei bellissimi risultati ottenuti, salendo più volte sul podio tricolore sia a livello del concorso generale che di specialità ai vari attrezzi, che nella ginnastica d'insieme. Possiamo riassumere i risultati del nostro medagliere azzurro, che vede 7 medaglie d'oro, 10 medaglie d'argento e 6 medaglie di bronzo.

Due ori, e due argenti, arrivano dalle quattro formazioni novaresi nella “Ginnastica d’Insieme”, competizione a squadre, che prevede l’esecuzione di un collettivo ginnico-coreografico, curato ed ideato da Selena Folegatti, coreografa del team tecnico della “Pro Novara”. Le ginnaste che si sono incoronate "Campionesse Italiane 2018" sono:

–      1^ Fascia Top Level con le giovanissime promesse, Cecilia Tamagnini, Sara Milos, Maddalena Goddi, Giulia Brustio,  Alessia Mammolito e Ilaria Vidali, che hanno esordito per la prima volta in questo livello nazionale e hanno subito ottenuto l’ambito titolo.

–      2^ Fascia Super con le ginnaste Francesca Brunoro, Giulia Marconato, Rebecca Fanelli, Aurora Licaj, Alice Marzullo, Erica Marzullo e Giorgia Fornara dopo aver conquistato il Titolo Regionale 2018, si sono presentate in pedana con grinta e determinazione, incoronandosi anche loro del titolo di “Campionesse Italiane 2018".

 

I Titolo di " VIce Campinesse Italiane 2018, sempre nella Ginnastica d'Insieme arrivano da:

–      3^ Fascia Large con Teresa Filidoro, Giulia Mazzini, Maria Teresa Picciolo, Luna Ponte Planas e Giulia Torrice, ginnaste al loro battesimo in questo circuito. Mancano il gradino più alto del podio per solo 10 centesimi di punto.

–      2^ Fascia Large, con le ginnaste Cecilia Marzullo, Ferlito Sofia Thuy, Aila Katana, Beatrice Goddi, Eva Taiwo, Francesca Cavazzana ed Eva Niasse. Erano le più piccoline in campo ( classe 2010-2009), ma agguerrite più che mai, mancano anche loro per solo 0,25 centesimi di punto l’ambita medaglia d’oro.

Ma le emozioni non finisco qua, anche nel settore individuale la “Società Ginnastica Pro Novara 1881”conquista riconoscimenti degni di nota.

Titolo di “Vice Campionessa Italiana” nella categoria "Lupetta-Large" è stato conquistato dalla giovanissima Eva Taiwo ( classe 2010), che per la prima volta si è presentata in una competizione di respiro nazionale ottenendo subito l'argento sia nella classifica Assoluta che in quella di specialità al corpo libero. Ottimi anche i risultati della sua compagna Beatrice Goddi.

Le gare si sono alternate in modo frenetico giorno dopo giorno e un altro argento arriva in casa " Pro Novara 1881" dalla "Lupette Large"  Thuy Sofia Ferlito che conquista il secondo gradino del podio alla Trave.

Ma il palmares del sodalizio novarese non si ferma qui, ancora ottimi risultati arrivano nel programma individuale delle “Top Level”, il più difficile proposto dal Centro Sportivo Italiano, nella quale la Società Ginnastica Pro Novara 1881 conquista ben 14 medaglie.

La piccola ginnasta classe 2008 Martina Ettolli, recentemente finalista nella fase di ripescaggio del Campionato di Categoria Allieve GOLD di 2° livello della Federazione Ginnastica d’Italia, si conferma atleta di spicco della squadra agonistica novarese, ottenendo il "Titolo di Campionessa Italiana 2018" nel programma Top Level Allieve/1, arricchito dall'oro nella specialità del corpo libero e dall'argento alle parallele asimmetriche. Non da meno Sara Milos, che si aggiudica l'argento al Volteggio.

 

Nel programma riservato alla categoria Top Level Juniores/1 ben quattro ginnaste novaresi sono scese in campo gara. Nicole Cavanna, classe 2005, anch’essa finalista nel Campionato Nazionale Juniores GOLD, indetto dalla Federazione Ginnastica d’Italia, conquista l'oro alle parallele asimmetriche e l'argento al corpo libero. Linda Nerini Molteni arricchisce il medaglie con due bronzi, uno alle parallele asimmetriche ed uno alla trave. Chiude il bronzo di Sara Fiandaca al volteggio.

Ma il bottino delle medaglie per il sodalizio novarese si incrementa il “Titolo di Campionessa Italiana Assoluta” e di specialità alle parallele asimmetriche per la categoria Top Level Junior/2 arriva dalla nostra ginnasta veterana Margherita Veggiotti – classe 2003, dove è stato difficile conquistare il podio in quanto è stata una gara il cui livello agonistico delle concorrenti era molto alto. Due argenti di Luna Katana al corpo libero e al volteggio. Giulia Coggiola, ci regala un bellissimo bronzo alla trave.

A chiudere i trionfi della Società Ginnastica Pro Novara 1881, Laura Mucedola, categoria Allieve Super/A che aggiunge la raccolta azzurra con due bellissimi bronzi, uno nella classifica assoluta e uno nella specialità del volteggio.

La Società Ginnastica Pro Novara 1881, estremamente soddisfatta dei risultati ottenuti, ha dimostrato la Sua competitiva in questo circuito del C.S.I. – Comitato Sportivo Italiano, che ormai da anni conquista podi sia a livello Interprovinciale, Regionale e Nazionale.

A tutte le nostre ginnaste ed ai loro istruttori vanno le entusiaste congratulazioni dal Presidente Giuseppe Borgini e da tutto il Consiglio Direttivo della Società Ginnastica Pro Novara 1881.

Sabato 26 e domenica 27 maggio presso il Palamasucchi di Mortara, si è svolta la "Finale del Campionato Nazionale Allieve GOLD" per la sezione di ginnastica artistica femminile. Questa manifestazione sportiva, scaturita dalla recente ristrutturazione delle competizioni agonistiche della Federazione Ginnastica d’Italia, esprime un livello tecnico alto perché è di fatto la massima competizione individuale cui possono partecipare le ginnaste della categoria “Allieve” (dagli otto ai dodici anni di età). Una competizione durissima quindi, non solo per l’alto livello tecnico delle esigenze previste, ma anche per l’implacabile meccanismo selettivo del format ed essere in grado di partecipare rappresenta già per le ginnaste una discreta soddisfazione nel loro percorso formativo. 

La “Ginnastica Pro Novara 1881”, unica Società a rappresentare Novara e Provincia, ha avuto l'onore di portare in campo gara due delle proprie ginnaste, che si sono confrontate in categorie diverse.

A rompere il ghiaccio nella giornata di sabato per la categoria Allieve L/1 è stata la "giovanissima"  Elisa Piccolini, classe 2009, una grinta invidiabile, nonostante la sua giovanissima età che l’ha caratterizzata per tutta la lunga competizione, nonostante esordiente nella massima categoria esistente per una ginnasta così giovane, e dopo aver affrontato a Pieve di Soligo la Fase di ripescaggio Nazionale per poter rientrare tra le migliori 40 ginnaste d'Italia in questa difficile categoria dove strappa il 9^ posto assoluto, ha condotto una strepitosa prova concludendo la sua performance al 6^ posto assoluto a solo un punto dalla neo Campionessa Nazionale Allieva Gold L/1. Elisa risulta però la seconda ginnasta del Piemonte e della Valle d'Aosta e sicuramente per Lei si apriranno grosse prospettive per il futuro.

 

Nel primo pomeriggio sempre di sabato si è svolta la gara riservata alle Allieve L/3. Il livello tecnico è stato altissimo e la nostra Vittoria Chiarini, classe 2007, che si è laureata nel mese di marzo "Vice Campionessa Allieve GOLD 2018" in Zona tecnica  è scesa in campo gara determinata più che mai. Vittoria, ha preparato al meglio questa competizione, riuscendo ad inserire nuovi e difficili elementi per aumentare il valore di partenza in tutti gli esercizi agli attrezzi, confermando così la sua tenacia e la costante crescita tecnica di questi ultimi mesi; soprattutto nell'esercizio alla trave dove il suo punteggio risulterà alla fine uno tra i più alti dell'intera gara. Purtroppo però questo non basta a rientrare tra le 16 ginnaste che parteciperanno al "Criterium Giovani", ma si afferma seconda ginnasta del Piemonte e della Valle d'Aosta, dimostrando un grande carattere che sicuramente la accompagnerà nelle prossime competizioni, dove certamente avrà la possibilità di rifarsi.

 

"E' stata un'emozione unica ed incredibile sia per noi che per loro - hanno commentato i tecnici Michela Fitto e Silvano Casagrande – “Partecipare alla fase Nazionale di questo difficile Campionato, dopo aver affrontato brillantemente le fasi regionali e la fase di ripescaggio è per noi un grande traguardo, consapevoli che il grande lavoro svolto da tutti noi in palestra ha portato i suoi frutti. Sicuramente gareggiare a confronto con grandi nomi nascenti della ginnastica femminile, ha dato alle nostre ginnaste nuovi stimoli in vista dei prossimi impegni dopo la pausa estiva”.

Sabato 28 e domenica 29 aprile a Cameri (Novara) presso il centro polifunzionale SportCube, si è disputata la 2^ ed ultima prova a  Zone Tecniche Riunite del “Campionato Serie D” Silver di Ginnastica Artistica Femminile, valevole per l’ammissione alla fase Finale a carattere Nazionale, che si svolgerà alla fine di giugno a Rimini.

Diamo prima una occhiata alla nuova formula introdotta quest’anno dalla Federazione Ginnastica d’Italia per la Serie D, nel quadro di una generale ristrutturazione delle attività agonistiche. La formula prevede la suddivisione in sei livelli crescenti di difficoltà tecnica in base alle esigenze richieste:

  • Serie D – LA: programma tecnico base (cat. Allieve e cat. Junior e Senior)
  • Serie D – LB-LB3: programma tecnico medio (cat. Allieve e cat. Junior e Senior)
  • Serie D – LC-LC3: programma tecnico avanzato (cat. Allieve e cat. Junior e Senior)
  • Serie D – LD: programma tecnico alto (cat. Allieve e cat. Junior e Senior)

 

Per i Livelli: LA, LB3, LC3 sono previsti solo tre attrezzi con esclusione delle Parallele Asimmetriche.

La Società Ginnastica Pro Novara 1881, iscritta a questo circuito ha presenziato con ben 31 ginnaste suddivise per età e preparazione tecnica in ben sette  formazioni.

La giornata di sabato, è stata dedicata interamente all'esecuzione dei Livelli LD e LC.

La formazione di più alto livello portata in campo gara dalla Pro Novara 1881, è quella composta da Veronica Trovati, Sara Fiandaca, Giulia Coggiola, Luna Katana e Linda Nerini Molteni, che sono state impegnate nella divisione LD categoria  Junior e Senior, che hanno svolto una bellissima gara con qualche piccola imprecisione che però non ha compromesso la medaglia d'oro.

 

Bellissima prova anche per le giovani allieve novaresi presentate nel Livello LC a quattro attrezzi, Sofia Negro, Eleonora Messina Ilaria Vidali e Giulia Marconato, che forse penalizzate dall’orario di svolgimento della gara iniziata presto, hanno concluso la loro prova con un ottimo il 3^ posto.

I livelli LB ed LA del Campionato di Serie D, sono stati invece protagonisti nella giornata di domenica, dove ben cinque formazioni hanno rappresentato la Società Ginnastica Pro Novara 1881 con l’intento di far gareggiare tutte le ginnaste preparate accuratamente dai tecnici Manuela Fausti e Roberta Onofrei.

Il nostro medagliere si arricchisce subito con la medaglia d’oro nel livello LB, dalla squadra delle piccole allieve Giulia Brustio, Alessia Mammolito,  Rebecca Pugliese  e Laura Mucedola.

 

Letizia Talpo, Rebecca Fanelli, Francesca Brunoro, Alice Marzullo, Desireè Verderame, ginnaste veterane ed appartenenti alla categoria junior/senior conquistano invece la medaglia di bronzo nel livello LB/3 svolgendo una eccellente prova ai tre attrezzi a loro riservati.

La lunghissima giornata di gare si è conclusa con le premiazioni del Livello LA dove ben tre sono state le formazioni scese in campo gara.

Esercizi meno complessi, ma dove vige la precisione e la massima pulizia nell'esecuzione, ha visto le giovanissime allieve Cecilia Tamagnini, Maddalena Goddi, Thuy Ferlito e Sara Milos, salire sul secondo gradino del podio e aggiudicarsi la medaglia d'argento, mentre la seconda squadra, sempre della categoria Allieve, formata da Aurora Licaj, Erica Marzullo e Giada Vederame concludono la loro performance salendo sul terzo gradino del podio, su 35 squadre presenti in campo gara.

L’ultimo podio ad entrare in “Casa Pro Novara” è stato conquistato dalle ginnaste Juniores, Luna Ponte Planas, Michelle Pitronacci, Teresa Filidoro, Anna Hrynchenko e Giulia Torrice, che hanno gareggiato sempre nel Livello LA, che sono salite sul secondo gradino conquistando la medaglia d’argento.

Archiviata la fase regionale e Zonale del Campionato Individuale Allieve GOLD, si è aperta la porta a Pieve di Soligo (TV) nei giorni 21-22 aprile 2018, la selezione nazionale da cui uscirà la ristretta rosa di ginnaste che parteciperanno alla Finalissima del suddetto Campionato di ginnastica artistica femminile, in programma il 26-27 Maggio a Mortara (PV).

Per la Società Ginnastica Pro Novara 1881 due sono state le ginnaste che si sono conquistate il diritto alla partecipazione, determinata dall'unificazione dalle classifiche interregionali di tutt'Italia dove solo le migliori 80 ginnaste per categoria, sono potute scendere in campo gara per contendersi i primi 22 posti disponibili, per staccare il l'ambito pass.

Le ventidue ginnaste di ogni livello si aggregheranno alle 18 ginnaste che hanno già guadagnato l'accesso diretto conquistato salendo a podio nella fase Zonale; ricordiamo che la nostra ginnasta Vittoria Chiarini, appartenete al livello L/3 ha concluso la fase zonale con la medagli d'argento , incoronandosi anche con il titolo di Vice Campionessa della Zona Tecnica Piemonte e Valle d'Aosta.

Sabato in terra veneta, la prima ed unica ginnasta novarese a scendere in campo gara nel livello L/1, riservato alle ginnaste nate nell'anno 2009/2010, è stata Elisa Piccolini, al suo esordio in campo Nazionale. La giovane ginnasta stupisce alla sua prima gara per presenza e il controllo dell'emozione: si mette bene in mostra a tutti gli attrezzi, nonostante la tensione, e stupisce il pubblico con un bellissimo salto al volteggio che le vale un punteggio quasi perfetto 15,95 su 16,00. La classifica finale ha certamente ricompensato la nostra Elisa, che ci ha regalato una grandissima soddisfazione classificandosi al 9^ posto assoluto, entrando così tra le migliori ginnaste del suo livello.

Domenica è stata poi la volta di Martina Ettolli, di 9 anni che, nella categoria L/2  ha iniziato la sua performance con ottimi punteggi, ma un perdita di controllo e di concentrazione al penultimo attrezzo le costa molto caro, negandole l'ambita ammissione. Martina ritorna a casa con la consapevolezza che il suo percorso certamente non finisce qua, è una ginnasta ancora giovane e certamente lavorando con determinazione nei prossimi mesi si apriranno altre porte per lei.

Ma le soddisfazioni per le ginnaste della Società Ginnastica Pro Novara 1881, non finiscono e ritornando in terra piemontese, in contemporanea a Torino si è svolta la 2^ prova a carattere Regionale del Campionato Individuale Silver per il livelli LA-LB-LC-LD di tutte le categorie.

Nove le ginnaste in gara accompagnate dai tecnici Regionali Manuela Fausti e Roberta Onofrei.

Nerini Molteni Linda, conquista l'oro nella categoria Junior/1 - Livello LC, Eleonora Messina si classifica al 4^ posto assoluto  precedendo le compagne Rebecca Pugliese e Ilaria Vidali classificate rispettivamente all'8^ e al 9^ posto nella categoria Allieve/3 - Livello LC.. A concludere la lunga giornata di sabato Giulia Marconato allieve/4, chiude anche Lei con un ottimo ottavo sempre nel Livello LC.

Laura Mucedola - allieva A/3 – e scesa in campo nel Livello LC semplificato a tre attrezzi e porta in casa Pro Novara il primo oro della giornata di domenica 22 aprile e di seguito l'argento di Sara Fiandaca ( junior/1) e l'oro di Luna Katana ( junior/2) che hanno svolto il programma  LD il più difficile in queste due giornate di intese gare.

Il Presidente,  sig. Giuseppe Borgini, con tutta la Società Ginnastica Pro Novara 1881, si è congratulato con le atlete e i tecnici, che hanno reso possibile questi ottimi risultati, che onorano sempre i colori azzurri della Società Centenaria novarese.

Un altro fine settimana da ricordare per i colori della Società Ginnastica Pro Novara 1881 che svolge attivamente tutte le attività proposte della Federazione Ginnastica d'Italia nei due settori denominati "Gold" (di maggior livello tecnico) e "Silver".

Sabato 24 marzo grande soddisfazione per Giulia Coggiola e Veronica Trovati rispettivamente nella categoria J/2 e J/3, che hanno ottenuto ottimi risultati nel Campionato Individuale SILVER - Livello LE/3 sia nella classifica assoluta che di specialità, che hanno presentato nuovi esercizi di alto livello esecutivo.

Giulia Coggiola si classifica al 3^ posto nella classifica generale e ottiene l'oro nella specialità della trave, l'argento al volteggio e il bronzo al corpo libero, mentre Veronica Trovati conclude la sua gara al 2^ posto nella classifica assoluta e conquista la medaglia d'argento sia alla trave che al corpo libero.

Domenica 25 marzo 2018, presso il centro polifunzionale di Torino sono scese in campo gara le migliori ginnaste della categoria Allieve per la Zona Tecnica 1 costituita dalle regioni Piemonte Valle d'Aosta e Liguria, le quali hanno affrontato la terza prova del Campionato Individuale GOLD Allieve.

In gioco c'era l'ambita l'ammissione alla Fase Nazionale del Campionato, che si svolgerà a Mortara nel mese di Maggio dove solo le prime tre ginnaste classificate nelle sei Zone Tecniche hanno l'accesso diretto, mentre per tutte le altre c'è la possibilità di accedere alla finale tramite il "Ripescaggio Nazionale " che prevede la partecipazione delle prime 80 ginnaste ricavate dalla classifica unificata di tutte le regioni, che si giocheranno i primi 22 posti in palio.

A rompere il ghiaccio, per la Società Ginnastica Pro Novara 1881, nella categoria L/1 è stata la "giovanissima"  Elisa Piccolini, classe 2009 che esordiente nella massima categoria esistente per una ginnasta così giovane, ha condotto una bellissima prova concludendo però la sua performance a pochissimi decimi dal gradino più basso del podio, mancando l'obiettivo della qualifica. Elisa risulta la seconda ginnasta del Piemonte e sicuramente sarà presente nella fase di ripescaggio dove lì si giocherà la possibilità di rientrare tra le migliori 22 ginnaste d'Italia.

 

Martina Ettolli, classe 2008, appartenete alla categoria L/2, halavorato duramente e con grande costanza nella fase di preparazione consapevole che il livello di confronto era altissimo cercando di migliorare sia sotto il punto di vista tecnico che quello qualitativo ma che fine non è bastato per raggiungere l'obiettivo; anche per Martina dovrà  attendere i risultati delle sue coetanee per proseguire nel suo percorso.

La giornata di gara è poi proseguita con il Livello L/3  dove è scesa in pedana Vittoria Chiarini, classe 2007 che oltre a difendere il Titolo di "Campionessa Regionale 2018" aveva l'intento di salire sul podio. Vittoria non in ottime condizioni fisiche, ha svolto una prova molto difficile, sporcata da alcuni errori che potevano comprometterle la qualifica, ma ha stretto i denti e solo all'ultimo attrezzo ha sfoderato il suo carattere combattente eseguendo un esercizio al corpo libero con estrema precisione recuperando così parecchi punti. Grinta e precisione hanno fatto quindi la differenza per Vittoria che viene chiamata a salire sul secondo gradino del podio, consolidando la sua posizione di "Miglior Ginnasta" piemontese e soprattutto, grazie a questo risultato, si aprono per lei le porte della Nazionale.

"Un risultato che ci appaga solo in parte  – dicono i tecnici Michela Fitto e Silvano Casagrande  – bisogna ora aspettare e lavorare tanto ed intensamente in vista dei prossimi impegni per prepararsi al meglio al fine di affrontare al meglio e con la giusta carica i prossimi importanti appuntamenti".

È stato ancora un fine settimana da incorniciare per la Società Ginnastica Pro Novara 1881, presso la struttura polifunzionale di Via Pacchiotti a Torino, dove ha incassato ottime posizioni partecipando alla 2^ Prova del Campionato "Allieve Gold". Ricordiamo che la categoria Gold è il massimo Campionato indetto dalla Federazione Ginnastica d'Italia, al quale partecipano le ginnaste che hanno già alle spalle diversi anni di duro allenamento.

Sabato 24 febbraio 2018, a rompere il ghiaccio nella categoria L/1 è stata la "giovanissima"  Elisa Piccolini, classe 2009 che esordiente nella massima categoria esistente per una ginnasta così giovane, ha condotto una bellissima prova che la vede concludere la sua performance a pochissimi decimi dal gradino più basso del podio nella classifica della giornata e, a concludere la sua fase Regionale ottenendo un ottimo 5^ posto su un totale di 27 ginnaste partecipanti.

Martina Ettolli, classe 2008, è scesa in campo gara nella categoria L/2, dove si è confrontata con le sue coetanee. Ha lavorato duramente e con costanza nella fase di preparazione raggiungendo traguardi importanti sia dal punto di vista tecnico che quello qualitativo ed i risultati si cominciano a vedere. Chiude la sua esperienza in fase Regionale con un prestigioso 5^ posto e strappa il pass per la prova interregionale dove avrà la possibilità di giocarsela fino alla fine con le giovani colleghe, ma con notevoli margini di miglioramento.

La giornata di gara è poi proseguita con il Livello L/3 e per la Società Ginnastica Pro Novara 1881, è scesa in pedana Vittoria Chiarini, classe 2007 che, grazie a una prova magistrale durante la quale ha dimostrato una grande sicurezza e maturità, nell'esecuzione di una serie di esercizi di elevato contenuto tecnico, eseguiti con estrema precisione, ottiene la vittoria con ben due punti di distacco sulla seconda, e si conferma tra le migliori atlete della categoria, conquistando anche il titolo di "Campionessa Regionale Allieve L/3 - Gold 2018". Grinta e precisione hanno fatto la differenza per Vittoria che emerge alla trave dove ottiene il massimo punteggio della gara con un bellissimo 16,650.

 

Da rilevare che tutte le tre ginnaste novaresi hanno conquistato il diritto di partecipare alla prossima competizione di carattere interregionale in programma per il prossimo 25 marzo, denominata "Zona Tecnica", che vedrà a confronto le ginnaste del Piemonte, della Valle d'Aosta e della Liguria. Questa fase è di grande importanza in quanto saranno selezionate le prime tre ginnaste per livello tecnico, che accederanno direttamente alla Finale Nazionale GOLD, senza incorrere nel ripescaggio.

"Un risultato meritato – dicono i tecnici Michela Fitto e Silvano Casagrande  – che ripaga certamente i duri allenamenti in palestra. Bisogna ancora lavorare tanto e intensamente vista la fase Interregionale; come sempre ci prepareremo al meglio per affrontare con la giusta carica appuntamenti importanti come questi".

 

Certamente da segnalare che, la Società Ginnastica Pro Novara 1881, è l'unica società novarese che partecipa con le proprie ginnaste a questo Campionato Allieve GOLD. Alle ginnaste che non cessano mai di renderci orgogliosi e, che hanno reso possibili questi successi, grazie all'ottima preparazione dei loro tecnici, vanno i sinceri e grintosi complimenti del presidente Giuseppe Borgini.

È stato ancora una fine settimana da incorniciare per la Società Ginnastica "Pro Novara 1881", che a Torino, presso il Palaginnastica, ha incassato due argenti e un bronzo partecipando alla 1^ prova del Campionato Junior Gold, svolto in Macro Regioni. La novità dei programmi competitivi, validi per tutta l'Italia, secondo le disposizioni della Federazione Ginnastica d'Italia, prevedono dal 2018 due settori: "Settore Gold"rivolto a chi aspira all'attività di alto livello e "Settore Silver" rivolto a tutti gli altri. La categoria Gold è quindi il massimo campionato F.G.I. al quale partecipano le ginnaste che hanno già alle spalle diversi anni di duro allenamento.

Domenica 18 Febbraio, la prima ed unica ginnasta novarese a scendere in campo gara nel livello Junior/1, riservato alle ginnaste nate nell'anno 2005, è stata Nicole Cavanna, che reduce da un brutto infortunio occorsole in fase di preparazione, non ha voluto però rinunciare alla sua prima uscita e, nonostante un programma molto ridotto è riuscita a gareggiare a denti stretti portando a termine l'intera competizione concludendo al 4^ posto assoluto, ma che la vede salire sul podio incoronata dalla medaglia d'argento nella specialità del corpo libero e con il bronzo alla trave.

La seconda ginnasta novarese è stata la nostra veterana Margherita Veggiotti classe 2003, che si è confrontata con le coetanee nella categoria Junior/3 che ha condotto una bellissima gara conclusa al 4^ posto nella classifica del concorso generale, senza grossi errori, ma eseguendo un ottimo salto tsukahara carpiato al volteggio che le regala la medaglia d'argento nella specialità, a solo 0,5 centesimi di punto dalla prima classificata.

 

A chiudere la lunga giornata di gare, è stata abbinata la 1^ prova del Campionato Regionale a zone tecniche riunite del settore Silver - Livello LE e LE a tre attrezzi, dove sono state protagoniste le ginnaste Junior e Senior.

Veronica Trovati, classe 2003 ha rappresentato la Società Ginnastica Pro Novara 1881, portando a casa un bellissimo bottino di medaglie. Veronica si classifica seconda nella classifica del concorso generale LE/3, vince l'oro alla trave e l'argento al corpo libero e al volteggio.

"Considerando che per le nostre ginnaste in gara oggi si trattava di un esordio della loro stagione agonistica 2018" – dicono i tecnici Michela Fitto e Silvano Casagrande – non possiamo che essere molto soddisfatti dei risultati ottenuti".

Ma le soddisfazione per la Società Ginnastica "Pro Novara 1881", non sono terminate; infatti in contemporanea sia sabato 17 che domenica 18 presso il palazzetto dello Sport  "SportCube" di Cameri, si è svolta la fase Interprovinciale e del "Campionato C.S.I." di ginnastica artistica femminile per i livelli Large - Super/B - Super/A e Top Level, a livello individuale.

 

Davvero incredibili i risultati ottenuti dalle 38 ginnaste iscritte, che si sono susseguite ai vari attrezzi, sempre accompagnate in campo gara dai tecnici Roberta Onofrei, Manuela Fausti, Gabriele Dellupi, Selena Folegatti e Giulia Gianetti.

Solo al termine della loro performance hanno potuto esultare dei bellissimi risultati ottenuti, salendo più volte sul podio tricolore sia a livello del concorso generale che di specialità ai vari attrezzi. Elencare tutto il bottino ottenuto delle nostre bravissime ginnaste in gara sarebbe lunghissimo, ma possiamo riassumere i risultati del nostro medagliere azzurro, che vede 25 medaglie d'oro, 23 medaglie d'argento e 16 medaglie di bronzo.

La Società Ginnastica Pro Novara 1881, estremamente soddisfatta dei risultati ottenuti, ha dimostrato anche questo circuito del C.S.I. – Comitato Sportivo Italiano, la Sua competitiva, che da anni porta grandi soddisfazioni.

Continua a raccogliere risultati la Società Ginnastica Pro Novara 1881, scesa in campo sabato 10 Febbraio a Chieri  per la 1^ Prova Regionale del Campionato Individuale Silver – Livello LD di ginnastica artistica femminile.

A scendere in campo gara per la categoria Junior/2 - ( anno di nascita 2004 ) le nostre ginnaste Luna Katana e Giulia Coggiola, accompagnate dal tecnico Manuela Fausti, che hanno effettuato con forte determinazione la competizione sui quattro attrezzi olimpici e, alla fine della loro performance, arriva l'ambita medaglia d'oro di Katana Luna che la vede salire sul gradino più alto del podio nella classifica assoluta, mentre la sua compagna Giulia si posiziona a pochi decimi di punto al quarto posto.

La medaglia di bronzo per la Società Ginnastica Pro Novara 1881, arriva da Sara Fiandaca, classe 2005 che si è confrontata con le coetanee nella categoria Junior/1, eseguendo una buonissima prova, forse sporcata a causa di qualche emozione di troppo, che a volte colpisce anche le più esperte ginnaste che praticano questo bellissimo sport.

 

"Stiamo continuando a lavorare a pieno ritmo e i risultati lo dimostrano – spiega il direttore Tecnico della Società Michela Fitto - "Le nostre ginnaste sono tutte molto determinate, lo spirito è alto e la nostra intenzione è di mantenere questo passo fino alla fine del primo semestre di competizioni. Ringrazio apertamente le nostre atlete che dimostrano ogni giorno una passione infinita e la Società che ci supporta in questo percorso agonistico. Un ringraziamento anche alle famiglie che ci seguono e affidano a noi i sogni delle loro figlie".

Continua a raccogliere risultati la Società Ginnastica Pro Novara 1881, scesa in campo sabato 10 Febbraio a Chieri per la 1^ Prova Regionale del Campionato Individuale Silver – Livello LD di ginnastica artistica femminile.

Domenica 04 Febbraio a Torino, si è aperta ufficialmente la stagione Agonistica della Federazione Ginnastica d’Italia per il settore femminile, con la prima prova del Campionato di Categoria Allieve GOLD. Un campionato che la Società Ginnastica Pro Novara 1881, affronta ogni anno con le sue migliori ginnaste, essendo la massima competizione individuale cui possono partecipare le ginnaste della categoria “Allieve” (dagli otto ai dodici anni di età).

Nella sua fase regionale la competizione prevede classifiche individuali generali per fascia di età; le classifiche finali vengono determinate considerando il miglior punteggio ottenuto in una delle due prove previste.

La prima ginnasta novarese a scendere in campo gara nel livello L/1, riservato alle ginnaste nate nell’anno 2009/2010, è stata Elisa Piccolini, al suo esordio. La giovane ginnasta stupisce alla sua prima gara per presenza e controllo dell’emozione: si mette ben in mostra a tutti gli attrezzi, nonostante la tensione, riesce a non commettere errori. La classifica finale ha certamente ricompensato la nostra Elisa, che ci ha regalato una grandissima soddisfazione salendo sul terzo gradino del podio, incoronata con una bellissima medaglia di bronzo prevaricando ben 26 ginnaste partecipanti.

 

A  scendere successivamente in campo gara per la Ginnastica “Pro Novara 1881”, la ginnasta Martina Ettolli, di 9 anni che, nella categoria L/2, che conclude la sua performance al quarto posto. Una buona gara per lei, portata a termine senza grossi errori, solo qualche piccola imprecisione nell’esecuzione di alcuni esercizi presentati. Siamo ad inizio stagione e questa è una cosa abbastanza normale, visto l’elevato bagaglio tecnico che questa gara richiedeva. Vi è ancora una prove importante per stabilizzare, consolidare e migliorare la prestazione; la cosa importante era ottenere comunque un ottimo risultato per dare le motivazioni giuste per il proseguimento del Campionato.

Ma la soddisfazione più grande ed inaspettata arriva al termine della giornata, quando Vittoria Chiarini, classe 2007, unica rappresentante della città di Novara, appartenente al livello L/3, ci ha regalato la medaglia d’oro salendo sul gradino più alto del podio, incoronandosi così vincitrice della prima prova di questo difficilissimo campionato dove il livello agonistico delle concorrenti è stato molto elevato.

Vittoria ha dimostrato ancora una volta, le sue capacità e qualità tecniche e le sue doti artistiche e il grande entusiasmo e impegno che mette durante tutti gli allenamenti quotidiani; tuttavia sappiamo che nella prossima prova tirerà fuori quache asso dalla manica.

Nella ginnastica non si inventa nulla, ma tutti i risultati arrivano dopo tanti sacrifici, tanto sudore versato e tanta passione messa da parte di tutte le persone coinvolte. Complimenti a Vittoria non mollare e vai dritta per la tua strada che i risultati importanti sicuramente arriveranno.

 

“Considerando che per tutte le nostre tre ginnaste si trattava della prima competizione della stagione agonistica, in cui sono stati presentati esercizi nuovi in base alle nuove normative dettate dalla Federazione Ginnastica d’Italia,  – dicono i tecniciMichela Fitto e Silvano Casagrande – non possiamo che essere molto soddisfatti dei risultati ottenuti: ora bisogna lavorare sodo per poter perfezionare gli esercizi per la seconda prova prevista tra tre settimane”. 

Alle nostre ginnaste ed ai loro istruttori vanno le entusiaste congratulazioni da parte di tutto il Consiglio Direttivo della Società Ginnastica Pro Novara 1881, e dalla nostra dirigente Marina Goggi, nonché Consigliera Regionale del Piemonte e della Valle d’Aosta, che ha avuto l’onore di premiare le nostre bravissime ginnaste. Complimenti vivissimi ragazze... e continuate così anche nelle prossime fasi!

  1. Popular
  2. Trending
  3. Comments