Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Create an account

Fields marked with an asterisk (*) are required.
Name *
Username *
Password *
Verify password *
Email *
Verify email *
Captcha *
Reload Captcha
Lunedì, 23 Luglio 2018

Il PalaGolfo di Follonica è pronto ad ospitare, sabato prossimo 14 luglio, alle ore 18.00, tutti coloro che vorranno assistere all'allenamento a porte aperte delle Farfalle della ritmica azzurra.

La squadra, allenata da Emanuela Maccarani e dallo staff dell'Accademia Internazionale si è trasferita a Follonica - sede storica delle sessioni estive delle azzurre - per preparare anche al meglio il mondiale di Sofia che si terrà dal 10 al 16 settembre. 

La rassegna iridata in Bulgaria è uno degli step per la qualificazione a Tokyo 2020.

 

Le Azzurre allenate da Emanuela Maccarani, Valentina Rovetta e Olga Tishina, hanno superato per ben due volte la soglia del 20,000, conquistando l'oro nella classifica All Around con un 20,300 nell' esercizio ai 5 cerchi che sommato al 19,550 dell'esercizio misto 3 palle /2 funi ha ottenuto un totale di 39,850 davanti al 33,750 dell'Ucraina e al 32,200 dell'Azerbajian .

Durante le finali di specialità di Domenica 25 Marzo, qualche piccolo errore nell'esercizio ai 5 cerchi non ha fatto andare il punteggio oltre il 18,650 qualificandole in terza posizione dietro al 19,050 loro dell'Ucraina e 18,800 l'argento della Bielorussia. Secondo oro per l'Italia nell'esercizio alle 3 palle e 2 funi che con un meraviglioso 20,550 sale sul gradino più alto del podio sopra il 17,500 della Bielorussia e il 16,900 della squadra Ucraina.

 

Martina Centofanti, Martina Santandrea, Agnese Duranti, Anna Basta e Letizia Cicconcelli, capitanate da Alessia Maurelli dalla tappa del Grand Prix di Thiais hanno portato a casa due medaglie d'oro e una di bronzo.

 

PUNTEGGI QUALIFICAZIONE 

Qualifications « Grand Prix » ensembles – 1er passage
Slovénie – 5 cerceaux – 7,300
Etats-Unis – 3 ballons 2 cordes – 12,900
France – 5 cerceaux -14,200
Azerbaïdjan – 3 ballons 2 cordes – 15,050
Belarus – 5 cerceaux – 16,600
Canada – 3 ballons 2 cordes – 12,800
Ouzbekistan – 5 cerceaux – 13,300
Lettonie – 3 ballons 2 cordes – 12,800
Hongrie – 5 cerceaux – 11,350
Ukraine – 3 ballons 2 cordes – 15,050
Pologne – 5 cerceaux – 12,050
Italie – 3 ballons 2 cordes – 19,55

Qualifications « Grand Prix » ensembles – 2ème passage
Slovénie – 3 ballons 2 cordes – 10,500
Etats-Unis – 5 cerceaux – 15,200
France – 3 ballons 2 cordes – 13,350
Azerbaïdjan – 5 cerceaux – 17,150
Belarus – 3 ballons 2 cordes – 13,400
Canada – 5 cerceaux – 15,100
Ouzbekistan – 3 ballons 2 cordes – 14,400
Lettonie – 5 cerceaux – 14,400
Hongrie – 3 ballons 2 cordes – 13,200
Ukraine – 5 cerceaux – 18,700
Pologne – 3 ballons 2 cordes – 12,500
Italie – 5 cerceaux - 20,300

CLASSIFICA QUALIFICAZIONE

1 Italie
2 Ukraine
3 Azerbaïdjan
4 Belarus
5 Etats-Unis
6 Canada
7 Ouzbekistan
8 France
9 Lettonie
10 Hongrie
11 Pologne
12 Slovénie

 

CLASSIFICA FINALE SPECIALITA' MISTO

 Italy - ITA 20,550
 Belarus - BLR 17,500
 Ukraine - UKR 16,900
 Azerbaijan - AZE 16,100
 United States - USA 15,900
 France 15.700
 Hungary - HUN 15,000
 Uzbekistan - UZB 13,500

CLASSIFICA FINALE 5 CERCHI 

 Ukraine (UKR) - 19,05
 Belarus (BLR) - 18,8
 Italie (ITA) - 18,65
 Azerbaidjan (AZE) - 18
 Canada (CAN) - 16,1
 Etats Unis (USA) - 15,95
 France (FRA) - 15,85
 Lettonie (LAT) - 13,25

 

A Thiais presente anche l'individualista Alessia Russo, allenata da Germana Germani, che dopo aver chiuso la gara di qualificazione in quattordicesima posizione con un totale di 59,650 si qualifica per la finale di specialità alla palla e rimane riserva in quella al nastro.

Alessia Russo chiude l'esperienza di questa 32esima edizione del GP di Thiais con un ottimo quarto posto parimerito con la statunitense Generalova Nastasya nella classifica di specialità alla palla.

 

 

Primo allenamento a porte aperte del 2018, per le Farfalle della Ritmica Italiana, il prossimo sabato 27 gennaio alle ore 15, al Pala Banco Desio.

Le Farfalle azzurre sono pronte a mostrare, in anteprima, le due nuove composizioni con 3 palle e 2 funi e con i 5 cerchi, quest’ultima in gran parte modificata rispetto all'anno precedente.

La nuova stagione sarà molto impegnata con i Giochi olimpici giovanili di Buenos Aires (6-18 ottobre), passando per gli Europei di Guadalajara (1-3 giugno) e per i Mondiali di Sofia (10-16 settembre).

Oltre alla Squadra nazionale di Ginnastica Ritmica si alleneranno anche le individualiste senior e junior convocate dalla neo Direttrice Tecnica nazionale di sezione Emanuela Maccarani.

L’ingresso è libero, accorrete numerosi!

Sabato 10 giugno il PalaRuffini di Torino sarà teatro dell'Incontro Internazionale di Ginnastica Ritmica che vedrà sfidarsi la Nazionale Italiana contro quella Statunitense. Un evento di grande prestigio per il capoluogo piemontese che torna ad affermarsi come grande protagonista della ginnastica ritmica, riportando una manifestazione di tale valore dopo il grande successo della sfida tra Italia e Svizzera svoltasi il 27 marzo 2013 nell'impianto di viale Burdin.

L'ufficialità dell'appuntamento arriva proprio durante la prima giornata di qualifiche della Coppa del Mondo di Baku, in cui l'esercizio ai 5 cerchi della squadra azzurra allenata da Emanuela Maccarani e dallo staff dell'Accademia di Desio conquista la seconda posizione provvisoria nel concorso generale alle spalle della Bulgaria, qualificandosi anche per la finale di specialità di oggi. 

Il 10 giugno sarà un appuntamento cruciale, uno degli ultimi test delle ginnaste tricolori in vista del Campionato del Mondo di Pesaro, in programma dal 30 agosto al 3 settembre 2017. 

Un incontro che si preannuncia di grandissimo livello e coinvolgimento, un test amichevole ma ufficiale, che vedrà salire in pedana la squadra a stelle e strisce e la squadra azzurra guidata da Emanuela Maccarani, medaglia d'argento ai Giochi di Atene 2004 e Bronzo a Londra 2012. 

Le Farfalle infatti, lasciatesi alle spalle un amaro quarto posto nel concorso generale ai Giochi di Rio 2016, sono tornate a dimostrare tutto il loro talento e la loro grinta in questa nuova stagione sportiva.  

L'Incontro Internazionale Italia-Stati Uniti non poteva che essere firmato Eurogymnica, società torinese conosciuta per essere fucina di talenti in questa disciplina ma anche come il più importante punto di riferimento in città, in promozione della salute e dell'attività fisica nelle scuole.

Il club biancoblù festeggerà dunque il suo 30° anno di attività in grande stile, riportando con tanto orgoglio e minuzioso lavoro la grande ginnastica ritmica a Torino. 

I biglietti potranno essere acquistati online a partire da inizio maggio o direttamente ai botteghini del PalaRuffini il giorno stesso dell'evento.

Per info e biglietti: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. – www.eurogymnica.it

Il 29 settembre è stata posata la prima pietra della futura "Casa delle Farfalle" ovvero dell'Accademia Internazionale di Ginnastica Ritmica, che sorgerà a Desio, in prossimità dell'attuale sede dei ritiri del team azzurro, in largo Atleti Azzurri d'Italia.

Un evento atteso da anni e che corona il sogno non solo di atlete e tecniche, ma anche delle migliai di tifosi della ginnastica ritmica italiana, nonché il giusto riconoscimento dopo anni di successi internazionali.

Presenti le autorità locali, il Presidente del Coni Malagò ed il Presidente della F.G.I. Riccardo Agabio ma soprattuto loro, le ginnaste della squadra nazionale, in compagnia della stella di casa Veronica Bertolini, che aspettano con ansia di poter iniziare gli allenamenti per i Mondiali di Pesaro 2017 in questa nuova sede: inaugurazione prevista per marzo 2017, ovviamente con un'esibizione in grande stile, come ci hanno sempre abituato le nostre Farfalle.

Nel frattempo sono arrivate le ufficializzazioni delle voci sul ritiro di alcune ginnaste della squadra. Oltre al già annunciato il ritiro di Capitan Pagnini, che passa la fascia ad Alessia Maurelli, salutano la nazionale anche Camilla Patriarca e la giovanissima Sofia Lodi. Sarà quindi compito di Martina Centofanti e della neo capitana Alessia trainare le nuovi giovani leve che a partire da ottobre saranno selezionate per iniziare la loro grande avventura in "Questa Squadra".

Sabato 26 marzo, alle ore 15.30, si apriranno i cancelli del PalaDesio a Largo Atleti Azzurri d’Italia per una seduta di allenamento a porte aperte della Squadra Nazionale di Ritmica. Le campionesse del mondo con i 5 nastri e argento con l’esercizio misto di Stoccarda, Marta Pagnini, Andrea Stefanescu, Camilla Patriarca, Alessia Maurelli (Aeronautica), Sofia Lodi (Brixia), Arianna Facchinetti (San Giorgio '79), Martina Centofanti (Fabriano), Beatrice Tornare (Ardor) e Giulia Di Luca (San Giorgio '79) scalderanno la pedana brianzola prima di volare a Pesaro, dall’1 al 3 Aprile, per la tappa italiana di Coppa del Mondo. A dividere la cornice con le Farfalle di Emanuela Maccarani, lo stesso giorno, ci sarà anche Veronica Bertolini. Reduce dalle ottime prestazioni di Lisbona, la fuoriclasse della San Giorgio ’79 sfrutterà il week end proprio in vista dell’incontro all’Adriatic Arena. Accorrete numerosi, dunque, l’eccellenza dei piccoli attrezzi vi aspetta! L'ingresso è gratuito e lo spettacolo è garantito.

 

- Fonte FGI

La Squadra Nazionale di Ginnastica Ritmica sarà impegnata a Lisbona (Portogallo) - dal 16 al 20 marzo - per la 2ª tappa stagionale (la prima per le azzurre) di Coppa del Mondo. Dopo la vittoria del bilaterale Italia - Ucraina in occasione del IV Trofeo Città di Desio (5 marzo u.s.), le Farfalle Marta Pagnini, Andreea Stefanescu, Camilla Patriarca, Alessia Maurelli (C.S. Aeronautica), Sofia Lodi (Brixia Brescia) e Martina Centofanti (Fabriano) faranno la loro prima uscita internazionale a poco più di due settimane dalla World Cup di Pesaro (1-3 aprile 2016) e a meno di cinque mesi dai Giochi Olimpici di Rio. A guidare il sestetto azzurro, oro con i 5 nastri e argento con l’esercizio misto ai Mondiali di Stoccarda, l’allenatrice Emanuela Maccarani affiancata da Valentina Rovetta e dal coreografo Gjerji Bodari.

In Portogallo riflettori puntati anche sulle individualiste Veronica Bertolini (San Giorgio ’79 Desio) e Alessia Russo (Armonia d’Abruzzo Chieti). Entrambe hanno ottenuto a Stoccarda un pass individuale (non nominativo) per il Test Event, ultima chances per volare in Brasile - in programma a Rio dal 21 al 22 aprile 2016 - che potrebbe assegnare all’Italia un altro posto per l’Olimpiade carioca. Ad accompagnare le due ginnaste saranno le tecniche Germana Germani e Donatella Paleari.

Sempre tra le mura del Complexo Desportivo Municipal Casal Vistoso, andrà in scena il Torneo Internazionale riservato ai Team Juniores. Per l’occasione e in vista dei prossimi Campionati Europei che si terranno ad Holon (ISRL) dal 17 al 19 giugno, la DTN Marina Piazza ha deciso di puntare ancora su Alexandra Agiurgiuculese (Udinese), Caterina Allovio (Armonia d’Abruzzo Chieti) e Milena Baldassarri, lo stesso trio che - al debutto al Grand Prix di Mosca di inizio anno - ha rischiato addirittura di salire sul  terzo gradino del podio. Completano la delegazione guidata dalla Direttrice Tecnica Nazionale, il fisioterapista Nicola Appella, le tecniche Julieta Cantaluppi, Germana Germani e Sonya Manukyan insieme alle giudici Elena Aliprandi e Maria Isabella Zunino Reggio

La gara sarà visibile in diretta streaming sul canale della FGI che vi riproponiamo a questo link: DIRETTA STREAMING LISBONA RG WORLD CUP

  1. Popular
  2. Trending
  3. Comments

Top News

Calendario

« Luglio 2018 »
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
            1
2 3 4 5 6 7 8
9 10 11 12 13 14 15
16 17 18 19 20 21 22
23 24 25 26 27 28 29
30 31