Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Create an account

Fields marked with an asterisk (*) are required.
Name *
Username *
Password *
Verify password *
Email *
Verify email *
Captcha *
Reload Captcha
Venerdì, 22 Giugno 2018

Oro, argento e bronzo per l'Aerobica Azzurra alla World Cup di Cantanhede. Non poteva sperare in bottino migliore la delegazione italiana guidata dalla DTN Luisa Righetti, che terminate le finali di specialità parla di “ Squadra coesa”.

La coppia Iridata Castoldi – Donati sale sul gradino più alto del podio migliorando di quasi tre decimi il punteggio di qualificazione e dimostrandosi come uno dei binomi più forti in circolazione, confermando le proprie qualità da quell'oro straordinario, il primo per l'aerobica italiana, dei Mondiali coreani di Incheon nel 2016. Con il punteggio di 21.650 punti ( 21.400 il punteggio qualificante) staccano di un decimo la coppia Ungherese e di quasi un punto il Brasile.

Piazza d'onore per il gruppo Castoldi – Donati – Conti – Caponera – Patteri, che totalizzano 21.350 punti, lasciando alle spalle una Bulgaria strepitosa a quota 21.194 e davanti solo alla Nazionale Russia.

Bronzo invece per il trio. A scendere in pedana i “tre moschettieri” Nacci – Cavalieri – Pentassuglia che ragguagliano 20.025, punteggio che li posizioni ai piedi del podio dietro solo alla Russia a 21.577 e Francia con punti 20.972.

Le Finali individuali non regalano le stesse emozioni invece, solo sesta l'ambasciatrice dell'aerobica femminile Michela Castoldi, che pur incrementando le difficoltà della sua routine non riesci a strappare posizioni utili al podio. Comunque soddisfatta gara, la cinque volte campionessa assoluta italiana, per aver incrementato difficoltà ed artisticità e aver confermato il suo valore in tutte le specialità.

Insieme ai Mondiali si è svolta dal 23 al 25 Marzo sempre nella località portoghese l'International Open Competition, che ha visto scendere sul quadrato la delegazione italiana Donati – Conti – Caponera – Patteri – Cavalieri – Bonatti – Barbagallo – Santuccio, che con la loro prova di Aerobic dance staccando di un punto la squadra della Spagna salendo sul gradino più volta.

Chiusa questa settimana di competizione con l'oro di Elisa Meneghini al FX, delle Farfalle ai piccoli attrezzi e le quattro medaglie dell'Aerobica in Portogallo, possiamo dire che tutto il movimento della Ginnastica Azzurra goda di un'ottimo stato di forma.

E’ tornato lo squadrone. Dopo essersi lasciata alle spalle un 2016 straordinario coronato dalla vittoria nella Coppia Mista del suo primo oro mondiale, l’Aerobica azzurra riparte dalla World Cup di Cantanhede - in scena dal 26 al 28 maggio - per scrivere un’altra ( l’ennesima) pagina di storici successi. In Portogallo l’Italia difende la bellezza di tre medaglie (l’oro nella coppia, un bronzo individuale e un argento con il gruppo) ma soprattutto il titolo FIG, conquistato l’anno scorso proprio nella località iberica, da Michela Castoldi.

Per l’appuntamento di ritorno la DTN Luisa Righetti ha scelto il suo sestetto, una formazione che sia a livello individuale che nelle categorie composte darà gran filo da torcere alla concorrenza internazionale: la campionessa in carica della Coppa del Mondo è in partenza oggi dall’aeroporto di Ciampino insieme ai compagni Davide Donati (Delfino), Emanuele Caponera, Sara Natella (Agorà), Paolo Conti (Aerobica Evolution) e Riccardo Pentassuglia (Francavilla). Completano la delegazione guidata direttamente dalla Direttrice Tecnica di sezione, la giudice Gloria Gastaldi e il coach Cristian Ciprari.

Di seguito la formazione e gli incastri in vista della gara all’Os Marialvas:

Individuale Femminile: Castoldi e Natella

Individuale Maschile: Pentassuglia e Conti

Coppie Miste: Donati/ Castoldi e Caponera / Natella

Gruppo: Caponera, Castoldi, Conti, Donati e Natella.

  1. Popular
  2. Trending
  3. Comments

Top News

Calendario

« Giugno 2018 »
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
        1 2 3
4 5 6 7 8 9 10
11 12 13 14 15 16 17
18 19 20 21 22 23 24
25 26 27 28 29 30