Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Create an account

Fields marked with an asterisk (*) are required.
Name *
Username *
Password *
Verify password *
Email *
Verify email *
Captcha *
Reload Captcha
Martedì, 25 Settembre 2018

Bentornato Liudo! E' così che vogliamo riassumere la giornata di ieri agli assoluti 2018 per la sezione GAM. Un rientro, quello di Ludovico Edalli che inorgoglisce l'intero movimento italiano. L'Aviere dell'Aeronutica Militare, con 80,900 punti, si è laureato per la terza volta campione Italiano Assoluto (dopo le vittorie del 2013 e 2015, ndr)

Dietro di lui il romano Andrea Russo, in forza alla Ginnastica Civitavecchia con 79.450. Chiude il podio Luca Lino Garza, talento dela Costanza Andrea Massucchi, con il personale di 79.150. Quarta piazza per Andrea Cingolani a 78,950 punti.

Gamba a tutti per le finali di specialità!

La Play Hall di Riccione ha incoronato anche i due nuovi Campioni Italiani Assoluti del Trampolino Elastico.

Flavio Cannone continua, alla veneranda età di 37 anni, a scrivere la storia del movimento Italiano conquistando il quindicesimo titolo Assoluto su 17 edizioni svolte (dal 2002 ad oggi). Con il punteggio di 108,770 centra l'ennesimo successo, ormai è irragiungibile!

Piazza d'onore per il collega Azzurro Dario Aloi, fermo a quota 103,890. Chiude il podio al maschile Marco Lavino con 99,160.

(Podio maschile. Foto Dario Ventre/FGI)

Tra le donne è Isabella Murgo, in forza alla Milano 2000, a conquistare il gradino più alto del podio con 94,085. Dietro di lei, rispettivamente al secondo e terzo posto, Costanza Michelini (Alma Juventus Fano) 92,860 e Chiara Cecchi (Etruria) 91,670. 

Le jue son fe, Giorgia Villa, classe 2003 in forza alla Brixia Brescia, è la nuova Campionessa Italiana Assoluta di artistica femminile con lo score di 55.250. La stellina di Ponte San Pietro (BG) ha staccato la compagna di nazionale e campionessa dello scorso anno, Elisa Iorio (Vis Academy), che ha chiuso la sua gara a quota 53.450.

Chiude il podio della Play Hall di Viale Carpi, Sara Ricciardi della Corpo libero Gymnastics Team, con il punteggio complessivo di 53.100. Ottima prestazione anche di Martina Maggio, ai piedi del podio con 52.200.

Questi Assoluti serviranno certamente al DTN Enrico Casella per definire gli ultimi particolari in vista del collegiale che deciderà le ginnaste che partiranno, nel mese di agosto, per i Campionati Europei di Glasgow.

Impeccabile organizzazione della Ginnastica Riccione, guidata dal presidente Francesco Poesio che, al cospetto del numero uno della Ginnastica Italiana Cav. Gherardo Tecchi, ha dimostrato la solidità del suo staff durante la kermesse ginnica. 

Attendiamo i risultati delle finali di specialità gridando un GAMBA a tutte le ginnaste qualificate!

La ginnastica azzurra maschile e femminile si riunisce a Riccione i prossimi 7 e 8 luglio, in occasione degli Assoluti di ginnastica artistica maschile e femminile junior e senior, a un mese dai campionati europei di Glasgow. 

Tanti i nomi importanti, tra cui quello della campionessa in carica Elisa Iorio, reduce dalla prestazione di Baku insieme alla compagna Asia D'Amato che hanno permesso all'Italia di conquistarsi l'unico posto disponibile per le prossime Olimpiadi Giovanili di Buenos Aires. La gara di Riccione servirà anche al DTN Enrico Casella per decidere definitivamente chi partirà alla volta dell'Argentina tra le classi 2003: oltre alle già citate Iorio e D'Amato è in lizza anche Giorgia Villa conil ritorno dell'altra gemella D'Amato, Alice, reduce da un infortunio.

Presente anche la squadra d'oro di Tarragona: Lara Mori Giada Grisettiche proveranno a bissare il successo personale degli scorsi Giochi del Mediterraneo insieme a Martina BasileCaterina CereghettiFrancesca Noemi Linari Martina Maggio

Sul fronte specialiste (che quindi non faranno l'allaround), si rivedranno in campo gara Carlotta Ferlito alla trave e al corpo libero, Sofia Busato al volteggio e soprattutto Martina Rizzelli a volteggio, parallele e corpo libero. Rizzelli rientra dopo uno stop di oltre un anno dovuto a un infortunio. 

Anche per quanto riguarda il versante maschile vedremo i ginnasti impegnati a Tarragona: l'argentoMarco Lodadioproverà a tenersi stretto il titolo italiano –sempre agli anelli- ottenuto nel 2017, Tommaso de Vecchis, Marco Sarruggerio, Andrea Russo e Ludovico Edalli

Presente anche il campione in carica Lorenzo Galli e gli junior Lay Giannini YuminAbbadiniche, come le colleghe della femminile, sono riusciti a conquistare a Baku un posto per Buenos Aires 2018. 

L'elenco completo dei convocati:

GAF

AllAround

Martina Basile 
Giulia Bencini
Camilla Campagnaro
Alessia Canali
Desiree Carofiglio
Caterina Cereghetti
Benedetta Ciammarughi
Clara Colombo
Giulia Cotroneo
Alice D'Amato
Asia D'Amato
Alessia Federici
Valentina Giommarini
Giada Grisetti
Elisa Iorio
Irene Lanza
Francesca Noemi Linari
Martina Maggio
Elisa Meneghini
Micol Minotti
Lara Mori
Sara Ricciardi
Giorgia Villa

 

Specialiste 

Sofia Busato
Carlotta Ferlito
Martina Rizzelli

 

GAM

 

AllAround

YuminAbbadini
Nicola Bartolini
Simone Bresolin
Lorenzo Casali 
Filippo Castellaro
Andrea Cingolani
Edoardo De Rosa
Tommaso De Vecchis
Ludovico Edalli
Lorenzo Galli
Luca Lino Garza
Lay Giannini
Matteo Levantesi
Mario Macchiati
Carlo Macchini
Roberto Marzocchi
Nicolò Mozzato
Paolo Miguel Negro
Andrea Russo
Carlo Salsedo
Marco Sarrugerio
Davide Sborchia
Fabrizio Valle
Giovanni Zillio
Umberto Zurlini

 

Specialisti

Mario Alquati
Nicolò Brogni
Alberto Busnari
Gianmarco Di Cerbo
Alessandro Di Quinzio
Ares Federici
Tommaso Frigerio
Riccardo La Scala
Marco Lodadio
Salvatore Maresca
Eduardo Martano
Davide Mazzelli
Gabriele Montorsi
Lorenzo Pisano
Paolo Principi
Niccolò Vannucchi
  1. Popular
  2. Trending
  3. Comments

Top News

Error: No articles to display

Calendario

« Settembre 2018 »
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
          1 2
3 4 5 6 7 8 9
10 11 12 13 14 15 16
17 18 19 20 21 22 23
24 25 26 27 28 29 30