Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Create an account

Fields marked with an asterisk (*) are required.
Name *
Username *
Password *
Verify password *
Email *
Verify email *
Captcha *
Reload Captcha
Martedì, 11 Dicembre 2018

Domenica 27 maggio nella splendida cornice del PalaMassucchi di Mortara è andato in scena il Campionato Nazionale GOLD Allieve, la competizione federale di più alto livello per le ginnaste allieve. Tra le partecipanti presenti le future atlete che vestiranno il body della nazionale nei prossimi anni.

Palcoscenico di grande prestigio quindi per la Ginnastica Artistica Treviolo che ha portato in pedana la giovane Rebecca Marzorati, già campionessa regionale lombarda e vincitrice della gara di ripescaggio nazionale a Pieve di Soligo.

La ginnasta allenata da Irene Castelli, ha disputato una bellissima gara senza errori, ottenendo il parziale più alto ai cinghietti e presentando una nuova combinazione a corpo libero, elemento eseguito soltanto dalla ginnasta orobica. Purtroppo per soli 0,1 punti il podio è sfuggito e Rebecca si è dovuta accontentare di un onorevole 4° posto, piazzamento che la include nella top five italiana della ginnastica artistica allieve.

 

Molto soddisfatta l'allenatrice Irene Castelli: "Dopo un periodo difficile Rebecca ha dimostrato a tutti la sua tecnica e il suo valore, sono contentissima della grande prestazione e soprattutto dell'atteggiamento che ha mostrato su un palcoscenico così importante. Ho ricevuto moltissimi complimenti da altri tecnici, a testimonianza che il lavoro svolto dalla ginnasta e i progressi sono visibili a chiunque. Il risultato brucia un po', è vero, oggi ci credevamo, ma come dico sempre non conta vincere oggi, ma essere competitivi dopodomani".

Grande prova oggi per la nostra rebecca marzorati che nella splendida cornice del palazzetto di Pieve di Soligo si impone e sale sul gradino più alto del podio nella gara A2 di ripescaggio nazionale, conquistando così il pass per la finalissima nazionale di fine maggio a Mortara! Una gara senza errori per Rebecca, nonostante qualche bonus non guadagnato ai cinghietti e un'imprecisione in un salto a volteggio. Per lei, al di là del risultato, netti progressi dal punto di vista tecnico in vista delle prossime gare, ma soprattutto tanta esperienza accumulata! Bravissima Reby

Weekend ricco di gare FGI e di podi quello appena trascorso del 7 e 8 aprile. In pedana sabato al PalaMassucchi di Mortara le ragazze per la 2° prova regionale di Serie D Silver LD. La squadra composta da Michal Farnesi, Asia Rizzi, Asia Facheris, Laura Amigoni e Anna Scuotto si classifica al 7° posto ad un solo punto dalla terza posizione. Determinanti ai fini della cortissima classifica finale un paio di cadute agli attrezzi,  resta tuttavia la buona prestazione generale della squadra in una competizione di ottimo livello.

Sempre nel fine settimana sono scese in pedana al Palaunimec di Arcore le individualiste delle categorie LA, LB3 e LB. Nella categoria LA Allieve 1 vittoria per la nostra Michelle Lari; 7° posto per Nicole Bianchi e 12° posto per Arianna Zimotti. Nella categoria LA Allieve 2 altra vittoria per l'Artistica Treviolo con Silvia Testa; 6° posto per Asia Brignoli e 29° per Sofia Ravasio. Nella categoria LB3 Junior1 4° posto per Letizia Caldara; nelle Junior2 6° posto per Sofia Nanni; nelle Junior3 6° posto per Monica Pasqualini. Infine nella categoria LB medaglia d'argento per Silvia Pucillo nelle Allieve3; medaglia d'oro per Sofia Trapattoni nelle Junior3 e 6° posto per Anna Persico nelle Junior1.

Per le ragazze della sezione Silver un ottimo bottino di tre medaglie d'oro e un argento, ma soprattutto ottime prestazioni in vista dei prossimi appuntamenti!

Domenica 11 marzo nella splendida cornice del Palamassucchi di Mortara si è concluso il campionato regionale di Serie D per la categoria LC. In pedana per l'Artistica Treviolo la squadra allieve, composta da Ilaria Finassi, Giorgia Stucchi, Stephanie Gotti e le "new entry" Silvia Pucillo, Melissa Bonati e Beatrice Biava; la squadra junior/senior, composta da: Martina Bonati, Martina Fanelli, Sofia Fioroni, Alessandra Gionchilie, Cristina Ravasio e Laura Roncalli.

Dopo la nettissima vittoria della prima gara la squadra allieve si ripete in un'altra ottima prestazione a tutti gli attrezzi riconfermandosi al primo posto in gara e conquistando il titolo di campionessa regionale. Una prova molto convincente per la squadra diretta da Beatrice Locatelli, che si è imposta con autorevolezza e merito sulle avversarie. Molto bene le debuttanti in squadra, Melissa, Silvia e Beatrice che hanno eseguito con precisione e determinazione i loro attrezzi alla prima in una gara LC. Impeccabili le esecuzioni sui quattro attrezzi di Giorgia Stucchi e Stephanie Gotti, due piccole allieve che stanno davvero dimostrando grandi progressi. Nota di merito finale per una stoica Ilaria Finassi, impegnata su quattro attrezzi nonostante l'infortunio occorso pochi giorni fa al tallone. Per lei recupero lampo e solito contributo di grande qualità e quantità per la squadra!

 

Buona gara anche per la squadra junior/senior, impegnata in una competizione davvero di alto livello. Le ginnaste condotte in gara da Anna Crippa e Francesca Marchesi si classificano al 20° posto su un totale di 44 squadre. Ottime le esecuzioni al volteggio, con la rientrante Martina Fanelli oggi impegnata ad un solo attrezzo, e alle parallele, dove la squadra ha mostrato belle esecuzioni. Purtroppo tre cadute in trave, in una gara che non ammette errori, hanno compromesso un po' il risultato finale, nonostante eccellenti esercizi a corpo libero. Un plauso speciale va a queste ginnaste che si preparano sempre con grande impegno e professionalità alle competizioni.

Per tutte i prossimi appuntamenti saranno con le gare individuali Silver! 

Al Palamassucchi di Mortara, la Ginnastica Artistica Treviolo è stata ancora una volta protagonista. Nella giornata di sabato 10 febbraio si è tenuta la prima prova del campionato di Serie D livello LC, alla quale hanno partecipato due squadre, una nella categoria allieve e una nella categoria junior/senior. Le allieve conquistano il primo gradino del podio, con un incredibile scarto di 5 punti dalla seconda squadra classificata: Ilaria Finassi, Stephanie Gotti, Giorgia Stucchi e Paola Caporali sono autrici di una gara praticamente perfetta, senza errori o sbavature, e vengono quindi giustamente premiate dalla giuria con ottimi punteggi (eccezionale il 17.900 su 18 punti di Ilaria Finassi al volteggio). Meno efficace la prestazione delle junior/senior (Martina Bonati, Sofia Fioroni, Laura Roncalli, Cristina Ravasio, Alessandra Gionchilie, Sofia Trapattoni), che si sono impegnate in una competizione di livello altissimo, con ben 47 squadre partecipanti; le ginnaste, alla loro prima esperienza in questa categoria, hanno dato il massimo, presentando esercizi completi e nel complesso ben eseguiti, che tuttavia non sono stati sufficienti ad avvicinarsi alla zona podio. Da sottolineare comunque la tenacia delle ragazze che, pur non essendo al meglio della forma fisica con tre ginnaste di rientro da infortuni o problemi fisici, sono riuscite a presentare quattro esercizi a ogni attrezzo, con punte di eccellenza in particolare alle parallele asimmetriche. 

 


Domenica è scesa in campo la divisione LD, con la squadra composta da Michal Farnesi, Anna Scuotto, Laura Amigoni, Asia Facheris e Asia Rizzi. Dopo un’ottima prova, macchiata solo da un paio di errori, la classifica parziale ha visto la Ginnastica Treviolo in testa fino all’ultimo turno, a conferma della qualità degli esercizi presentati; all’ultimo, le squadre di Ares e Perseverant hanno fatto retrocedere il Treviolo al terzo posto. Un bronzo che tuttavia ha un grande valore, in una categoria davvero impegnativa, che ha richiesto una preparazione di alto livello e nella quale le nostre ginnaste si sono distinte – da segnalare i punteggi a volteggio, con una media di 19.625 su 20 punti.

 


Soddisfatto lo staff tecnico per questo primo weekend di gare, che è stato un banco di prova per testare la preparazione delle ginnaste anche a livello regionale, gareggiando con società e ginnaste affermate ed esperte. Sicuramente vi sono margini di miglioramento e si punterà, al prossimo appuntamento, a correggere gli errori e a rendere gli esercizi più competitivi, ma per adesso i più vivi complimenti vanno alle ginnaste, che hanno dimostrato grinta e carattere, affrontando a testa alta queste prime competizioni. 
La prima tornata di gare Silver si conclude dunque in modo estremamente positivo per l’Artistica Treviolo, che vede le sue ginnaste sul podio per ben quattro volte su cinque gare disputate.

Domenica 15 ottobre l'Artistica Treviolo ha portato in campo per la gara Fgi Gold serie C3B le ginnaste Michal Farnesi, Anna Scuotto, Ilaria Finassi e Sofia Domenghini, classe 2005 e 2006. La preparazione di questa competizione, di livello superiore rispetto al campionato disputato l'anno scorso, è partita come esperimento ed esperienza per ginnaste e allenatori.
Dopo un'estate di duro e costante lavoro, è arrivato il momento di raccogliere i frutti, che sono sin da subito eccellenti: il Treviolo conquista il gradino più alto del podio davanti alla favorita Brixia e Perseverant di Legnano, regalando a ginnaste e tecnici una soddisfazione senza precedenti. Il Treviolo per la prima volta conquista la medaglia d'oro in una prova del circuito di serie C, confrontandosi con società ben più esperte! La gara si apre al volteggio, attrezzo nel quale le nostre ragazze eseguono prove senza sbavature, con punteggi eccellenti al di sopra del 15.800; anche le parallele asimmetriche, attrezzo notoriamente complesso, portano alla squadra buoni punteggi, rispetto alla media delle altre società in gara. La temutissima trave vede il Treviolo traballante, con qualche errore dato da una forte tensione e voglia di fare bene, ma una super Michal riscatta le incertezze con un esercizio veramente pulito e ben eseguito (pt. 15.300!).

 

Infine si chiude a corpo libero, dove le treviolesi presentano esercizi dinamici, precisi e coinvolgenti, conquistando ottimi punteggi. Così i tecnici sulla gara: "Il bilancio complessivo della gara è più che positivo, considerando che tre ginnaste su quattro erano alla loro prima esperienza in una competizione così impegnativa. Le ragazze hanno mantenuto la concentrazione durante tutta la permanenza in campo, dando prova di grande serietà e maturità.
Da questo punto di vista decisivo è stato anche il ruolo di Michal, più esperta nelle competizioni Gold, nell'incoraggiare e tenere unita la squadra". Un plauso anche alle allenatrici Valentina, Beatrice e Francesca, nonché alla direttrice tecnica Irene Castelli, che hanno saputo strutturare un percorso efficace per le loro ginnaste, valorizzando le doti di ognuna e preparandole al meglio. Infine un grazie speciale va anche al grande tifo societario di genitori e ginnaste, che hanno sostenuto le ragazze durante l'intera gara, rinforzando lo spirito di squadra di tutta la Ginnastica Artistica Treviolo.
Ora in palestra si torna al lavoro, in preparazione alla prossima prova dell'11 e 12 novembre, che sarà fondamentale perché qualificante per la fase nazionale. Gamba!
 
  1. Popular
  2. Trending
  3. Comments