Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Create an account

Fields marked with an asterisk (*) are required.
Name *
Username *
Password *
Verify password *
Email *
Verify email *
Captcha *
Reload Captcha
Martedì, 19 Febbraio 2019

Anche quest’anno, il movimento internazionale dei piccoli attrezzi ricomincia il suo cammino dalla Russia, dove questo weekend avrà luogo la prima tappa di Grand Prix. Questa, considerata un po’ come la “prima gara dell’anno” per molte ginnaste di livello internazionale, sarà in programma oggi e domani alla State Concert Hall di Mosca, la stessa location del Torneo Junior che ha visto protagoniste le nostre piccole campionesse.

Tra le ginnaste individualiste presenti spuntano i nomi delle gemelle Dina e Arina Averina e Alexandra Soldatova, che hanno vinto nel 2018 numerosi riconoscimenti internazionali, tra cui quello di campionesse del mondo nel concorso per nazioni all’ultimo Mondiale di Sofia. Su di loro, c’è tanta attesa, dal momento che in questa competizione presenteranno i nuovi esercizi, che si annunciano ricchi di difficoltà di corpo e d’attrezzo.

Tra i nomi di fama internazionale, scenderanno sulla pedana russa alcune delle protagoniste del nostro campionato di Serie A1 e A2 come le connazionali Ekaterina Selezneva e Daria Trubnikova, la slovena Ekaterina Vedeneeva, la georgiana Salome Pazhava, la finlandese Rebecca Gergalo e l’uzbeka Sabina Tashkenbaeva.

Per la gara a squadre, si conferma la presenza della squadra di casa, che come per le colleghe individuali, avrà occasione di presentare le due nuove composizioni, una con 5 palle e l’altra con 3 cerchi e 4 clavette.

In contemporanea alla tappa di Grand Prix, nella mattinata di domenica si terrà il Torneo Internazionale “Gazprom Cup”, che non avrà finali di specialità.

A entrambi i Tornei non parteciperanno le ginnaste della nazionale italiana, in quanto impegnate nella preparazione dei prossimi impegni stagionali.

La gara sarà trasmessa in diretta sul canale YouTube "RGYMRUSSIA" e le entries sono disponibili nella sezione allegati.

La Federazione Ginnastica d’Italia ha ufficializzato nelle scorse ore i nomi che partiranno alla volta della Russia per disputare il primo torneo internazionale Junior della nuova stagione, in programma giovedì 14 Febbraio a Mosca, la stessa città che in estate ospiterà il primo mondiale Junior della storia della Ginnastica Ritmica.

Per la categoria individuale ci saranno Sofia Raffaeli e Eleonora Tagliabue, tesserate rispettivamente per la Società Ginnastica Fabriano e la San Giorgio ’79 Desio. Ad accompagnarle ci saranno le allenatrici Kristina Ghiurova e Elena Aliprandi, quest’ultima impegnata anche nelle vesti di capodelegazione.

Nel concorso a squadre, invece, ci sarà il debutto ufficiale della squadretta, allenata da Julieta Cantaluppi, che recentemente si è esibita alla seconda prova di Serie A di Bologna. Il sestetto che scenderà sulla pedana russa sarà composto da Siria Cella (Auxilium Genova), Alexandra Naclerio (Club Giardino Carpi), Vittoria Quoiani (Armonia d’Abruzzo), Serena Ottaviani (Società Ginnastica Fabriano), Giulia Segatori (Auxilium Genova) e Simona Villella (Kines Catanzaro).

Completeranno la delegazione le ufficiali di gara Marta Pagnini e Alexia Agnani e il fisioterapista Alessandro Calcinaro.

  1. Popular
  2. Trending
  3. Comments