Login to your account

Username *
Password *
Remember Me
Mercoledì, 26 Aprile 2017

Al PalaRuffini di Taggia, con lo sforzo organizzativo affidato alla Asd Ginnastica Riviera dei Fiori che ha allestito un campo gara degno di tale evento, e in collaborazione col Comitato Regionale FGI Liguria, si è svolta la 1ª prova dei Campionati Regionali di serie D di ginnastica artistica femminile  e minitrampolino. Anche queste prove hanno l'impostazione del nuovo programma tecnico della federGinnastica, quindi quattro livelli di difficoltà nella GAF e due nel Mini, con due categorie Allievi (8/11 anni) e Junior /senior. Ogni squadra deve salire con 4/6 ginnasti sui 4 attrezzi della femminile, Trave, Volteggio, Corpo Libero e Parallele Asimmetriche, quest'ultimo attrezzo solo nella 1°-2°e 3°  divisione.

La Riviera dei Fiori era l'unica società della provincia rappresentata in gara (nella seconda prova si aggiungerà la Ginnastica Imperia impegnata in questa occasione in altre competizioni)ed aveva 11 squadre  presenti tra sabato e domenica. La formazione delle nostre squadre in questo annozero dei nuovi programmi, si sta rivelando complicato, con ginnasti frazionati  in due palestre di allenamento diverse e con tecnici che, per motivi logistici, non riescono ad incontrarsi e collaborare tra loro. Per il futuro bisognerà migliorare questo aspetto che condiziona le performance complessive del nostro sodalizio.

Nella 4ª divisione Allieve le più esperte Aurora Bortolon, Ottavia Corrent, Enkela Dalani, Giulia De Cunsolo, Alice Eremita, Cecilia Forte, Emma Ortu e Alice Pecchia sono salite sul gradino più alto del podio con un punteggio totale che sfiorava i 200 punti. Al terzo posto, con un punteggio di pari merito abbastanza inusuale in queste tipologie di gare (194,150), due squadre della Riviera quella composta da  Linda Coppola, Jolanda Dos Santos, Camilla Longo, Alice Pegoraro,Valentina Romano, Alessia Saccoccia e Elena Stella , l'altra  con Angelica e Margherita Abbo, Carol Cavicchia, Aurora Colonna, Nicole Crescente, Rebecca Limito e Sara Treglia. Al 5° posto le compagne Rebecca Amoretti, Gaia Boeri, Sofia Bolla, Gaia Cervoni, Sara Luzzi e Valeria Vento. Quasi tutte le ginnaste, squadra vincitrice a parte, sono al loro primo anno di attività con programmi tecnici così complessi, e hanno ottenuto buoni punteggi che lasciano ben sperare per il prossimo futuro.

Sempre nella 4° divisione ma Junior argento per Anna Chiara Bastardini, Giulia Cicognini, Arianna Di Donato , Michela Fiorini, Cecilia Pinto e Viola Squassoni. L'altra squadra  junior/senior, per  una scelta tecnica improntata verso l' alto, con livello di difficoltà 'importanti', ha partecipato nella 2ª divisione. Le nostre ginnaste Sara Anfossi, Giulia Bellone, Beatrice Filippi, Elena Gazzera, Sofia Marini,Vittoria Corrent  e Giulia Masotti, si sono classificate al 6° posto, con punteggi al corpo libero e volteggio tra i più alti in gara, ma trave alta e parallele non ancora 'pronte'per questo livello, anche perché da poco disponibili tra gli attrezzi messi a loro disposizione presso il nuovo Polo Sportivo del Mercato Dei Fiori dove la nostra Associazione sta investendo risorse importanti per mettere a disposizione dei nostri ginnasti una palestra completamente attrezzata dove gli Istruttori non devono montare e smontare ogni volta il campo di allenamento.

Sabato 24 Marzo, sempre a Taggia, è svolta anche la prova di Minitrampolino a squadre, sempre di serie D.

Il minitrampolino in questa tipologia di gara viene utilizzato senza l'inclinazione usata nell'attività acrobatica e si sta dimostrando un ottimo propedeutico del Trampolino Olimpico, specialità in cui la Riviera è tra le Società più 'quotate'in Italia.

Le nostre due squadre del livello MT/B hanno ottenuto punteggi  molto vicini, con  Coppola, Dos Santos, Saccoccia, Stella, Pegoraro e Longo oro (256,700) e Abbo Angelica e Margherita, Limito, Treglia, Colonna, Crescente e Cavicchia argento (256,450).

Stesso livello ma Junior, oro per Bastardini, Cicognini, Pinto, Squassoni, Fiorini e Di Donato. Primi posti anche nel MT/M con le allieve Bortolon, Corrent, Ortu, Pecchia, Eremita, Forte, Dalani e De Cunsolo e Junior con Anfossi, Bellone, Marini, Masotti, Filippi, Gazzera, Corrent Vittoria.

Prossimo impegno, sabato 8 e domenica 9 Aprile a Cumiana (TO), dove le nostre squadre di acrobatica parteciperanno alla 2ª prova del Campionato Nazionale di Teamgym, anche questa una novità o quasi per le nostre ginnaste.

E , a proposito di novità, la nostra Associazione, per  coinvolgere atleti di età maggiore, sta iniziando un percorso formativo nel Parkour, affidato al Tecnico Giuseppe Morgante.

Chi volesse conoscere questa disciplina potrà farlo contattandoci su FB ginnasticarivieradeifiori o passando dal Mercato dei Fiori  tutti i giorni dalle 16 alle 20.

Ottimo esordio stagionale delle Farfalle al Grand Prix di Thiais: la rinnovata squadra nazionale, sempre sotto la guida della Maccarani, ha splendidamente esordito sulle pedane internazionali. Dopo la medaglia d'oro nella competizione All Around, davanti all'Azerbaijan e all'Ucraina, la squadra composta dal capitano Alessia Maurelli, Martina Centofanti, Agnese Duranti, Beatrice Tornatore, Martina Santandrea e Anna Basta, ha centrato anche due medaglie d'argento nelle finali di specialità con i 5 cerchi e con il misto a funi e palle.

Una squadra che si è mostrata da subito competitiva e capace di catturare l'attenzione della giura e del pubblico, con due composizioni di grande spessore. L'esercizio ai 5 cerchi sulle note del "Lago dei cigni" è di grande impatto emotivo, costruito in crescendo tra eleganza e drammaticità. Diametralmente opposto il misto con 3 palle e 2 funi, coreografato sulle note di "Sparkling Diamonds" colonna sonora di Moulin Rouge, energico e frizzante. Due esecuzioni con alcune imprecisioni non hanno permesso di salire sul gradino più alto del podio occupato dalla rappresentativa azera.

Buono il debutto anche per Alessia Russo che dopo l'ottava posizione nel concorso generale, riesce ad eccedere nelle finali di specialità alla palla e al nastro. Con un programma completamente rinnovato in seguito al cambio del codice dei punteggi internazionali, Alessia ben figura nella top ten delle ginnaste internazionali, attualmente dominata dalla neo campionessa russa Dina Averina, che ha stravinto sia nel concorso generale che nelle finali di specialità.

Le nostre azzurre saranno impegnate fra pochi giorni nell'attesissimo appuntamento di Pesaro con la World Cup, prova generale per i Campionati del Mondo che si disputeranno sempre nell'Adriatic Arena a cavallo tra agosto e settembre.

Si sta svolgendo in queste ore il Grand Prix "Deriugina Cup", storico appuntamento che si svolge a Kiev ogni anno ad inizio stagione. Per l'Italia ha calcato la pedana la squadra junior, guidata da Kristina Ghiurova e Julieta Cantaluppi: le giovanissime Anna Paola Cantatore (Iris Giovinazzo), Nina Corradini (Lazio Ginnastica Flaminio), Melissa Girelli (Udinese), Francesca Pellegrini (Motto Viareggio), Talisa Torretti (Fabriano) e Rebecca Vinti (Fortebraccio), dopo essere entrate in pedana come ultima squadra conquistano il punteggio di 16.050 nell’esercizio con le 10 clavette, che le porta in testa alla classifica provvisoria davanti a Ucraina (pt. 15.800), Israele (pt. 15.750) e Bulgaria (pt. 15.550). Domani saranno impegnate nella seconda rotazione per difendere il podio finora conquistato. Le azzurrine continuano la loro strada verso gli Europei di Budapest che si terranno a maggio, con un punteggio che fa ben sperare nonostante l'assenza di Russia e Bielorussia, dirette contendenti del podio insieme a Israele e Bulgaria.

Assente invece Veronica Bertolini, che ha dovuto rinunciare all'ultimo minuto a causa di un lieve infortunio. Le auguriamo un prontissimo recupero! Da segnalare anche che questa gara segnerà il rientro alle pedane internazionali del bronzo olimpico di Rio 2016 Ganna Rizatdinova, atleta di punta della scuola ucraina di Albina e Irina Deriugina, pronta ad avviare l'anno agonistico tra gli onori di casa.

Lo spettacolo del Carnevale sta travolgendo in queste ore le strade di Fano. Ad arricchire il magnifico gioco di colori della kermesse fanese anche la delegazione della GpT della Ginnastica guidata dalla DTN Emiliana Paolini e dal tecnico federale Silvia Tecchi. 

 

Ecco qualche foto e video in diretta dalla sfilata!

 

 

La squadra nazionale junior azzurra è in partenza per il Grand Prix di Mosca (dal 17 al 19 febbraio), prima manifestazione in preparazione dei Campionati Europei di Budapest. Il team italiano, allenato da Kristina Ghiurova e Julieta Cantaluppi, è stato selezionato nello scorso ottobre ed in questi mesi ha continuato a perfezionare l'esercizio alle 10 clavette sulle note di "Storia d'amore" (canzone di Adriano Celentano ma nella versione degli Avion Travel), con il quale calcherà le pedane internazionali per il 2017.

La squadra è composta da giovani promesse provenienti dalle migliori società d'Italia: il capitano Francesca Pellegrini (Raffaello Motto), Nina Corradini (Flaminio), Talisa Torretti (Fabriano), Melissa Girelli (A.S.U.), Annapaola Cantatore (Iris Giovinazzo) e Rebecca Vinti (Forte Braccio).

Domenica 19 febbraio andrà in scena il variopinto ed entusiasmante Carnevale di Fano. Un tocco di leggiadria impreziosirà lo spettacolo dell’appuntamento il secondo dell’edizione 2017. Ad arricchire di grazia ed eleganza il corso mascherato ci penseranno infatti oltre 150 ginnaste, alle quali toccherà aprire la sfilata con una serie di coinvolgenti coreografie.

A guidarle saranno la riconfermata DTN della GpT Emiliana Polini ed il tecnico GAF dell’Olympia Ginnastica Cuccurano Silvia Tecchi che, con la collaborazione della Federazione Ginnastica d’Italia (FGI), coordineranno gli esercizi che ogni società eseguirà lungo il percorso di viale Gramsci

Verranno realizzate dimostrazioni collettive dal tema libero con grandi o piccoli attrezzi e con accompagnamento musicale che rientrano nel programma di Gymnaestrada che dal 16 al 21 settembre del 2018 sarà protagonista a Pesaro del campionato mondiale over 50 promosso dalla Esatour Sport Events di Marco Cadeddu.

Oltre all’Olympia Ginnastica Cuccurano (nella foto la sua partecipazione di un anno fa), aderiscono a questo progetto prestato al Carnevale di Fano anche Solaria ’90, Ginnastica Pisaurum, Polisportiva Senigallia, Virtus Pasqualetti Macerata, Roma ’70, Ginnastica La Trottola Modena e Centro Addestramento Ginnasti Penisola Sorrento.

Ospite d’onore Sophia Campana, campionessa italo-americana e autrice dell’apprezzato libro “Una salita in verticale”, madrina del carro di Ruben Mariotti “Vacanze Renziane”. Nell’occasione la Campana presenterà pure la sua nuova App Wuatfoo (o Wu@foo), un innovativo e utile localizzatore di amici.

 

FONTE: Sport Fano 24

  1. Popular
  2. Trending
  3. Comments

Top News

Calendario

« Aprile 2017 »
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
          1 2
3 4 5 6 7 8 9
10 11 12 13 14 15 16
17 18 19 20 21 22 23
24 25 26 27 28 29 30