Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Create an account

Fields marked with an asterisk (*) are required.
Name *
Username *
Password *
Verify password *
Email *
Verify email *
Captcha *
Reload Captcha
Lunedì, 17 Dicembre 2018

itenfrdeptrues

Si sono conclusi sabato 7 luglio, i Campionati Americani di Ginnastica Ritmica che si sono tenuti a Greensboro, nel North Carolina.
Questa competizione è stata molto importante in quanto è servita per determinare i nomi delle partecipanti ai Mondiali di metà settembre e ai Giochi Olimpici Giovanili in programma ad Ottobre.

Nella competizione individuale senior, Laura Zeng ha vinto il suo quarto titolo con un totale ottenuto dalla somma dei punteggi di qualificazione e finale sui quattro attrezzi di 138.319 (Cerchio: 36.984 / Palla: 35.384 / Clavette: 35.167 / Nastro: 32.784) seguita da Evita Griskenas con 135.386 e da Camilla Feeley con 133.357.
Oltre ad aver vinto tutte le finali per attrezzo, Laura ha conquistato anche il premio “Athlete of the year” per la Ginnastica Ritmica.

Nella competizione a squadre la vittoria è andata alla “North Shore Rhythmic Gymnastic Center” (Dasha Baltovick, Isabelle Connor, Ugne Dragunas, Connie Du, Elizaveta Pletneva, Nicole Sladkov,Kristina Sobolevskaya) che con un punteggio di 63.800 ottenuto con gli esercizi ai cinque cerchi e a tre palle e due funi, si è aggiudicata il titolo all-around

Ultimo ma non meno importante, l’evento di qualificazione per le Youth Olympic Games: sarà Elizabeth Kapitonova a partire per Buenos Aires, che grazie al 120.937 (32.101 / 31.184 / 29.801 / 27.851) ha ottenuto il pass per partecipare alle YOG di Ottobre.

  1. Popular
  2. Trending
  3. Comments