Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Create an account

Fields marked with an asterisk (*) are required.
Name *
Username *
Password *
Verify password *
Email *
Verify email *
Captcha *
Reload Captcha
Lunedì, 23 Luglio 2018

Si è da poco conclusa la prima giornata di qualificazioni della Coppa del mondo di Doha in Qatar.

Gli attrezzi previsti per oggi erano anelli, corpo libero e cavallo con maniglie.                                                                                                         

Ottima gara per gli azzurri, ennesima dimostrazione della ripresa dell'Artistica maschile italiana: Lodadio ha infatti centrato la finale agli anelli con il quinto punteggio provvisorio.

Buoni punteggi anche per Russo e Bartolini, quest'ultimo a un soffio dalla finale al Quadrato.

Sul versante femminile, impegnato a parallele e volteggio, Lara Mori si qualifica al settimo posto alle parallele ed Elisa Meneghini è prima riserva.

Aggiornamenti domani per la seconda giornata di qualifiche.

Sabato 10 e domenica 11 marzo, la S.G. Victoria organizzerà al PalaGinnastica di via Pacchiotti 71 a Torino la “Coppa dei Campioni”, la prima prova della competizione individuale maschile riservata ai migliori ginnasti d'Italia, convocati dal DTN Cocciaro. Un appuntamento importante che si inserisce in un fitto calendario delle competizioni nazionali e internazionali della Federazione Ginnastica d’Italia che culminerà con i Campionati Mondiali di Ginnastica Artistica nel mese di ottobre, a Montreal.

La Coppa dei Campioni prenderà il via alle ore 14,00 di sabato, con il concorso All Around junior, mentre dalle 15,30 sarà la volta del concorso All Around senior, dove vedremo salire in pedana i grandi campioni di questa disciplina. Nella giornata di domenica, appuntamento alle ore 15,30 con le finali per attrezzo di entrambe le categorie, per poi terminare la kermesse sportiva alle ore 17, con la cerimonia di premiazione.

Un appuntamento dal grande prestigio, una competizione maschile che ospiterà i migliori ginnasti italiani, direttamente dalla nazionale italiana di ginnastica artistica, tra cui ricordiamo: Ludovico Edalli (C.S. Aeronautica), atleta che ha preso parte ai Giochi Olimpici di Rio 2016, Lorenzo Galli (Eur), Luca Garza (La Costanza A. Massucchi), Paolo Miguel Negro, Roberto Marzocchi (Forti e Liberi), Davide Sborchia (Sampietrina) e Giovanni Zillio (Corpo Libero GT), Nicola Bartolini (Ginnastica Salerno), Paolo Principi (C.S. Aeronautica), Marco Lodadio, Andrea Cingolani (C.S. Aeronautica).

Appuntamento, dunque, per sabato 10 marzo al PalaGinnastica di Torino, per sostenere i beniamini di casa e tutti i grandi campioni della ginnastica artistica. I biglietti saranno acquistabili direttamente al palazzetto il giorno dell’evento, al prezzo di 5 euro.

Si svolgerà a Doha, in Qatar, la prima tappa di Coppa del mondo per la Ginnastica Artistica, dal 21 al 24 Marzo. La competizione è di specialità e non è previsto il concorso all around. I 3 Ginnasti Italiani convocati sono: Nicola Bartolini (gareggerà al corpo libero e al cavallo con maniglie), Marco Lodadio (corpo libero e anelli) e Andrea Russo (cavallo con maniglie, anelli, parallele e sbarra).

L’obiettivo degli azzurri, che stanno ultimando la loro preparazione, è quello di raggiungere un buon piazzamento ai fini della classifica.

Una Tappa importante dunque per l’artistica maschile, che prova a ripartire dopo la disfatta olimpica di Rio e in seguito alla peculiare scelta della federazione di concedere il pass per Montreal a 3 soli ginnasti (invece dei 6 previsti).

Il 2016 doveva essere l'anno del riscatto per la ginnastica artistica maschile e a modo suo tra infortuni e qualche delusione lo è stato. Ludovico Edalli è riuscito a qualificarsi per le Olimpiadi di Rio contro ogni pronostico. La nazionale poi ha messo nel dimenticatoio i mondiali di Glasgow con una bella prestazione agli Europei di Berna e a Stoccarda per la team challenge dove gli azzurri conquistano il 4 posto in semifinale e il quinto posto in finale. E' stato anche un anno segnato da infortuni: Nicola Bartolini e più recentemente Andrea Cingolani. Ma la cosa più bella di questo 2016 è stata probabilmente la scoperta di una giovanissima nazionale che ha sbalordito tutti per i suoi risultati: a partite dal terzo posto alla Autumn Gym Cup di seveso dando filo da torcere alla Gran Bretagna che sempre l'aveva fatta da padrona. A Wallisellen per la Swiss Cup gli “azzurrini” (così abbiamo imparato a chiamare questa nazionale) sfiorano il colpaccio mancando l'oro per un decimo di punto. Nel 2017 ci auguriamo di continuare a sognare assieme a questi ragazzi. 

Ma cosa ci attende nel 2017?

innanzitutto le splendide gare della Serie A e B nazionale che quest'anno saranno disputate tra febbraio e settembre e non in primavera. L'appuntamento più importante di quest'anno saranno però gli Europei in Romania (solo per seniores) e i mondiali di Montreal dove Nadia Comaneci incantò il mondo con il suo 10. Inoltre a luglio si disputeranno gli EYOF ( una competizione dedicata a giovani atleti) dove gli azzurrini scenderanno in campo gara a dare spettacolo. Naturalmente a settembre ci saranno gli assoluti.

Grandi cambiamenti anche in ambito “presidenziale” infatti Gherardo Tecchi è stato eletto nuovo presidente federale. Invece il Giappinese Morinari Watanabe è il nuovo presidente della federazione nazionale, il suo mandato inizierà il primo gennaio 2017

Ci auguriamo che anche il 2017 sia come il 2016 un anno ricco di emozioni all'insegna della ginnastica.

Buon Anno a tutti.

  1. Popular
  2. Trending
  3. Comments

Top News

Calendario

« Luglio 2018 »
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
            1
2 3 4 5 6 7 8
9 10 11 12 13 14 15
16 17 18 19 20 21 22
23 24 25 26 27 28 29
30 31