Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Create an account

Fields marked with an asterisk (*) are required.
Name *
Username *
Password *
Verify password *
Email *
Verify email *
Captcha *
Reload Captcha
Lunedì, 23 Luglio 2018

La Direttrice Tecnica Nazionale Emanuela Maccarani ha convocato un secondo collegiale in vista delle competizioni internazionali della squadra Junior per il 2019, una fra tutte il primo campionato del mondo di categoria al quale potranno partecipare le ginnaste nate tra il 2004 e il 2006.

Il collegiale, che sarà tenuto da Julieta Cantaluppi, si terrà a Fabriano dal 15 Luglio al 12 Agosto.

Per l’allenamento sono state convocate:

-       Siria Cella (Auxilium Genova)

-       Alexandra Naclerio (Club Giardino Carpi)

-       Serena Ottaviani (Società Ginnastica Fabriano)

-       Vittoria Quoiani (Armonia d’Abruzzo)

-       Giulia Segatori (Auxilium Genova)

-       Simona Vilella (Kines Catanzaro)

-       Melany Muscella (Società Ginnastica Fabriano)

-       Sofia Ellen Garcia (Aurora Fano)

Diversamente dagli ultimi anni, dal 2019 le squadre junior svolgeranno due esercizi; uno coi 5 nastri e uno coi 5 cerchi.

Cogliamo l’occasione per augurare un “Buon lavoro!” allo staff tecnico e alle ginnaste convocate!

 

Mancano poche settimane al Mondiale in Bulgaria e per la squadra di casa c’è l’ennesimo problema da risolvere: per Teodora Alexandrova, argento con la squadra nel concorso generale e nella finale con 3 palle e 2 funi all’ultimo mondiale di Pesaro ci sono ancora problemi di salute.

La ginnasta, che era già stata costretta a rinunciare all’Europeo a Guadalajara, si era già infortunata il piede nel corso della World Cup di Sofia di fine marzo, ed era stata costretta ad indossare un tutore. Questa volta, però, secondo la Federazione Bulgara di Ginnastica, è stato necessario ricorrere all’intervento, che stando a “Beauty in Sport”, un sito sportivo bulgaro, è stato effettuato nelle scorse ore ed è andato a buon fine.

Il suo posto sarà preso da Stefani Kiryakova, già presente all’Europeo.

Quindi, la squadra che prenderà parte al Mondiale sarà composta da Elena Bineva, Simona Dyankova, Laura Traets, Madlen Radukanova e Stefani Kiryakova. La riserva sarà Kamelia Stoilova.

A Teodora, la redazione di Ginnasticando.it augura una pronta guarigione!

Dal 14 al 19 luglio Liegi sarà la capitale della Ginnastica per Tutti con l'11ª edizione dell'Eurogym sotto l'egida dell'UEG. Il Festival europeo della Gioventù è aperto ai ragazzi di età compresa fra i 12 e i 18 anni, impegnati in esibizioni collettive con un minimo di sei partecipanti e della durata massimo di sei minuti. Parallelamente avrà luogo anche il primo contest aperto a ginnasti e ginnaste con un'età minima di 12 anni: l'European Gym for Life Challenge. Le esibizioni verranno valutate da una giuria di esperti in coreografia e dovranno soddisfare determinati parametri quali:

  • Intrattenimento (Entertainment value);
  • Innovazione, originialità e varietà (Innovation, originality and variety);
  • Tecnica, qualità e sicurezza (Technique, quality and safety);
  • Impressione generale (Overall impression).

Per ogni voce è prevista una valutazione da 1 a 5 punti. L'Italia sarà presente all'European Gym for Life Challenge con l'ASD Petrarca Arezzo e il Laif  Sarzana mentre i protagonisti dell'Eurogym saranno: ASD Petrarca Arezzo, Ginnastica Acrobatica Valle del Noce, S. Maria di Lestizza, Centro Ginnico Olimpia, Gym Aosta e Virtus Reggio, per un totale di 187  partecipanti.

In totale all'Eurogym sono iscritti 176 gruppi con un complessivo di 4mila ginnasti provenienti da venti Paesi. 

Mercoledì 18 luglio, occhi puntati sul Gala dell'UEG al quale parteciperanno due gruppi italiani scelti direttamente dal Comitato Tecnico della Gymnastics for All: l'ASD Petrarca Arezzo e il C.G. Olimpia.

La delegazione azzurra sarà guidata dalla Direttrice Tecnica nazionale di G.p.T. Emiliana Polini - convocata dal Comitato Tecnico della Gymnastics for All anche come valutatore dell'European Gym for Life Challenge - e dalle tecniche Catia Rosi e Laura Gagliardi.

 

Il PalaGolfo di Follonica è pronto ad ospitare, sabato prossimo 14 luglio, alle ore 18.00, tutti coloro che vorranno assistere all'allenamento a porte aperte delle Farfalle della ritmica azzurra.

La squadra, allenata da Emanuela Maccarani e dallo staff dell'Accademia Internazionale si è trasferita a Follonica - sede storica delle sessioni estive delle azzurre - per preparare anche al meglio il mondiale di Sofia che si terrà dal 10 al 16 settembre. 

La rassegna iridata in Bulgaria è uno degli step per la qualificazione a Tokyo 2020.

 

Si è svolta lo scorso fine settimana la Mersin World Challenge Cup, che ha visto come protagoniste indiscusse le atlete turche. Le ginnaste non hanno lasciato spazio a nessuno, vincendo tre titoli titoli su quattro e ben sei medaglie. Goksu Uctas Sanli ha dominato alla trave e al corpo libero,mentre la compagna Demet Mutlu si piazza sul gradino più alto del podio alle parallele, seguita da Tutya Yilmaz, che ha vinto la medaglia d’argento anche a trave e corpo libero, e dalla cilena Maria del Sol Perez

Al volteggio grande il ritorno di Dipa Karmakar, l’unica ginnasta indiana ad aver partecipato a finali mondiali e olimpiche, che si è aggiudicata la medaglia d’oro anche con salti di difficoltà inferiore a quella degli esercizi presentati alle competizioni degli anni scorsi. La campionessa al volteggio è ritornata dopo uno stop di ben due anni dovuto a problemi al crociato anteriore.
Al secondo posto troviamo l’indonesiana Rifda Irfanaluthfi, mentre sul gradino più basso Goksu Uctas Sanli

Le altre medaglie di bronzo sono state vinte da 
Yuliya Inshina (Azerbaigian).

Conclusi i Campionati Nazionali a Greensboro, la USA Gymnastics ha annunciato i nomi che faranno parte dei team junior e senior individuale e di squadra per le competizioni della stagione 2018-2019.

Senior individuale
Brigita Budginas, Agoura Hills, Calif./Burlo Gymnastics
Heather Chan, Irvine, Calif./Emerald City Academy of Rhythmic Gymnastics
Eliza Cohen, Los Angeles, Calif./California Rhythms
Karrine Denisova, Wilmette, Ill./North Shore Rhythmic Gymnastics Center
Camilla Feeley, Highland Park, Ill./North Shore Rhythmic Gymnastics Center, Senior
Nastasya Generalova, Los Angeles, Calif./California Rhythms
Evita Griskenas, Orland Park, Ill./North Shore Rhythmic Gymnastics Center, Senior
Lili Mizuno, Northbrook, Ill./North Shore Rhythmic Gymnastics Center
Elena Shinohara, Suwanee, Ga./Rhythmic Brains
Laura Zeng, Libertyville, Ill./North Shore Rhythmic Gymnastics Center 

Squadra Senior
Dasha Baltovick, Highland Park, Ill./North Shore Rhythmic Gymnastics Center
Isabelle Connor, Manhattan Beach, Calif./North Shore Rhythmic Gymnastics Center
Ugne Dragunas, Darien, Ill./North Shore Rhythmic Gymnastics Center
Connie Du, Deerfield, Ill./North Shore Rhythmic Gymnastics Center
Elizaveta Pletneva, Caldwell, N.J./North Shore Rhythmic Gymnastics Center
Nicole Sladkov, Vernon Hills, Ill./North Shore Rhythmic Gymnastics Center
Kristina Sobolevskaya, Deerfield, Ill./North Shore Rhythmic Gymnastics Center 

Junior individuale
Ciel Arzandyan, Van Nuys, Calif./Rhythmic Academy of Los Angeles
Annaliese Dragan, Aliso Viejo, Calif./Irene School of Rhythmic Gymnastics
Nerea Francis, North Miami Beach, Fla./Miami Gymnastics
Lennox Hopkins Wilkins, Puyallup, Wash./Evergreen Rhythmics
Elizabeth Kapitonova, Staten Island, N.Y./Isadora
Esther Kiseleva, Wayne, N.J./Liberty Academy
Matylda Marszalek, Highland Park, Ill./North Shore Rhythmic Gymnastics Center
Helena Pavlovcic, Los Angeles, Calif./California Rhythms
Gergana Petkova, Barrington, Ill./North Shore Rhythmic Gymnastics Center
Isabelle Richardson, Las Vegas, Nev./Eurogymnastics
Shannon Xiao, Fairfax, Va./Gymnastics World
Jenna Zhao, Burr Ridge, Ill./Vitrychenko Academy Corp 

Squadra Junior
Anastasiya Ivanova, San Diego, Calif./Emerald City Academy of Rhythmic Gymnastics
June Kim, San Diego, Calif./Emerald City Academy of Rhythmic Gymnastics
Alexandra Militeeva, San Diego, Calif./Emerald City Academy of Rhythmic Gymnastics
Valerie Militeeva, San Diego, Calif./Emerald City Academy of Rhythmic Gymnastics
Vianna Ngo, San Diego, Calif./Emerald City Academy of Rhythmic Gymnastics
Ellen Peng, San Diego, Calif./Emerald City Academy of Rhythmic Gymnastics

 

 
La Turchia domina alla Coppa del Mondo di Mersin! Con sei dei dieci titolo in palio, la nazione ospitante ha dominato la competizione a Mersin, dal 6 all'8 Luglio. 
Ahmet Onder ha vinto l'oro al quadrato con un esercizio di altissimo livello. Ferhat Arican, ha invece vinto la medaglia di bronzo al corpo libero e alle parallele pari. Ibrahi̇m Colak vince invece il titolo agli anelli con il punteggio di 15.000, il più alto dell'intera competizione. Umi̇t Sami̇loglu, alla sua quinta coppa del mondo ha chiuso la competizione vincendo la medaglia d'oro alla sbarra. 
Ottimi risultati anche per l'Irlandese Rhys McGlenaghan che vince l'oro al cavallo con maniglie, per il Canadese Renè Cournoyer che prende il titolo al volteggio e per il Rumeno Andrei Muntean (oro alle parallele pari).
 

Al PalaSport di Pieve di Soligo l'atmosfera è gia calda e si avvicina sempre di più il giorno pià atteso, quello del pre-europeo tra le junior di Italia, Francia, Gran Bretagna, Germania e Svizzera organizzato dall'Altea Gym.

L'evento si svolgerà sabato 14 luglio alle ore 20.00.

Questa mattina, invece, sul sito federale, è uscita la convocazione ufficiale. Subito notiamo, rispetto alla convocazione del collegiale (leggi qui) e ai primi nomi diramati dalla fgi (leggi qui) l'assenza di Asia d'Amato. Non sappiamo però i motivi certi di questa assenza.

La squadra sarà dunque composta da:

CAMPAGNARO Camilla AUDACE
COTRONEO Giulia CIVITAVECCHIA
D'AMATO Alice BRIXIA
FEDERICI Alessia PRO PATRIA
IORIO Elisa VIS ACADEMY
VILLA Giorgia BRIXIA

 

A seguire la compagine azzurra, i tecnici Monica Bergamelli, Marco Campodonico e Camilla Ugolini.

Con la delegazione anche gli ufficiali di gara presieduti da Gioconda Raguso: Carmen Basla, Monica Castiglione, Maria Cocuzza, Cinzia Delisi, Enrica Ferloni, Chiara Magrini, Veronica Scarlini, Beatrice Madelain Tarsi, Alessandra Vietti e Monica Vullo. 

In bocca al lupo e gamba a tutti!

 

QUI la circolare federale.

 

Ad Arosa, in Svizzera, è andata in scena la 50esima edizione della Nissen Cup di Trampolino Elastico.

Il più antico torneo dedicato alla disciplina olimpica, prende il nome da George Nissen (USA), inventore proprio del trampolino.

La competizione si tiene in Svizzera ogni due anni e, Arosa la ospita per la 5^ volta consecutiva, sotto la forma di World Cup riconosciuta dalla F.I.G.

Ecco i podi:

INDIVIDUALE FEMMINILE

1 RUS KOCHESOK Susana 55.865
2 BLR HANCHAROVA Hanna 55.230
3 GBR PAGE Bryony 55.120

 

INDIVIDUALE MASCHILE

1 BLR HANCHAROU Uladzislau 60.765
2 RUS USHAKOW Dimitrii 59.940
3 JPN KISHI Daiki 59.680

 

SYNCHRO FEMMINILE

1 JPN

SATAKE Reina

DOIHATA Chisato

48.760
2 UKR

TUVAKBAIEVA Diana

KLIUCHNYK Diana

46.910
3 BUL

PENEVA Hristina

PENEVA Mariela

45.380

 

SYNCHRO MASCHILE

1 AZE

GRISHUNIN Ilya

AGHAMIROV Ruslan

50.050
2 UKR

SOBAKAR Dmytro

DAVYDENKO Anton

48.670
3 BUL

MIHALEV Mariyan

YORDANOV Ivelin

47.820

 

Clicca qui per le classifiche complete.

(For the info thanks to GYMmedia.com) 

La campionessa svizzera Giulia Steingruber, infortunatasi sabato scorso durante un triangolare a St. Etienne (FRA) tra Svizzera, Francia e Germania, ha eseguito oggi, a mezzogiorno tutte le analisi del caso.

Purtroppo, il responso è dei peggiori e come Giulia stessa racconta sulla sua pagina facebook "sfortunatamente, le paure si sono avverate".

La ginnasta ha riportato una lesione del legamento crociato anteriore al ginocchio sinistro. Inoltre, la risonanza magnetica, ha diagnosticato una lesione del menisco e una possibile frattura della tibia.

Per chiarire se la tibia è veramente danneggiata e dove si trova esattamente la rottura del menisco, la Steingruber subirà una seconda risonanza domani.

Dopo aver analizzato le immagini si deciderà quando si dovrà sostenere l'operazione.

Come sappiamo, con un infortunio di tale entità, il recupero sarà lungo. Per Giulia, purtroppo, salteranno sia gli Europei di Glasgow che il Mondiale di ottobre a Doha.

Siamo veramente dispiaciuti per l'accaduto e, tutti insieme, la sosteniamo inviandogli un virtuale abbraccio.

 

  1. Popular
  2. Trending
  3. Comments

Top News

Calendario

« Luglio 2018 »
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
            1
2 3 4 5 6 7 8
9 10 11 12 13 14 15
16 17 18 19 20 21 22
23 24 25 26 27 28 29
30 31