Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Create an account

Fields marked with an asterisk (*) are required.
Name *
Username *
Password *
Verify password *
Email *
Verify email *
Captcha *
Reload Captcha
Domenica, 27 Maggio 2018

Durante la giornata di venerdì 25 e sabato 26 maggio si sono tenute le qualificazioni dell'evento "World Age Group Competition" a Guimaraes.

Venerdì 25 maggio la coppia Falera-Ferragina si è conquistata un ottavo posto con 19,100 punti.Il trio Blasi-Sebastio-Falera ha raggiunto il terzo posto con ben 19,700 punti mentre il trio Ciurlanti-Cutini-Ferragina si trova in tredicesima posizione con 18,750 punti. 

Sabato 26 maggio invece ci sono state le qualificazioni per gli individuali maschili e femminili e dei gruppi. Con l' individuale maschile troviamo Francesco Sebastio che con i suoi 20,100 punti si guadagna il settimo posto mentre Sofia Cavalleri si trova al di sotto dell'ottavo posto grazie a una bellissima performance con cui si qualifica con all'incirca 19,750 punti. Invece per quanto concerne il gruppo formato da Cavalleri,Ciurlanti,Cutini,Rizzoto e Verderio sappiamo che hanno raggiunto un risultato di 18,800 punti che le ha fatte qualificare in ottava posizione.

E' inoltre mancata la qualificazione dell'individuale femminile di Arianna Ciurlanti e quello maschile di Francesco Blasi. Un bravissimi va a tutti gli ateti e un saluto particolare è rivolto a Francesco Blasi che ha avuto un piccolo infortunio!! Aspettiamo con ansia la giornata di oggi e auguriamo buona fortuna ai nostri eroi!

Lo scorso weekend si è tenuto il Campionato Nazionale Gold di Ginnastica Aerobica a Monte di Procida(NA), con l'organizzazione della società Chige,diretta da Chiara Barone. La società organizzatrice afferma che la gara è andata benissimo.Tutto si è svolto regolarmente senza alcun ritardo,il livello degli atleti in competizione era altissimo ed è stato un vero spettacolo vederli all'opera!

Nelle due giornate di gara sono scesi in pedana 320 atleti in rappresentanza di 28 società partecipanti. Abbiamo quindi intervistato alcune società partecipanti, iniziando dalla Ginnastica Francavilla di Vito Iaia che ci racconta:<<La gara tutto sommato è andata bene,anche se poteva andare meglio! Bisogna anche dire che la gara prima del mondiale è emotivamente più pesante perchè bisogna testare lo stato di forma e vedere se le cose della routine funzionano.Ora bisogna ricaricare le batterie in vista dell'appuntamento Mondiale!>>

Per quanto riguarda l'Aerobic Fusion:<<Siamo molto soddisfattidella gara in generale. Abbiamo ottenuto dei buoni risultati soprattutto  nelle categoria composte anche grazie all'unione fatta tra gli atleti e i tecnici di Amicosport e Delfino,le emozioni sono sempre tante soprattutto con le nuove squadre JA,JB e Senior dove la coesione tecnica e di amicizia tra gli atleti si vede maggiormente. Siamo super contenti per la vittoria del gruppo Senior, della coppia Castoldi-Donati e del terzo posto del gruppo JB che parteciperà all'Assoluto di Bergamo.>>

Invece, per la Ginnastica Valentia la gara è andata molto bene, dal punto di vista tecnico c'è stato qualche errore che poteva essere evitato. Le bambine avevano tanta voglia di esibirsi,mentre le ragazze sono state grintose e in cerca di medaglie. Questa gara è andata bene nonostante  numerose medaglie avrebbero potuto fare di più e con qualche routine puntare più in alto, o per lo meno questo è ciò che pensa Melissa Tiozzo.

Secondo l'opinione della Ginnastica Agoà la gara è andata abbastanza bene, gli atleti hanno dato il massimo nonostante qualche infortunio, la società è soddisfatta e non crede che si potesse andare meglio. Dal punto di vista tecnico gli errori ci sono stati ma come si dice "la gara è gara", mentre dal punto di vista emotivo l'ansia non è mancata. Ma è sempre bello per la squadra sentire il pubblico italiana che a Monte di Procida è sempre presente e caloroso.

Le gare per il California Club si sono concluse con tre podi , due ori e un argento. Simona Scotto ci racconta che da questo mese dall'interregionale di Aprile a Porto Sant Elpidio fino a questa gara Nazionale le ragazze hanno lavorato sodo sulle routine di gruppo e infatti i risultati sono arrivati in questa categoria.

Parlando con l'Aerobica Evolution possiamo dire che il bilancio delle gare e stato assolutamente positivo per tutta la squadra . Elisabetta Oberti afferma che ci sono state molte soddisfazioni nei due giorni di gara e la società è riuscita a conquistare multeplici medaglie:due ori,sei argenti e quattro bronzi.La società ringrazia particolarmente le allenatrici Barbara Botti e Debora Cugusi e fa un ringraziamento speciale ai genitori che sostengono sempre questa società!

Abbiamo anche intervistato Emanuele Pagliuca dell'Aeroslatina che afferma:<<Dal punto di vista tecnico il campionato è andato bene, perchè i ragazzi sono stati preparati dall'interregionale molto bene per questa competizione , e sono riusciti a portare a casa routine perfette e senza quasi un errore. Infatti la società è molto soddisfatta dei podi: tre ori e un argento,molto meglio rispetto all'anno precedente! Dal punto di vista emotivo è stata una gara pesante perchè queto era l'obbiettivo dell'anno. Gli atleti hanno fatto una bella gra e gli allenatori sono molto soddisfatti del loro lavoro>>

Il prossimo appuntamento sarà quindi a giugno per i Campionati Assoluti che saranno organizzati dall'Aerobica Evolution a Gorle dove potremo vedere il meglio dell'Aerobica Italiana. Da quello che è emerso dalle varie società questo campionato si sia concluso nei migliori dei modi sia dal punto di vista tecnico esecutivo ma anche da quello emotivo!

La campionessa olimpica Nastia Liukin ha partecipato alla seconda edizione di “Celebrity Ninja Warrior”, in onda il 24 Maggio 2018 sulla NBC durante il live di tre ore in cui le stelle del cinema e dello spettacolo americano incoraggiano il pubblico a donare per il Red Nose Day, giornata dedicata alla campagna nazionale di raccolta fondi per porre fine alla povertà infantile.

Durante il “Celebrity Ninja Warrior” personaggi famosi affrontano un percorso con diversi ostacoli e, per ogni ostacolo superato, ottengono $5000 fino a un totale di $30000 se viene completato tutto il percorso: durante lo spettacolo le celebrità sono riuscite a raccogliere $185000 per il Red Nose Day.

Nastia Liukin è riuscita ad utilizzare il suo background da ginnasta per completare la prova e ha regalato un fantastico show al pubblico!

Manca solo un mese per vivere tutte le emozioni dell'edizione 2018 di "Ginnastica in Festa". Dal 22 giugno, infatti, la Fiera di Rimini ospiterà 10 giorni di grande ginnastica che, fino all'1 luglio, entusiasmeranno il pubblico presente portando in pedana gare, esibizioni mozzafiato e tanto divertimento. La manifestazione, organizzata da Esatour Sport Events e ASD Pesaro Gym in collaborazione con la Federazione Ginnastica d'Italia, sarà dunque l'occasione per atleti, società, espositori e appassionati di trascorrere assieme un'unica ed imperdibile esperienza all'interno del quartiere fieristico riminese di IEG - Italian Exhibition Group.

"Ginnastica in Festa è un grande evento nel quale coesistono perfettamente competizione e promozione sportiva - spiega Gherardo Tecchi, Presidente FGI -. Serie D, Eccellenza, gare di insieme o individuali delle nostre sezioni sono solo alcune delle tante sfide che vedranno impegnati ginnasti e ginnaste di età diverse giunti a Rimini come ultimo step di un lungo anno di competizioni. Inoltre, per la prima volta in un contesto federale farà il suo ingresso anche il Parkour-Gym: all'interno dei padiglioni della Fiera verrà allestito un vero e proprio campo di dimostrazione aperto a tutti nel quale si alterneranno esperienze didattiche e tecniche per la promozione di questa disciplina. La manifestazione propone dunque un superamento dei confini agonistici ponendosi anche come attività motoria finalizzata alla salute e al benessere psico-fisico dell'individuo, capace di coinvolgere tutte le fasce di età attraverso percorsi motori, attività collaterali basate sul divertimento e laboratori creativi. Un appuntamento in cui la competizione si alterna allo svago e all'allegria, con la partecipazione di eccezionali testimonial della Ginnastica e di atleti pronti al bagno di folla e all'arrembaggio dei fans a caccia di un selfie o di un autografo dei loro campioni preferiti. Poi stand, premiazioni, spazi dedicati alle foto ricordo, punti di ristoro sono tutti ingredienti che consentiranno la permanenza in fiera per l'intera giornata in una full immersion che lascerà un ricordo indelebile. Non ultime le molteplici attività collaterali che impreziosiranno l'offerta formativa della FGI durante l'evento più importante del calendario annuale. Simposi di formazione, master nazionali di aggiornamento per tecnici e ufficiali di gara, seminari per dirigenti sportivi capaci di aprire finestre sull'evoluzione tecnica ma anche sulle mutazioni delle società sportive, a beneficio di una cultura del sociale rispettosa anche del benessere dell'individuo. Tutto questo è Ginnastica in Festa".

"È sempre molto emozionante rituffarsi nel mondo di Ginnastica in Festa - racconta Marco Cadeddu, Presidente Esatour Sport Events - sono tanti anni ormai che Esatour organizza questa manifestazione incredibile ma ogni edizione è una scarica di adrenalina perché ogni volta ci sono novità sorprendenti, si aggiungono nuovi amici, tornano i "veterani" e arrivano le "matricole", ognuno concorre ad un'esplosione di energia sotto l'egida dello sport, che tutti unisce e accomuna. Non vedo l'ora di osservare la fiumana di giovani atleti giungere alla Fiera di Rimini e di condividere con tutti i partecipanti questa nuova avventura, tra campi gara, spalti, palco premiazioni e villaggio commerciale. Sono felice e orgoglioso di contribuire, con Esatour, a fare in modo che tutto questo, ogni anno, trasformi un grande evento sportivo in una gigantesca Festa".

Il biglietto di ingresso giornaliero per Ginnastica in Festa, del costo di 12.00 euro, potrà essere acquistato presso la biglietteria posta all'ingresso Fiera oppure tramite prevendita on-line sulla piattaforma www.vivaticket.it, accessibile anche tramite il sito ufficiale www.ginnasticainfestarimini.it. Per non perdere nemmeno un volteggio o una delle tante attività in programma, saranno disponibili i pacchetti in abbonamento open di 3 o 5 giorni: tale formula consentirà l'accesso ai padiglioni per più giornate non necessariamente consecutive e offriranno la possibilità di condividere con altri i singoli accessi, trasformando l'evento in un'esperienza da poter trascorrere anche insieme ai propri amici o familiari.

Una manifestazione tra le più attese nel panorama ginnico italiano, snodo cruciale per i sogni di gloria di tanti giovani atleti: nella zona riservata alle competizioni ufficiali, andranno in scena i Campionati di livello Silver e Serie D delle specialità di Ginnastica Artistica Femminile e Maschile, Ritmica e Trampolino Elastico. L´evento sportivo sarà inoltre arricchito dalla presenza di numerosi campioni della ginnastica italiana che saranno a disposizione dei propri fan e renderanno l'esperienza riminese ancora più intensa. Spazio anche al divertimento e al coinvolgimento del pubblico grazie alle numerose esibizioni di Ginnastica per Tutti, Gymgiocando, Sincrogym, Parkour-Gym, Promogym, Ropeskipping e Gyminsieme, con il Galà della Gymnaestrada a chiudere in bellezza.

A contorno dell'evento, la hall centrale della Fiera ospiterà un Expo Village dove verranno esposti, negli stand dedicati, molteplici prodotti di svariati settori come abbigliamento ginnico, cosmetica, food, turismo ed editoria. Le strutture del quartiere fieristico riminese di IEG, casa di "Ginnastica in Festa" per il secondo anno consecutivo, si conferma dunque come punto di riferimento per grandi eventi sportivi, coniugando l'ampia offerta di servizi proposti al pubblico e agli espositori con la capacità di gestire efficacemente gli aspetti logistici e l'accoglienza degli importanti flussi di visitatori e addetti ai lavori che si alterneranno nelle varie giornate.

Per seguire l'evento e restare sempre aggiornati sulle ultime novità, è possibile seguire Ginnastica in Festa sul sito www.ginnasticainfestarimini.it e sui social tramite la Pagina Facebook ufficiale (Ginnastica in Festa Rimini), i profili Twitter (@GIF_Rimini) e Instagram (ginnasticainfestarimini). La Segreteria dedicata all'evento, raggiungibile al numero 0721 283737, è disponibile dal lunedì al venerdì, dalle ore 9:00 alle ore 13.00 e dalle ore 14.00 alle ore 17.30 (festivi esclusi). In alternativa, è possibile scrivere alla mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. o tramite il numero di fax 0721 268098.

Non è una novità, per Asp Montelupo, ospitare una moltitudine di ginnaste che raggiunge il mezzo migliaio. Lo fa in molte occasioni e sempre con la massima attenzione ad uno svolgimento che possa diventare un piacere per tutti, per le bambine che gareggiano in un bell´ambiente, attrezzi nuovi, palestra spaziosa, piano prove sottostante vigilato, numerosi spogliatoi, premiazioni che non badano a spese, ma anche per chi le accompagna; il pubblico infatti può godere di un bello spettacolo grazie alla possibilità dei doppi spalti, parcheggiare senza rischio di non trovare posto e venire accolto da uno staff che fa molta attenzione al servizio bar e tutto il resto. Cosa da non sottovalutare la cura e l´attenzione per chi lavora durante queste giornate di gara, i giudici che devono essere messi nella condizione di svolgere il loro importante compito, in maniera serena e lucida, considerando le lunghe ore che trascorrono a giudicare le piccole ginnaste che si succedono una dopo l´altra, senza quasi alcuna interruzione.
 
Ma tutto questo viene fatto! E viene fatto cercando di rispettare gli orari degli ordini di lavoro, con un grande impegno dei volontari, molto spesso genitori delle ginnaste o persone che gravitano tutti i giorni intorno alla grande "casa asp", così come vuole chiamarsi questa bella realtà, che è un vero fiore all´occhiello del comune di Montelupo. Per assistere a queste due giornate di ginnastica artistica, la società apre le sue porte a chiunque avesse la curiosità di vedere come si svolge una gara di ginnastica artistica, ovviamente in maniera del tutto gratuita. Il tutto sarà allestito in occasione della finale dei gradi del campionato interprovinciale Uisp a cui parteciperanno anche ben 41 ginnaste della società ospitante la rassegna sportiva.
 
Accorrete numerosi ad bel fine settimana intenso, pieno di gare e passione per uno degli sport considerato erroneamente, lasciatecelo dire, "minore" ma bensì tra i più interessanti del comprensorio territoriale. E, per chi arriverà da fuori zona, troverà al PalaBitossi il materiale turistico informativo sulla nostra cittadina per escursioni, visite e tutto ciò che Montelupo può offrire.

Si avvicina una nuova edizione dei Campionati Europei di Ginnastica Ritmica, che quest’anno saranno ospitati dalla città spagnola di Guadalajara dall’1 al 3 Giugno, dove dal 2016 si tiene annualmente una tappa del circuito della World Challenge Cup.
A questa edizione, alla quale prenderanno parte 42 nazioni, parteciperanno le individualiste junior (che gareggeranno nel concorso per nazioni) e le squadre senior. Inoltre, nella giornata di domenica 3 ci sarà la gara individuale senior con le migliori 24 ginnaste della passata edizione.

Quest’anno l’Italia si presenta con le sue “punte di diamante” in tutte le categorie, reduci da successi a livello internazionale molto importanti in vista di questa competizione.

TEAM JUNIOR: UN “QUARTETTO D’ASSI” PER IL FUTURO DELLA RITMICA ITALIANA


Al concorso per nazioni Juniores, che si svolgerà su cerchio, palla, clavette e nastro, possono partecipare tutte le ginnaste nate negli anni tra il 2003 e il 2005.
Per l’occasione, sono state convocate:

- Talisa Torretti – cerchio, nastro (Società Ginnastica Fabriano),

- Eva Gherardi – palla, clavette (Armonia D’Abruzzo),

- Sofia Raffaelli – cerchio, clavette (Società Ginnastica Fabriano),

- Anna Paola Cantatore – palla, nastro (Iris Giovinazzo).

Le ginnaste saranno accompagnate dalle allenatrici Julieta Cantaluppi, Anna Plotkina e Germana Germani, quest’ultima facente le funzioni di Team Leader e dal fisioterapista Alessandro Calcinaro.

 

SQUADRA SENIOR: PRIMA TAPPA IMPORTANTE PER I GIOCHI EUROPEI


Ci sarà anche spazio per la competizione a squadre senior. Le nostre azzurre, reduci da due argenti e un oro conquistati nella tappa di World Challenge Cup tenutasi nella città dove si terrà l’Europeo, saranno rappresentate da:

- Alessia Maurelli (Aeronautica Militare),

- Martina Centofanti (Aeronautica Militare),

- Martina Santandrea (Estense Putinati Ferrara),

- Agnese Duranti (La Fenice Spoleto),

- Letizia Cicconcelli (Società Ginnastica Fabriano),

- Anna Basta (Pontevecchio Bologna).

La squadra sarà accompagnata dall’allenatrice Valentina Rovetta, dalla coreografa Federica Bagnera, dalla Team Leader Emanuela Maccarani e dal fisioterapista Nicola Appella.
Il piazzamento nell’all-around di quest’anno sarà molto importante, in quanto le prime 8 squadre classificate si qualificheranno direttamente alla prossima edizione dei giochi europei, che avranno luogo a Minsk, nell’estate 2019.

 

INDIVIDUALISTE SENIOR: UN RISULTATO PER CONFERMARSI


Nella giornata di domenica, avranno luogo le finali all-around dedicate alla categoria senior individuale.
Per l’Italia sono state convocate Alexandra Agiurgiuculese (A.S. Udinese) e Milena Baldassarri (Società Ginnastica Fabriano), accompagnate da Spela Dragas e che hanno trionfato da poco al Grand Prix di Holon.
Anche per loro la competizione sarà molto importante, in quanto le prime 12 classificate (una per nazione) otterranno la qualificazione diretta ai giochi europei del prossimo anno.

Completano la delegazione l’allenatrice Kristina Ghiurova, la dottoressa Maria Conforti e la team manager della Federazione Ginnastica d’Italia Paola Porfiri.
A capo della delegazione ci sarà Fabrizia D’Ottavio, medaglia d’argento con la squadra alle Olimpiadi di Atene nel 2004.

(caricare foto del programma di gara)
L’Italia juniores, nel primo giorno, gareggerà nella suddivisione B, a partire dalle 12.50, mentre la squadra, scenderà in pedana per dodicesima.
Per il secondo giorno, la discesa in pedana dipenderà dal piazzamento provvisorio del giorno precedente.
Come l’anno scorso, ci sarà la team competition, il cui risultato per quest’anno è dato dalla somma dei punteggi delle individuali junior e delle squadre senior.
Per entrambe le categorie sopracitate, saranno previste le finali per attrezzo, che verranno riservate alle migliori otto di ogni gara. Per le Junior verrà ammessa una per nazione.

In attesa di novità riguardo la trasmissione, cogliamo l’occasione per porgere un grande “in bocca al lupo” alle nostre ragazze!

 

circolare ufficiale convocazioni

 

 

 

Grande Sabato quello della Riboli che nel pomeriggio, dopo la gara tenuta ad Albenga, ha preso parte alla Festa dello Sport 2018, la palestra a cielo aperto più amata dai genovesi. 

In piazza delle Feste, dalle 16.30, è andata in scena la consueta Festa della Ginnastica, organizzata dal comitato regionale Liguria FGI. Ad impreziosire l'evento, la presenza della ginnasta olimpica Carlotta Ferlito, esempio per tutte le giovani atlete.

Su invito della direttrice tecnica regionale di sezione, in rappresentanza della società di Lavagna, si sono esibite Elisa Chiappalone e Michelle Minervini, Bianca Folegnani, Francesca Navone, Alice Bacigalupo e Syria Marenco. 

Minervini e Chiappalone si sono distinte nel corso dell'anno per aver conquistato il titolo di vicempionesse regionali e di zona tecnica 1 alla specialità di coppia ed essere riuscite a disputare la finalissima al campionato italiano, dove hanno portato a casa uno storico titolo, il primo per la società di Eugenio Perrone.

Bianca Folegnani, allieva classe 2006, è stata protagonista di una magistrale serie A1, insieme alle compagne della Francesco Petrarca, società toscana per cui è tesserata da un paio di anni. Dopo l'argento di zona tecnica 3, nel 2018, ha partecipato al campionato italiano gold dove ha centrato la finalissima, classificandosi in 11esima posizione.

Francesca Navone, classe 2003, è campionessa regionale al nastro junior e vicecampionessa di zona tecnica 1. Questi traguardi le hanno permesso di partecipare al campionato italiano di Specialità, gara di elevato livello.

Alice Bacigalupo e Syria Marenco, altra coppia di specialiste, sono state nel 2018 campionesse regionali e bronzo di zona tecnica. Hanno preso parte al loro primo campionato italiano dove hanno sfiorato la finalissima concludendo in 7^ posizione.

Queste le atlete di Lavagna che si sono distinte nel corso dell'anno e hanno portato in alto i colori della regione Liguria.

Per loro meritati applausi a scena aperta e ancora i complimenti di tutta la società. 

Nel weekend del 19/20 maggio si sono svolte a Padova  le finali del Campionato Italiano GOLD di ginnastica artistica femminile che ha visto impegnate le migliori ginnaste d’Italia. 

Ben cinque le ragazze della Polisportiva Celle che hanno raggiunto questo ambito obbiettivo dopo aver passato tutte le varie fasi di qualificazioni nel corso dell’anno: Aurora Cocco, Chiara Bezzi (S1),  Alba Ricci (J3),  Carlotta Semprini e Federica Gatti (J1) sono state accompagnate dai loro tecnici Michela Carlini ed Emanuele Amenta.

Carlotta Semprini ha gareggiato nella categoria junior 1, mettendosi alla prova in tutti gli attrezzi ottenendo un prestigioso 13esimo posto assoluto su oltre 40 ginnaste nell ‘all-around mentre in specialità riesce a centrare la finale al volteggio tra le 8  migliori. Nonostante un salto impeccabile,  cui purtroppo viene attribuito un punteggio di partenza più basso, non riesce a migliorare la sua posizione confermando una comunque ottima ottava posizione.

Ma è  Aurora Cocco nella categoria senior 2 ad ottenere ottimi punteggi a corpo libero e volteggio ma soprattutto nella trave dove centra con una splendida esecuzione, la finale su 40 partecipanti.

Ottima esecuzione nella super finale dove le cadute sono sempre in agguato, dove Aurora migliora addirittura il suo punteggio di qualificazione e si aggiudica la terza posizione assoluta piazzandosi davanti a nomi eccellenti del panorama della ginnastica come Clara Colombo e Sara Ricciardi. 

Meravigliose le parole dell’allenatrice Michela Carlini che la segue da sempre: “È stato come tenerti per mano mentre eseguivi l'esercizio più importante e preciso della tua carriera...dopo 14 anni come il primo giorno su quella "benedetta" trave...io che ti consiglio e tu che ascolti con la testa e con il cuore che continua a battere per la nostra grande passione!
Oggi come allora vivi tutto con la tua naturalezza e semplicità anche la vittoria di una medaglia così importante...con il tuo bellissimo sorriso ti ripaghi dei tuoi sforzi e mi regali grandi soddisfazioni. Grazie infinite!
Neanche lo studio e la tua vita da donna ti hanno fermato ...è come se tu fossi pronta, da qui, di ricominciare a metterti in gioco con la spontaneità che ti caratterizza!”

È stato ancora un fine settimana da incorniciare per la Società Ginnastica Pro Novara 1881, presso laprestigiosa ed esclusiva struttura del Palaindoor di Padova nella quale la Società "Corpo Libero Gymnastics Team", in collaborazione con la Federazione Ginnastica d'Italia nei giorni18/19/20 maggio 2018 ha allestito un campo gara di alto livello, ospitando le migliori ginnaste d'Italia per disputare il Campionato Individuale Nazionale Gold Junior e Senior, ginnastica artistica femminile. Ricordiamo che la categoria "Gold" è il massimo Campionato indetto dalla Federazione Ginnastica d'Italia, al quale partecipano le ginnaste che hanno già alle spalle diversi anni di duro allenamento. Nelle fasi eliminatorie delle prime due giornate di gara le ginnaste della Società Ginnastica Pro Novara 1881 si sono comportate in modo eccellente.

La veterana ginnasta novarese Margherita Veggiotti, appartenete alla categoria Junior/3 - classe 2003, dopo aver svolto le difficili fasi regionali e interregionali nelle quali ha magistralmente conquistato il diritto a disputare le qualifiche nazionali tra le 40 migliori ginnaste italiane sia al Volteggio che alla Trave, ha svolto un prestazione eccellente senza cadute e senza sbavature, ottenendo un lusinghiero 16^ posto nella classifica provvisoria della trave e un prestigioso 12^ posto al volteggio, mancando di solo pochi decimi di punto l'accesso alla Finalissima tra le otto migliori ginnaste italiane della sua categoria.

Nella categoria Junior/1, Nicole Cavanna classe 2005 anche Lei ha brillantemente disputato la qualifica al Volteggio dove conclude al 12^ posto, mentre alla trave eseguendo un esercizio al limite della perfezione centra l'ambito obiettivo ed ottiene il passaggio alla Finalissima di Specialità risultando la 2^ migliore ginnasta italiana della sua categoria. Domenica si è tenuta la Super-Finale fra le migliori otto ginnaste d'Italia ad ogni attrezzo e Nicole sfila sul podio della trave per disputare la tanto desiderata finale. Consapevole delle sue potenzialità ad ottenere un gradino del podio l'emozione e la tensione sono tutte visibili sul suo volto, sale per penultima sull'attrezzo, lo affronta con determinazione e tanta grinta, ma non sempre le cose vanno come vuoi che vadano, una imprecisione nella difficile serie acrobatica da lei proposta, sfuma il suo sogno.

Conclude in quinta posizione ma dimostra a tutti la sua alta preparazione come ginnasta. "Ci abbiamo creduto sino in fondo" – dice il tecnico Michela Fitto – "affrontare una Finale Nazionale tra le otto migliori ginnaste italiane non è da tutti, Nicole è una grande ginnasta e avrà certamente tutto il tempo per dimostralo". Congratulazioni ed elogi sono arrivati dal Presidente e da tutta la Società Ginnastica Pro Novara 1881, che è l'unica Società novarese a disputare Campionati di così alto livello nel settore femminile e certamente i risultati ottenuti onorano i colori della città di Novara.

"Dona anche tu"... questo era lo slogan con cui si concludeva il video messaggio che il gruppo di insegnanti di ginnastica artistica dell'Asp Montelupo gridava a gran voce in occasione del concorso "Dai sangue Day", promosso da Anpas per la raccolta del sangue. Sofia Bonistalli, nota ex ginnasta della Nazionale Italiana e cara amica dell'associazione sportiva Montelupo, ha mosso i suoi primi passi da ginnasta da piccolissima dimostrando immediatamente di essere un talento, per poi prendere il volo per la sua florida carriera nell'empolese, è lei l'autrice del video ed ha chiesto proprio alle ragazze dell'Asp Montelupo di collaborare e partecipare al concorso che avrebbe premiato il video che coniasse mondo dello sport e solidarietà in maniera più incisiva.

Ebbene sì, il progetto ha fatto centro, vincendo il terzo posto che ha regalato al gruppo un premio di 150 €. Dopo qualche momento di incertezza per scegliere dove e a chi destinare questa somma, è stato deciso di devolverla ad un'associazione molto attiva sul territorio e già conosciuta, poiché in passato proprio il Palabitossi ha accolto attività motorie svolte da "L'arco in cielo" e dai suoi iscritti.
 
Oggi pomeriggio, proprio in quelle sale dove si svolge sport a 360° gradi, in presenza delle ginnaste, del Presidente della società Elio Canzano, del vice Barbara Scappini, della stessa Sofia autrice del progetto, dell'assessore allo sport del comune di Montelupo Simone Focardi, e di Marinella Chiti assessore alle politiche sociali, le istruttrici protagoniste del video, Beatrice Giovannini, Elena Fornai, Alessia Gherardelli, Eleonora Barucci, Giada Barsottini, Martina e Sara Preti, sono state onorate di consegnare ufficialmente l'assegno ai dirigenti dell'amica associazione "L'Arco in cielo" accogliendoli con qualche sorpresa .... le ragazze e ragazzi del centro hanno eseguito infatti, un divertente percorso aiutati e sostenuti dalle ginnaste presenti che li applaudivano e li incoraggiavano, giocando e scherzando con loro. Il tutto si è concluso con una bella merenda ed un bellissimo quadro regalato alle bimbe. La voce rappresentativa del settore artistica, nonché sua responsabile e dirigente Silvia Bambi, ha commentato così il bellissimo evento: "Sette ragazze portatrici di un messaggio di solidarietà. Si, perchè lo sport non è solo disciplina e allenamento, lo sport è prima di tutto solidarietà. Siamo orgogliosi delle nostre ragazze che con il loro gesto di generosità sono riuscite a dare un contributo prezioso e concreto alle persone. Sappiamo bene che ciò che facciamo non è che una goccia nell'oceano, ma se questa goccia non ci fosse, all'oceano mancherebbe. Siamo fiduciosi che il gesto delle nostre atlete ed istruttrici possa essere di esempio concreto per tante altre ....in una catena di altruismo e amore."
È stato questo un altro momento di forte unione e solidarietà all'insegna dello sport e della donazione! Nella foto i momenti più belli della consegna dell'assegno all'associazione, ed i protagonisti di questa bellissima giornata in casa ASP. Anche gli assessori presenti ad un giornata che fa onore a tutta la cittadinanza montelupina, hanno detto di questa esperienza: "Il gesto di Asp è stato davvero notevole, non tanto per la cifra ma per aver pensato ad un'altra associazione ed averla coinvolta direttamente anche fisicamente. Questi momenti fanno bene a tutta la comunità e a noi amministratori, che ci rendiamo conto dello spessore delle persone con cui abbiamo il piacere di collaborare. I sorrisi dei ragazzi, la gioia delle bimbe e le lacrime delle istruttrici sono stati momenti non facilmente dimenticabili", Marinella Chiti aggiunge alle parole di Focardi riportate precedentemente:" Siamo convinti che momenti come quelli di oggi, rappresentino appieno una consapevolezza di comunità solidale ed orientata fortemente all'inclusione. Un progetto con ASP Montelupo, nato ormai 4 anni fa con l'amministrazione comunale ed il Centro Arco in Cielo, dove giorno dopo giorno si è sempre toccato con mano lo spirito dell'associazione, che da sempre si contraddistingue anche su questi temi".
Un'occasione speciale di sport e solidarietà che avrà sicuramente un bellissimo futuro
  1. Popular
  2. Trending
  3. Comments

Top News

Calendario

« Maggio 2018 »
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
  1 2 3 4 5 6
7 8 9 10 11 12 13
14 15 16 17 18 19 20
21 22 23 24 25 26 27
28 29 30 31