Login to your account

Username *
Password *
Remember Me
Venerdì, 28 Aprile 2017

Articoli filtrati per data: Martedì, 11 Aprile 2017

Al PalaRuffini di Taggia, con lo sforzo organizzativo affidato alla Asd Ginnastica Riviera dei Fiori che ha allestito un campo gara degno di tale evento, e in collaborazione col Comitato Regionale FGI Liguria, si è svolta la 1ª prova dei Campionati Regionali di serie D di ginnastica artistica femminile  e minitrampolino. Anche queste prove hanno l'impostazione del nuovo programma tecnico della federGinnastica, quindi quattro livelli di difficoltà nella GAF e due nel Mini, con due categorie Allievi (8/11 anni) e Junior /senior. Ogni squadra deve salire con 4/6 ginnasti sui 4 attrezzi della femminile, Trave, Volteggio, Corpo Libero e Parallele Asimmetriche, quest'ultimo attrezzo solo nella 1°-2°e 3°  divisione.

La Riviera dei Fiori era l'unica società della provincia rappresentata in gara (nella seconda prova si aggiungerà la Ginnastica Imperia impegnata in questa occasione in altre competizioni)ed aveva 11 squadre  presenti tra sabato e domenica. La formazione delle nostre squadre in questo annozero dei nuovi programmi, si sta rivelando complicato, con ginnasti frazionati  in due palestre di allenamento diverse e con tecnici che, per motivi logistici, non riescono ad incontrarsi e collaborare tra loro. Per il futuro bisognerà migliorare questo aspetto che condiziona le performance complessive del nostro sodalizio.

Nella 4ª divisione Allieve le più esperte Aurora Bortolon, Ottavia Corrent, Enkela Dalani, Giulia De Cunsolo, Alice Eremita, Cecilia Forte, Emma Ortu e Alice Pecchia sono salite sul gradino più alto del podio con un punteggio totale che sfiorava i 200 punti. Al terzo posto, con un punteggio di pari merito abbastanza inusuale in queste tipologie di gare (194,150), due squadre della Riviera quella composta da  Linda Coppola, Jolanda Dos Santos, Camilla Longo, Alice Pegoraro,Valentina Romano, Alessia Saccoccia e Elena Stella , l'altra  con Angelica e Margherita Abbo, Carol Cavicchia, Aurora Colonna, Nicole Crescente, Rebecca Limito e Sara Treglia. Al 5° posto le compagne Rebecca Amoretti, Gaia Boeri, Sofia Bolla, Gaia Cervoni, Sara Luzzi e Valeria Vento. Quasi tutte le ginnaste, squadra vincitrice a parte, sono al loro primo anno di attività con programmi tecnici così complessi, e hanno ottenuto buoni punteggi che lasciano ben sperare per il prossimo futuro.

Sempre nella 4° divisione ma Junior argento per Anna Chiara Bastardini, Giulia Cicognini, Arianna Di Donato , Michela Fiorini, Cecilia Pinto e Viola Squassoni. L'altra squadra  junior/senior, per  una scelta tecnica improntata verso l' alto, con livello di difficoltà 'importanti', ha partecipato nella 2ª divisione. Le nostre ginnaste Sara Anfossi, Giulia Bellone, Beatrice Filippi, Elena Gazzera, Sofia Marini,Vittoria Corrent  e Giulia Masotti, si sono classificate al 6° posto, con punteggi al corpo libero e volteggio tra i più alti in gara, ma trave alta e parallele non ancora 'pronte'per questo livello, anche perché da poco disponibili tra gli attrezzi messi a loro disposizione presso il nuovo Polo Sportivo del Mercato Dei Fiori dove la nostra Associazione sta investendo risorse importanti per mettere a disposizione dei nostri ginnasti una palestra completamente attrezzata dove gli Istruttori non devono montare e smontare ogni volta il campo di allenamento.

Sabato 24 Marzo, sempre a Taggia, è svolta anche la prova di Minitrampolino a squadre, sempre di serie D.

Il minitrampolino in questa tipologia di gara viene utilizzato senza l'inclinazione usata nell'attività acrobatica e si sta dimostrando un ottimo propedeutico del Trampolino Olimpico, specialità in cui la Riviera è tra le Società più 'quotate'in Italia.

Le nostre due squadre del livello MT/B hanno ottenuto punteggi  molto vicini, con  Coppola, Dos Santos, Saccoccia, Stella, Pegoraro e Longo oro (256,700) e Abbo Angelica e Margherita, Limito, Treglia, Colonna, Crescente e Cavicchia argento (256,450).

Stesso livello ma Junior, oro per Bastardini, Cicognini, Pinto, Squassoni, Fiorini e Di Donato. Primi posti anche nel MT/M con le allieve Bortolon, Corrent, Ortu, Pecchia, Eremita, Forte, Dalani e De Cunsolo e Junior con Anfossi, Bellone, Marini, Masotti, Filippi, Gazzera, Corrent Vittoria.

Prossimo impegno, sabato 8 e domenica 9 Aprile a Cumiana (TO), dove le nostre squadre di acrobatica parteciperanno alla 2ª prova del Campionato Nazionale di Teamgym, anche questa una novità o quasi per le nostre ginnaste.

E , a proposito di novità, la nostra Associazione, per  coinvolgere atleti di età maggiore, sta iniziando un percorso formativo nel Parkour, affidato al Tecnico Giuseppe Morgante.

Chi volesse conoscere questa disciplina potrà farlo contattandoci su FB ginnasticarivieradeifiori o passando dal Mercato dei Fiori  tutti i giorni dalle 16 alle 20.

Pubblicato in Comunicati

Sabato 8 e Domenica 9 Aprile, ad Adro (BS) si sono svolte le prove regionali del campionato CSI per le squadre Small, tutta la categoria medium e le pulcine, lupette, tigrotte e allieve Large.

Ottima la performance delle ginnaste della Gymnica 2009 e molto soddisfatte le insegnanti del risultato del lavoro svolto in palestra.

Nel primo turno di gara è stato podio per le due squadre small lupette: 1° Stella Ghizzini, Letizia Maffezzoni, Giulia Scaglioni e 2° Martina Pezzali, Matilde Pivetti, Emma Braga. Per la categoria Small Tigrotte sono salite sul secondo gradino del podio Martina Caleffi, Lisa Parmiggiani e Erika Scazza. Gradino più alto per la squadra ragazze composta da Francesca Montagnini, Noemi Montagnini, Arianna Peschiera e per la squadra Allieve di Angelica Bernuzzi, Benedetta Carati e Rebecca Guareschi.

Per le individuali Large: 1° assoluta, campionessa regionale, Ilary Vallì (1° trave, 2° al suolo e al volteggio); 1° assoluta, campionessa regionale, Alena Mortini (3°trave,4° suolo, 2°volteggio); 3° assoluta Martina Nola (2°suolo, 4°volteggio); 3° suolo Angelica Bocchi; 4° trave Giulia Cojocaru.

Per le individuali medium: 1° assoluta, campionessa regionale, Giorgia Storti (1° trave, 4°volteggio); 1° assoluta, campionessa regionale, Alessia Zaccariello (1° suolo, 3° trave, 4° volteggio); 1° assoluta, campionessa regionale, Noemi Cagnoli (1° volteggio, 3° trave); 2° assoluta Matilde Fazzi (2 suolo, 1 trave); 3° assoluta Beatrice Sassi (2°trave); 2° assoluta Chiara Ferraroni (2° suolo e 5° volteggio); 2° assoluta Denise Burgarella (2° volteggio, 3° trave e 5° al suolo);; 3° assoluta agata Sassi; 4° assoluta Melissa Boldrini (5° trave); 3° suolo Irene Aiello; 1° trave Naji Ghizlane; 4° suolo Elisa Baesu; 5° suolo Martina Borroni; 2° trave Lucrezia Artoni;

Bene han fatto anche Beatrice Cantarelli, Asia Contesini, Martina Gianfreda, Sofia Gozzi, Eva Monici, Angelica Paglia, Eleonora Panciroli, Carolina Pivetti, Nicole Rodolico che si son guadagnate il passaggio alle finali nazionali di Lignano Sabbiadoro.

Pubblicato in Comunicati
Martedì, 11 Aprile 2017 16:45

Sampietrina - che week end ricco di gare!

SETTORE PROMOZIONALE

Gara UISP 2° e 3°categoria junior e senior.

Anche per questa gara grandi soddisfazioni con le ragazze del gruppo promozionale.

2^ CAT. JUNIOR classifica generale: 4^ Denise Borbone, 5^ Clara Dell'Orto. Nella specialità volteggio: 1^ classificata Elisa Ferrario, 2^ Emma Archesso

3^ CAT. specialità corpo libero: 1^ classificata Gaia Borgonovo, 6^ Alice Zanotti Fragonara

Nella specialità volteggio: 2^ classificata Giorgia Lanzani.

Nella specialità parallele 1^ classificata Sara Pittano, che si aggiudica anche il titolo di campionessa regionale e  3^ Marica Raccagni.

SETTORE AGONISTICA

Prima gara categoria Silver per le nostre giovanissime Noemi Finocchio ed Alice Ferrante. Fino alla fine hanno lottato per conquistare il terzo gradino del podio, ma alla fine si sono dovute "accontentare" del 4° posto nella categoria A1 e A2.

Felicissima di questo risultato la loro allenatrice Cecilia Biazzi.

CAMPIONATO DI SERIE A1-A2

La squadra femminile con Arianna Sborchia, Martina Pozzoli, Stefania Tagliabue, Melissa BIgnotti e Ilenia Manfredi si classificano all'8° posso del campionato A2.

La maschile con Lorenzo Crimi, Davide Sborchia, Luca Santambrogio, Alessandro Di Quinzio,  Andrea Valtorta, Lorenzo Tassinato nel campionato A1 si classificano al 6° posto

Guadalajara: piovono medaglie!

Sabato 8 e domenica 9 aprile, a Guadalajara in Spagna, si sono svolti i Campionati del Mediterraneo di Ginnastica Artistica e Aerobica. Sulla pedana del Palacios Multiusos l'Italia si impone sia con la Maschile che con la Femminile, conquistando in una sola giornata 2 ori, 3 argenti e due bronzi:

L'Italbaby maschile, in pedana con Yumin Abbadini, il nostro Mirko Galimberti e Lay Giannini conquista il 2° posto, dietro soltanto alla Spagna padrona di casa. Nell' All-around Mirko Galimberti si classifica al  8° posto con il totale di 71.850; conquistando la finale al volteggio che si concluderà poi con una fantastica medaglia di bronzo. Soddisfatto il tecnico della Nazionale Riccardo Pallotta - che dichiara alla stampa delle Federazione – "Hanno un cuore grande così e stanno facendo onore alla Maglia Azzurra".

Mirko Galimberti archivia questa trasferta iberica con due medagli: argento di squadra e bronzo di specialità.

Soddisfazione per l'allenatore Paolo Quarto e il Presidente Michele Quarto.

Pubblicato in Comunicati
Martedì, 11 Aprile 2017 16:39

Pol. Celle - Bronzo nella B Nazionale

Roma ha regalato una grande soddisfazione alla squadra femminile che ha gareggiato  in B Nazionale venerdì 7 aprile al PalaLottomatica.
Nonostante qualche intoppo alle parallele primo attrezzo di gara... le ragazze non si sono perse d'animo ...contando sul loro potenziale e sul grande lavoro fatto.
Aurora Cocco, Alice Bracci, Elena Nanni, Chiara Bezzi, Alexandra Gaspari e Giorgia Dini hanno totalizzato oltre i 117 punti consapevoli di poter fare ancora meglio...Adesso si va avanti a tutta forza fino ad Ancona con l'aiuto degli allenatori Michela Carlini e Manuele Amenta ed il prezioso contributo del personal trainer Francesca Crovasce che le ha sostenute durante tutta la trasferta.

Anche in campo maschile ottima performance per la squadra della Gymnastic Romagna Team dove gli atleti della Polisportiva Celle Matteo Morini, Alessandro Petroncini e Thomas Grasso insieme a Andrea Dotti, Jacopo Fenati, Arbri Gjiza, Andrea Laffi, Diego Novello e Samuel Pompinetti   hanno conquistato il terzo gradino del podio. Anche per loro la prossima tappa sarà  ad Ancona insieme agli allenatori Claudio Pasquali, Fabio Ferrari e Pietro di Pumpo.

Pubblicato in Comunicati
Martedì, 11 Aprile 2017 16:34

Dreaming Gymnastics - 8 aprile da ricordare!

Sabato 8 aprile giornata importante per la Dreaming. Le giovani ginnaste classe 2009  (Letizia Asllani) e classe 2006 (Elena Slavova Di Vilio, Roberta Fabio e Giulia Cioli) ,da poco facenti parte del settore agonistico, hanno gareggiato (presso il palazzetto di Sant' Eusebio a Genova) alla competizione agonistica Uisp con dei programmi piuttosto complessi in cui hanno dovuto presentare due/ tre esercizi da un minuto e mezzo. 
Nella prima rotazione della terza categoria allieve al cerchio Elena (ginnasta in prestito dalla My Rhythm) si aggiudica il primo posto sul podio grazie ad una buonissima esecuzione in pedana, meno fortunate  le compagne Roberta e  Giulia che a causa delle imprecisioni si devono accontentare  del decimo e undicesimo posto in classifica. 
Nella seconda rotazione con attrezzo palla ,Giulia si riscatta facendo una bella esecuzione e aggiudicandosi il quinto posto. A seguire Elena nel sesto posto e Roberta undicesima a causa dell'uscita di pedana dell'attrezzo.
Per quanto riguarda la quarta categoria esordienti (corrispondente alla categoria gold A1 in FGI) la piccola Letizia Asllani per la prima volta alle armi con tre esercizi piuttosto complessi da un minuto e trenta secondi ( corpo libero, fune e palla), si aggiudica il secondo posto sul podio su un totale di cinque bambine. 
Le tecniche Samantha Marchi e Rayna Slavcheva Slavova tornano a casa fiere dei progressi che queste ginnaste hanno fatto in pochissimi mesi.

Pubblicato in Comunicati

Questo sabato 8 aprile i riflettori si sono accesi sulla Ginnastica Artistica al Palalottomatica, gremito di appassionati grandi e piccini, accorsi numerosi ed entusiasti da ogni parte d’Italia a sostenere le squadre più forti a livello nazionale. Come da programma le squadre di serie A2 sono scese in campo per contendersi il podio della seconda tappa di campionato per prime, in mattinata.  

 

Ad aggiudicarsi il podio maschile è il Centro Ginnastica Salerno che, trainata da Salvatore Maresca e Nicola Bartolini, riesce per la seconda volta a raggiungere il primo gradino del podio, staccando di ben cinque punti la seconda classificata, l’A.G.S. Eur. Sotto il tifo del pubblico di casa, la squadra romana riesce a recuperare ben tre posizioni rispetto a Torino, dove arrivava quinta, e supera anche la Juventus Nova Melzo di Alberto Busnari, terza.

Di seguito la classifica completa della Serie A2 maschile:

  1. Centro Ginnastica Salerno- 162.000
  2. A.G.S. Dil. Eur- 156.950
  3. Juventus Nova Melzo- 154.700
  4. Pal. Ginnastica Ferrara- 154.200
  5. Forti e Liberi- 153.900
  6. Roma 70 Ginnastica- 151.950
  7. Giovanile Ancona- 151.950
  8. A.G. Livornese- 151.650
  9. Ares- 150.050
  10. Città di Opera A.S.D.- 149.050
  11. Ginnastica Stabia- 144.000
  12. S.G. Aurora- 143.500

Al femminile invece si aggiudica la vittoria della tappa romana la Juventus Nova Melzo, trascinata da un’elegantissima Clara Colombo, mentre Alessia Federici porta sul secondo gradino del podio la Propatria 1883 Milano a soli tre decimi dalla Corpo Libero Gymnastics Team. Bene anche la Ginnastica Romana, arrivata quarta, di cui impressiona per eleganza e precisione la trave della giovanissima Marta Morabito. Doverosa citazione va anche alla squadra Renato Serra Ginnastica che nonostante abbia subito un grave furto da parte di ignoti di tutti gli averi di atlete e allenatori è riuscita comunque a reagire e a piazzarsi nona, migliorandosi di ben due posizioni rispetto a Torino.

Di seguito la classifica completa della Serie A2 femminile:

  1. Juventus Nova Melzo- 125.250
  2. Propatria 1883 Milano- 123.450
  3. Corpo Libero Gymnastics Team- 123.100
  4. Ginnastica Romana- 121.250
  5. Ghislazioni Gal- 119.500
  6. S.G. di Torino- 116.700
  7. A.G. Biancoverde- 116.600
  8. Ginnastica Sampietrina- 116.450
  9. Renato Serra Ginnastica- 113.800
  10. Victoria Torino- 113.350
  11. Fratellanza Savonese- 111.550
  12. A. Dil. Pol. Casellina- 110.600

 

Nel pomeriggio, alle 15, la massima serie della ginnastica vede scendere in campo le squadre più forti. Le prime classificate sia al maschile con la Ginnastica Pro Carate, che al femminile con la Brixia Brescia, scavano tra sé e le avversarie un vantaggio pauroso che vale più di cinque punti e mette bene in chiaro l’obiettivo di queste due squadre.

 

La Ginnastica Pro Carate, forte del prestito del ginnasta spagnolo Nestor Abad San Juan mette a segno una vittoria schiacciante sulla Spes Mestre di Stefano Patron e compagni, mentre il terzo gradino del podio va alla Ginnastica Meda. Le squadre di casa, forti del tifo del loro pubblico finiscono invece settima (Ginnastica Civitavecchia) e decima (Ginnastica Romana).

Di seguito la classifica completa della Serie A1 maschile:

  1. Ginnastica Pro Carate- 241.350
  2. Spes Mestre- 235.950
  3. Ginnastica Meda- 232.950
  4. Pro Patria Bustese- 230.100
  5. La Costanza Massucchi- 229.450
  6. Ginnastica Sampietrina- 228.250
  7. Ginnastica Civitavecchia- 227.650
  8. Libertas Vercelli- 227.550
  9. Corpo Libero Gymnastics Team- 223.050
  10. Ginnastica Romana- 220.300
  11. Virtus Pasqualetti- 219.400
  12. Nardi Juventus- 59.750

La gara femminile si apre con gli esplosivi doppi avvitamenti della Brixia. Martina Maggio (14.600) e Asia D’Amato (14.600) riscaldano il campo per Sofia Busato (14.750), che sfoggia un doppio avvitamento pulito, alto e quasi perfettamente stoppato (con un punteggio di esecuzione pari a 9.150). La Gal Lissone inizia la gara dalle parallele, attrezzo storicamente ostico per la squadra che, a parte un’evidente sbavatura sull’esercizio della stellina Sidney Saturnino (12.350), riesce comunque a portare a casa un discreto totale. La Forza e Virtù di Novi Ligure e il Centro Sport Bollate si affiancano nella rotazione alla trave ed entrambe le squadre regalano un bello spettacolo al pubblico con l’esplosività delle prime e l’eleganza delle seconde. Col cambio di rotazione, la Brixia da il bentornato a Martina Rizzelli che sfoggia un buon esercizio sugli steggi (13.600), seguita da Martina Maggio (13.800) e da un esercizio di qualità di Asia D’Amato (13.850). Al corpo libero Arianna Rocca (12.750) esce di pedana e sporca così un esercizio che riesce sempre ad animare e coinvolgere incredibilmente il pubblico mentre la compagna di squadra Desiree Carofiglio porta a casa un discreto 13.500. L’Artistica 81 gira nel mentre alle parallele con Federica Macrì (12.600) e Tea Ugrin (12.800), che ritorna in campo gara eseguendo una parallela pulita anche se semplificata. La trave di Elisa Meneghini (13.200) è elegante e sicura, mentre Lara Mori stupisce tutti con grinta e precisione sulla pedana del corpo libero stampando un 14.000 di rilievo. Al volteggio Arianna Rocca (14.150) e compagne ingranano definitivamente la marcia e agguantano un ottimo secondo posto ai danni della Sport Bollate che chiude quarta, e della Gal Lissone, terza, di cui nulla può il buon corpo libero di Elisa Meneghini (12.750). Poco importa, invece, il doppio errore alla trave di Francesca Noemi Linari (10.800) e, in generale, la prestazione poco brillante della Brixia su questo attrezzo, la squadra ha un distacco tale dalle altre da consentirle la vittoria sicura anche dopo l’errore della giovanissima stella brixiana.

Di seguito la classifica completa della Serie A1 femminile:

  1. Brixia- 137.050
  2. Forza e Virtù 1892- 131.700
  3. Ginnastica Artistica Lissonese- 129.150
  4. Sport Bollate- 129.050
  5. Ginnica Giglio- 128.450
  6. Artistica 81 Trieste- 127.350
  7. World Sporting Academy- 125.950
  8. Pro Lissone Ginnastica- 125.700
  9. Estate 83- 123.800
  10. Olos Gym 2000- 121.400
  11. Ginnastica Civitavecchia- 120.850
  12. Gymnasium Treviso- 115.500
Pubblicato in Femminile

 

 

Passati le prime due tappe di Serie A di Torino e Roma, insieme al Trofeo Città di Jesolo per la femminile e le gare in Austria e Germania per la maschile, i DTN delle Nazionali GAM e GAF hanno ristretto le rose dei papabili ginnasti che partiranno per Cluj-Napoca.

Il Campionato Europeo, che si terrà in Romania, sarà infatti la prima gara importante dell'anno sportivo che si concluderà con i Mondiali di Montreal ad ottobre.

Come ogni due anni, la rassegna continentale prevede una competizione esclusivamente senior e individuale, ecco perché le delegazioni potranno portare solo quattro ginnaste e sei ginnasti.

A Brescia, il DTN Enrico Casella ha convocato da oggi fino al 15 aprile le seguenti ginnaste: Sofia Busato (Brixia Brescia), Caterina Cereghetti (Ginnastica Bollate), Giada Grisetti (Ginnastica Bollate), Francesca Noemi Linari (Brixia Brescia), Martina Maggio (Robur et Virtus), Lara Mori (Esercito), Desiree Carofiglio (Future Gym) e Arianna Rocca (Forza e Virtù). Di queste, quattro partiranno direttamente per la Romania con i rispettivi allenatori.

Il DTN Giuseppe Cocciaro, invece, sembra aver già scelto la delegazione azzurra, avendo convocato dal 12 al 15 aprile a Milano i seguenti ginnasti: Tommaso De Vecchis (Ginnastica Salerno), Lorenzo Galli (Eur Roma), Marco Lodadio (Ginnastica Civitavecchia), Carlo Macchini (Pro Carate), Davide Odomaro (Libertas Vercelli) e Stefano Patron (Spes Mestre).

Gli Europei si terranno dal 19 al 23 aprile nella città rumena di Cluj-Napoca e prevedono finali all around e finali ad attrezzo.

Pubblicato in Femminile
  1. Popular
  2. Trending
  3. Comments

Top News

Calendario

« Aprile 2017 »
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
          1 2
3 4 5 6 7 8 9
10 11 12 13 14 15 16
17 18 19 20 21 22 23
24 25 26 27 28 29 30