Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Create an account

Fields marked with an asterisk (*) are required.
Name *
Username *
Password *
Verify password *
Email *
Verify email *
Captcha *
Reload Captcha
Venerdì, 17 Agosto 2018

Dal 14 al 19 luglio Liegi sarà la capitale della Ginnastica per Tutti con l'11ª edizione dell'Eurogym sotto l'egida dell'UEG. Il Festival europeo della Gioventù è aperto ai ragazzi di età compresa fra i 12 e i 18 anni, impegnati in esibizioni collettive con un minimo di sei partecipanti e della durata massimo di sei minuti. Parallelamente avrà luogo anche il primo contest aperto a ginnasti e ginnaste con un'età minima di 12 anni: l'European Gym for Life Challenge. Le esibizioni verranno valutate da una giuria di esperti in coreografia e dovranno soddisfare determinati parametri quali:

  • Intrattenimento (Entertainment value);
  • Innovazione, originialità e varietà (Innovation, originality and variety);
  • Tecnica, qualità e sicurezza (Technique, quality and safety);
  • Impressione generale (Overall impression).

Per ogni voce è prevista una valutazione da 1 a 5 punti. L'Italia sarà presente all'European Gym for Life Challenge con l'ASD Petrarca Arezzo e il Laif  Sarzana mentre i protagonisti dell'Eurogym saranno: ASD Petrarca Arezzo, Ginnastica Acrobatica Valle del Noce, S. Maria di Lestizza, Centro Ginnico Olimpia, Gym Aosta e Virtus Reggio, per un totale di 187  partecipanti.

In totale all'Eurogym sono iscritti 176 gruppi con un complessivo di 4mila ginnasti provenienti da venti Paesi. 

Mercoledì 18 luglio, occhi puntati sul Gala dell'UEG al quale parteciperanno due gruppi italiani scelti direttamente dal Comitato Tecnico della Gymnastics for All: l'ASD Petrarca Arezzo e il C.G. Olimpia.

La delegazione azzurra sarà guidata dalla Direttrice Tecnica nazionale di G.p.T. Emiliana Polini - convocata dal Comitato Tecnico della Gymnastics for All anche come valutatore dell'European Gym for Life Challenge - e dalle tecniche Catia Rosi e Laura Gagliardi.

 

Il PalaGolfo di Follonica è pronto ad ospitare, sabato prossimo 14 luglio, alle ore 18.00, tutti coloro che vorranno assistere all'allenamento a porte aperte delle Farfalle della ritmica azzurra.

La squadra, allenata da Emanuela Maccarani e dallo staff dell'Accademia Internazionale si è trasferita a Follonica - sede storica delle sessioni estive delle azzurre - per preparare anche al meglio il mondiale di Sofia che si terrà dal 10 al 16 settembre. 

La rassegna iridata in Bulgaria è uno degli step per la qualificazione a Tokyo 2020.

 

Al PalaSport di Pieve di Soligo l'atmosfera è gia calda e si avvicina sempre di più il giorno pià atteso, quello del pre-europeo tra le junior di Italia, Francia, Gran Bretagna, Germania e Svizzera organizzato dall'Altea Gym.

L'evento si svolgerà sabato 14 luglio alle ore 20.00.

Questa mattina, invece, sul sito federale, è uscita la convocazione ufficiale. Subito notiamo, rispetto alla convocazione del collegiale (leggi qui) e ai primi nomi diramati dalla fgi (leggi qui) l'assenza di Asia d'Amato. Non sappiamo però i motivi certi di questa assenza.

La squadra sarà dunque composta da:

CAMPAGNARO Camilla AUDACE
COTRONEO Giulia CIVITAVECCHIA
D'AMATO Alice BRIXIA
FEDERICI Alessia PRO PATRIA
IORIO Elisa VIS ACADEMY
VILLA Giorgia BRIXIA

 

A seguire la compagine azzurra, i tecnici Monica Bergamelli, Marco Campodonico e Camilla Ugolini.

Con la delegazione anche gli ufficiali di gara presieduti da Gioconda Raguso: Carmen Basla, Monica Castiglione, Maria Cocuzza, Cinzia Delisi, Enrica Ferloni, Chiara Magrini, Veronica Scarlini, Beatrice Madelain Tarsi, Alessandra Vietti e Monica Vullo. 

In bocca al lupo e gamba a tutti!

 

QUI la circolare federale.

 

Ad Arosa, in Svizzera, è andata in scena la 50esima edizione della Nissen Cup di Trampolino Elastico.

Il più antico torneo dedicato alla disciplina olimpica, prende il nome da George Nissen (USA), inventore proprio del trampolino.

La competizione si tiene in Svizzera ogni due anni e, Arosa la ospita per la 5^ volta consecutiva, sotto la forma di World Cup riconosciuta dalla F.I.G.

Ecco i podi:

INDIVIDUALE FEMMINILE

1 RUS KOCHESOK Susana 55.865
2 BLR HANCHAROVA Hanna 55.230
3 GBR PAGE Bryony 55.120

 

INDIVIDUALE MASCHILE

1 BLR HANCHAROU Uladzislau 60.765
2 RUS USHAKOW Dimitrii 59.940
3 JPN KISHI Daiki 59.680

 

SYNCHRO FEMMINILE

1 JPN

SATAKE Reina

DOIHATA Chisato

48.760
2 UKR

TUVAKBAIEVA Diana

KLIUCHNYK Diana

46.910
3 BUL

PENEVA Hristina

PENEVA Mariela

45.380

 

SYNCHRO MASCHILE

1 AZE

GRISHUNIN Ilya

AGHAMIROV Ruslan

50.050
2 UKR

SOBAKAR Dmytro

DAVYDENKO Anton

48.670
3 BUL

MIHALEV Mariyan

YORDANOV Ivelin

47.820

 

Clicca qui per le classifiche complete.

(For the info thanks to GYMmedia.com) 

La campionessa svizzera Giulia Steingruber, infortunatasi sabato scorso durante un triangolare a St. Etienne (FRA) tra Svizzera, Francia e Germania, ha eseguito oggi, a mezzogiorno tutte le analisi del caso.

Purtroppo, il responso è dei peggiori e come Giulia stessa racconta sulla sua pagina facebook "sfortunatamente, le paure si sono avverate".

La ginnasta ha riportato una lesione del legamento crociato anteriore al ginocchio sinistro. Inoltre, la risonanza magnetica, ha diagnosticato una lesione del menisco e una possibile frattura della tibia.

Per chiarire se la tibia è veramente danneggiata e dove si trova esattamente la rottura del menisco, la Steingruber subirà una seconda risonanza domani.

Dopo aver analizzato le immagini si deciderà quando si dovrà sostenere l'operazione.

Come sappiamo, con un infortunio di tale entità, il recupero sarà lungo. Per Giulia, purtroppo, salteranno sia gli Europei di Glasgow che il Mondiale di ottobre a Doha.

Siamo veramente dispiaciuti per l'accaduto e, tutti insieme, la sosteniamo inviandogli un virtuale abbraccio.

 

Chiuso il campionato Assoluto 2018, la squadra azzurra dell'artistica femminile è pronta ad affrontare una nuova avventura, prima della sfida più importante, i Campionati Europei di Glasgow dal 2 al 12 agosto.

A Pieve di Soligo, infatti, il prossimo 14 luglio andrà in scena un'amichevole internazionale pre-europea tra le nazionali juniores di Italia, Francia, Gran Bretagna, Germania e Svizzera.

Per le Azzurre saliranno in pedana la neo campionessa Italiana Giorgia Villa (Brixia) Asia e Alice D'Amato (Brixia), Elisa Iorio (Vis Academy), Alessia Federici (Pro Patria), Giulia Cotroneo (Ginnastica Civitavecchia) e Camilla Campagnaro (Audace).

La competizione, seppur amichevole, servirà certamente al DTN Enrico Casella per determinare il team che partirà alla volta della Scozia. 

L'evento, ricordiamo, si svolgerà alle ore 20.00 del 14 luglio al Palasport di Pieve di Soligo (biglietti: intero 12€ - ridotto 8€).

Ecco i nomi delle partecipanti delle squadre ospiti. Gamba a tutte!!!

Francia

  • Heduit Carolannù
  • Letrange Mouakit Alizee
  • Pontelevoy Claire
  • Forestier Julia
  • Whal Mathilde
  • Friess Aline

Gran Bretagna

  • Achampong Ondine
  • Greenland Leah
  • Hilton Halle
  • Jakubczyk Phoebe
  • Morgan Amelie
  • Young Annie

Germania

  • Malewsky Emma
  • Papke Peonie
  • Zimmermann Lisa
  • Hinsberger Lara
  • Petz Emelie
  • Zhu Ajyu

Svizzera

  • Bickel Lena
  • Gresser Alessia
  • Pascu Anastassia
  • Germann Agathe
  • Ferrazzini Nina
  • Steffen Lou

Per Gymnica 2009 l’anno sportivo 2017/2018 si è concluso nel migliore dei modi; I campionati Italiani della Federginnastica che si sono svolti a Rimini dal 22 Giugno al 01 Luglio, nell’ambito della prestigiosa manifestazione “Ginnastica in Festa”, hanno laureato una giovanissima, Martina Nola, classe 2008, campionessa Italiana assoluta nella terza divisione Silver e riconfermato Eleonora Bianchin, classe 1996, campionessa alla trave e al volteggio nella prima divisione Silver; Eleonora ha portato a casa anche due bronzi: nell’assoluta e al corpo libero.

Giada Iemmi classe 2001, ha confermato il suo talento nella prima divisione, conquistando l’argento nell’assoluta e al corpo libero, il bronzo al volteggio, il quarto posto a parallele e l’ottavo a trave.

Podio anche per Anna Buttarelli classe 2008 che, nella seconda divisione, è stata premiata con la medaglia di bronzo.

Ancora per l’individuale sono state premiate tra le dieci migliori ginnaste: Lisa Parmiggiani, classe 2007, 5° posto nell’assoluta, Gaia Bergonzi, classe 2005, 7° posto nell’assoluta e Irene Froldi, classe 2004, 7° posto nell’assoluta.

Ottima performance anche per le ginnaste che hanno superato la difficile fase di qualificazione (che ogni anno vede in gara migliaia di ginnaste) ma che purtroppo non sono rientrate tra le prime dieci: Martina Caleffi, Ilary Valli, Francesca Lamanna, Erika Scazza, Ginevra Pradella, Giulia Pacchioni, Noemi Cagnoli, Elena Benassi, Angelica Bocchi, Sofia Gelati, Clarissa Boldrini, Alessandra Curotti, Lucia Maramotti, Alice Doselli, Denise Lodi Rizzini, Jennifer Pigozzi, Katia Marcotti, Lucilla Cacciani, Alessia Dettori, Federica Tascarella

Grandi soddisfazioni anche nel campionato di serie D dove due squadre junior/senior di prima e seconda divisione hanno conquistato l’ottavo piazzamento superando oltre 80 squadre. Per la prima divisione hanno gareggiato: Giada Iemmi, Eleonora Bianchin, Irene Froldi, Jennifer Pigozzi e Katia Marcotti; per la seconda divisione: Lucilla Cacciani, Alessia Dettori, Gaia Bergonzi, Chiara Lusuardi e Alice Tascarella. Quest’ultima squadra è stata la prima della Regione Lombardia.

Un enorme ringraziamento per il meraviglioso lavoro svolto va agli allenatori: Nicoleta Riciu, Vanessa Frignani e Thomas Paolani.

Lo scorso week end ad Heerenveen (NED) si è svolta la coppa delle Nazioni del Thialf Summer Challenge tra Olanda, Gran Bretagna, Giappone e Belgio.

Ad avere la meglio, tra le seniores, sono state le Giapponesi che hanno totalizzato un ottimo 159.600 lasciandosi alle spalle, sul podio, le padrone di casa con 158.800 e le Inglesi con 155.400. Quarto posto per il Belgio con 130.175.

Nell'All-Around ha trionfato la nipponica Asuka Teramoto con il personale di 54.400 punti seguita dall'Olandese Naomi Visser (53.150) e dalla connazionale Hitomi Hatakeda (52.600).

Spicca nettamente il punteggio a trave della campionessa Olimpica Sanne Wevers che ha incantato il pubblico di Heerenveen con un magnifico esercizio valso 14.500.

Tra le junior, trionfano le orange con il totale di 152.300 a quasi 3 punti dal Belgio, secondo a quota 149.650.

Ecco anche i podi di specialità Senior:

  VOLTEGGIO PARALLELE TRAVE CORPO LIBERO
ORO Hatakeda (13.900) -- Wevers S. (14.750) Volleman (13.100)
ARGENTO Downie R. (13.900) -- Kinsella (13.450) Hatakeda (12.950)
BRONZO   -- Fenton (13.150) Kajita (12.950)
  1. Popular
  2. Trending
  3. Comments

Top News

Calendario

« Agosto 2018 »
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
    1 2 3 4 5
6 7 8 9 10 11 12
13 14 15 16 17 18 19
20 21 22 23 24 25 26
27 28 29 30 31