Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Create an account

Fields marked with an asterisk (*) are required.
Name *
Username *
Password *
Verify password *
Email *
Verify email *
Captcha *
Reload Captcha
Venerdì, 17 Agosto 2018

GYM AOSTA: i saggi 2018 alla palestra di Pont Suaz

Mag 14, 2018

Sabato 12 maggio, alla palestra olimpica della scuola media di Pont Suaz, la GYM-AOSTA ha proposto al pubblico valdostano 2 distinti saggi di ginnastica.I ginnasti e le ginnaste che hanno frequentato i numerosi corsi della Gym hanno raggiunto quest’anno quota 500, compresi i componenti delle squadre agonistiche di ginnastica artistica maschile e femminile e di ginnastica ritmica, che molto bene si sono comportati nelle competizioni a cui hanno partecipato nell’anno in corso.Tutti – i piccoli ginnasti dei baby-gym, i più grandicelli dei corsi di artistica e ritmica, le ragazze della danza moderna, gli agonisti, le ginnaste del corso adulti – si sono sentiti protagonisti nei saggi del 12 maggio. Il tema che ha dato il titolo alla manifestazione era “le regioni d’Italia”: si è voluto in questo modo festeggiare i tanti successi sportivi e le tante soddisfazioni che questi ventidue anni di attività hanno riservato alla Gym. Sono state più di 40 le esibizioni, che hanno mescolato ginnastica, musica e danza e che non hanno mancato di entusiasmare gli spettatori presenti: e gli spalti erano davvero strapieni! Come tutti gli anni un momento speciale del saggio sono state le premiazioni, per i 5, 10 e 20 anni di attività nella Gym, oltre che il premio “Memorial Pennacchioli” e il trofeo “Renato Fucini”. Ecco l’elenco dei premiati.

  • 5 anni: Matilde Cognetta, Sophia Comparetto, Aurora Di Vincenzo, Sofia Ollier, Sofia Paparo, Aurora Scarpone, Stella Cerri, Federico Zaccuri, Nicole Addario, Chiara Diémoz, Sofia Falcicchio, Jacopo Favre, Marta Framarin, Giulia Lanaro, Alessia La Spina, Stella Serra;
  • 10 anni: Chiara Chatrian, Maya Marcoz;
  • 20 anni: Alessia Fucini;
  • Premio “Pennacchioli”: Alessia Toscano, per i grandi risultati ottenuti in questo anno agonistico, in particolare il 2° posto ai Nazionali di Specialità di ritmica a Catania, il mese scorso;
  • Premio “Renato Fucini”: Hélène Dotti, premio alla carriera per una ginnasta dell’artistica che ha all’attivo diverse vittorie, anche a livello nazionale, e che da alcuni anni collabora anche come istruttrice.

La ciliegina sulla torta della manifestazione è stata certamente la presenza del Gal di Lissone, la cui squadra di artistica femminile milita in serie A e lotta per la vittoria, con la valdostana Alexia Angelini e l’olimpionica Elisa Meneghini. Ai saggi della Gym hanno presenziato il sindaco di Aosta, Fulvio Centoz, l’assessore allo sport del Comune, Carlo Marzi, e il consigliere regionale uscente, Andrea Padovani.

Si replicherà poi il 27 maggio a Morgex.

Dichiarazione del Presidente della Gym, Giulia Comé:

Siamo soddisfatti della riuscita del saggio. Il lavoro di atleti tecnici dirigenti e genitori ci ha permesso di offrire uno spettacolo vario e colorato. È stato un viaggio nel nostro bel paese tra costumi tipici, danze tradizionali e specialità culinarie. Le emozioni non sono mancate, in particolare nei momenti di premiazione. Alessia Toscano ha regalato un’esecuzione a dir poco spettacolare del suo esercizio al cerchio, lasciando a bocca aperta tutto il numeroso pubblico presente. Così come è stato toccante l’esercizio al corpo libero di Hélène Dotti, atleta  che ha chiuso una carriera agonistica ricca di soddisfazioni. Un ringraziamento particolare va poi alla squadra di serie A di artistica femminile del Gal Lissone che ha presenziato al saggio del pomeriggio con la capitana Elisa Meneghini, la “nostra” atleta valdostana Alexia Angelini, e due ginnaste di caratura nazionale come Sofia Arosio e Sydney Saturnino. Archiviamo così la stagione 2017-2018 anche se l’attività non si ferma: i gruppi agonistici sono ancora impegnati in competizioni regionali e nazionali e si lavora per la preparazione di tante proposte per l’estate per tutti i nostri atleti, con la previsione di ricominciare a pieno ritmo in autunno.

Dichiarazione di Hélène Dotti, premiata con il trofeo “Renato Fucini”:

Personalmente sono molto soddisfatta di questo saggio 2018. La società, in cui sono cresciuta nello sport e nella vita, mi sembra più che mai viva e variegata. Tra i bambini e i ragazzi dell'artistica si è instaurato un clima sereno e produttivo, che favorisce progressi e nuove amicizie.  Mi accingo a lasciare questa città per motivi di studio, ma il mio cuore rimarrà alla Gym, così come parte del mio tempo libero, quando rientrerò ad Aosta. Non mi resta che da dire un sentitissimo grazie a tutti coloro che mi sono stati vicini in questi anni e che hanno voluto coronare la mia carriera sportiva con il prestigioso premio Fucini. È un grande onore poter mantenere vivo così il ricordo di un uomo che ha consacrato la sua vita alla ginnastica valdostana, all'Olimpia e alla Gym, e che senz'altro ammiro profondamente. 

Redazione

Scrivi alla Redazione: redazione@ginnasticando.it

Manda un Comunicato: comunicati@ginnasticando.it

 

 

  1. Popular
  2. Trending
  3. Comments

Top News

Calendario

« Agosto 2018 »
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
    1 2 3 4 5
6 7 8 9 10 11 12
13 14 15 16 17 18 19
20 21 22 23 24 25 26
27 28 29 30 31